Arriva su Facebook il tasto Non mi piace: ma 'non piacerà' agli hater

Arriva su Facebook il tasto Non mi piace: ma 'non piacerà' agli hater

Lo ha confermato Mark Zuckerberg durante una sessione di domande e risposte nelle sedi ufficiali del social network: il tasto Non mi piace arriverà presto su Facebook

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:07 nel canale Web
Facebook
 

Mark Zuckerberg ha finalmente confermato ufficialmente che Facebook avrà il suo tasto Non mi piace. Ma non sarà uno strumento distruttivo o l'antitesi del mi piace. Non sarà nemmeno un elemento per permettere al "popolo del no a tutti i costi" di avere il suo momento di rivalsa, ma sarà piuttosto un modo per esprimere un sentimento laddove il canonico dito in su sembrerebbe inappropriato.

Mark Zuckerberg

"Non vogliamo portare altra negatività nel mondo", ha fatto capire Zuckerberg durante l'ultima sessione di domande e risposte presso le sedi ufficiali di Facebook dove ha annunciato la novità: "Credo che la gente stia richiedendo il tasto Non mi piace ormai da troppi anni. Oggi è un giorno speciale, perché oggi è il giorno in cui posso dire che ci stiamo lavorando, e siamo pronti a consegnarlo alla community", ha dichiarato.

Ma non sarà un sistema alla Reddit o alla YouTube, in cui l'utente può votare a favore o contro un contenuto. Zuckerberg pecca forse di troppo ottimismo, o di buonismo che dir si voglia: il co-fondatore e CEO del social network per antonomasia sostiene che la gente non sia alla ricerca di uno strumento per disprezzarsi vicendevolmente, ma più verosimilmente di un tasto per esprimere empatia laddove il mi piace sarebbe fuori luogo.

Zuckerberg cita ad esempio le notizie riguardanti profughi o rifugiati, o i post in cui si annuncia il decesso di persone care. La gente adesso è costretta a mettere il canonico Mi piace per esprimere il proprio sentimento nei confronti dell'accaduto anche se di fatto rappresenta un'emozione diametralmente opposta a quella che si prova: "Quello di cui gli utenti hanno bisogno è la possibilità di esprimere empatia", ha detto Zuckerberg.

Facebook è al lavoro sul tasto Non mi piace da tempo e spera in un lancio al più presto della funzionalità: "È sorprendentemente complicato realizzare un'interazione nata per essere semplice", ha inoltre sottolineato. Insomma, il tasto Non mi piace arriverà prestissimo su Facebook, ma probabilmente "non piacerà" ad hater, flamer e troll della rete che lo attendono da tempo. Invano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marok16 Settembre 2015, 09:21 #1
L'unico modo per farlo usare bene è far scegliere a chi posta quale versione rendere visibile nel post, ma poi in effetti non cambierebbe nulla resterebbe un contatore su cui gli "amici" possono cliccare facendo finta di fregarsene qualcosa...
ldetomi16 Settembre 2015, 09:23 #2
La considerazione sull'assurdità del "mi piace" sotto a post relativi a lutti famigliari, l'avevo fatta anche io in passato, e comprendo l'intento di Zuckerberg per evitare questa contraddizione.

La verità è che poi però sarà impossibile distinguere tra chi mette il "non mi piace" sotto a un post che parla di un lutto, e vuole esprimere empatia, e quelli che vogliono esprimere il proprio dissenso riguardo al parlare di cose tanto personali su un social network.
gd350turbo16 Settembre 2015, 09:37 #3
A quando il pulsante destroy ?
Domenik7316 Settembre 2015, 09:43 #4
Suggerisco quello che sarebbe il pulsante più cliccato: il pulsante "Non me ne frega un c...o"
Bivvoz16 Settembre 2015, 09:47 #5
Praticamente sarà un "mi piace" per post a contenuto negativo.
Filistad16 Settembre 2015, 09:47 #6
Originariamente inviato da: Domenik73
Suggerisco quello che sarebbe il pulsante più cliccato: il pulsante "Non me ne frega un c...o"


Quello non serve, è sufficiente non registrarsi al social network e neppure entrare a vedere profili pubblici aperti.
Se non te ne frega un c....o, semplicemente non ci entri...
demon7716 Settembre 2015, 09:48 #7
Muppolo116 Settembre 2015, 10:17 #8
Quindi sarà il tasto "Mi dispiace"
SpyroTSK16 Settembre 2015, 10:28 #9
Originariamente inviato da: Filistad
Quello non serve, è sufficiente non registrarsi al social network e neppure entrare a vedere profili pubblici aperti.
Se non te ne frega un c....o, semplicemente non ci entri...


Premetto che sono registrato su facebook da fine del 2006 e che lo uso solo per seguire 1 gruppo di elettronica di cui faccio parte.

Detto questo, io penso che facebook abbia delle potenzialità come social, il problema stà nel fatto che la rete è diventata spazzatura, facebook vive di questo. E più tosto che un "like drammatico" come quello che stanno facendo, bisognerebbe mettere un pulsante "PUTTANATA" e dar la possibilità di filtrare i messaggi per questa categoria, in maniera da "pulire" la home e far sparire gatti, fake, donnine ecc...però tutto questo è utopia pura.
Balthasar8516 Settembre 2015, 10:50 #10
Link ad immagine (click per visualizzarla) = Vita
Link ad immagine (click per visualizzarla) = Morte

Delle interpretazioni recondite e dei significati profondi di Zucky m'importa na s**a!


CIAWA

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^