Amazon Counter ufficiale: da oggi si potranno ritirare i pacchi in migliaia di punti vendita. Come funziona

Amazon Counter ufficiale: da oggi si potranno ritirare i pacchi in migliaia di punti vendita. Come funziona

A partire da oggi, Counter permetterà ai clienti Amazon in Italia di ritirare in modo facile e veloce i propri ordini in migliaia di punti vendita al dettaglio. In Italia Amazon ha scelto come partner la catena di librerie Giunti e i punti SisalPay e Fermopoint. In questo modo si cerca di coinvolgere attività commerciali di diverse dimensioni rendendo più facile il ritiro agli utenti. Ecco come funziona.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Web
Amazon
 

Amazon ha annunciato ufficialmente il lancio di Counter, una nuova rete di punti di ritiro che permetterà ai clienti di ricevere i propri ordini presso questi nuovi punti vendita fisici facilitando gli ordini e quindi automaticamente anche i ritiri. Da oggi i clienti Amazon avranno accesso a migliaia di punti di ritiro Counter in Italia, numeri che aumenteranno in futuro con l’estensione della rete network dei partner e dei punti vendita a cui Amazon si affiderà. A partire da oggi, la spedizione presso i punti di ritiro Counter è disponibile per milioni di prodotti in vendita su Amazon.it, sia per le spedizioni standard, sia per quelle con consegna in un giorno. I clienti Prime potranno dunque usufruire del servizio senza costi aggiuntivi.

Amazon Counter: come funziona e come usarlo

Dopo aver completato l’ordine su Amazon.it, i clienti procederanno al pagamento e potranno selezionare il punto di ritiro Counter più comodo in base alle loro esigenze. Non appena l’ordine sarà consegnato presso il punto di ritiro selezionato, i clienti riceveranno una mail di notifica con un codice a barre univoco oltre all’indirizzo e agli orari di apertura del punto vendita. Da quel momento, avranno quattordici giorni di tempo per ritirare l’ordine. Una volta giunti in negozio, i clienti mostreranno il codice a barre ricevuto al personale del punto vendita che lo scansionerà e provvederà alla consegna del pacco.

“Per Counter abbiamo impiegato una tecnologia che migliora e modifica radicalmente il servizio click& collect”, spiega Patrick Supanc, Direttore del servizio Lockers e Punti di ritiro. “Siamo lieti che i nostri clienti possano finalmente usufruire di questo servizio presso le migliaia di punti vendita disponibili, ma non abbiamo intenzione di fermarci qui. Stiamo infatti già cercando di coinvolgere nuovi partner e vogliamo estendere questa opportunità anche i piccoli negozi di quartiere e alle catene affinché le attività commerciali di tutte le dimensioni possano beneficiare dell’espansione della rete di punti di ritiro Counter”.

A seguito del successo ottenuto dai test effettuati prima del lancio, la rete Counter è da oggi attiva e sarà progressivamente estesa a tutti i punti vendita partner nel corso del 2019, compresi i punti vendita Giunti, Fermopoint e SisalPay in tutta Italia. 

Interessante scoprire dalle prime testimonianze dei test effettuati come si sia riusciti ad avere un quadro positivo sui benefici derivanti dall’aggiunta di Counter in termini di traffico all’interno del punto vendita. Andrea Locatelli, proprietario di Teresa, una cartoleria di Chiuduno, in provincia di Bergamo, ha registrato un aumento del numero dei clienti della sua attività durante la fase test. Ha notato che i clienti che arrivano in negozio per ritirare i loro pacchi Amazon, spesso acquistavano anche un giornale, delle caramelle o dei piccoli regali.

“Siamo davvero felici di poter attivare nel nostro punto vendita Counter di Amazon: un servizio estremamente utile e semplice, che siamo sicuri soddisferà un'esigenza molto sentita dai nostri clienti attuali, e aiuterà ad attrarne di nuovi" spiega Roberto Leuci, titolare del Bar tabacchi Roby, punto vendita SisalPay in Corso Indipendenza a Milano. "Il Bar è un luogo tradizionale di aggregazione, dove le persone del quartiere si recano per bere un caffè, pagare le bollette e scambiarsi due chiacchiere. Oggi Counter si aggiunge ad un'ampia offerta di servizi che forniamo alla comunità ed è un’opportunità di sviluppo per la nostra piccola, ma preziosa impresa di famiglia, da oltre 30 anni al servizio di tanti concittadini milanesi".

Counter è uno dei servizi offerti da Amazon Hub insieme ai Locker. Per ulteriori informazioni su Amazon Hub o per trovare il punto vendita più vicino, visitate il sito amazon.it/hub.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axel.vv16 Maggio 2019, 10:13 #1
Ma così devo interagire fisicamente con altri esseri umani...
gd350turbo16 Maggio 2019, 10:19 #2
Esattamente quello che faccio con e-price, da anni...
Ork16 Maggio 2019, 10:23 #3
Originariamente inviato da: Axel.vv
Ma così devo interagire fisicamente con altri esseri umani...


sopporto a mala pena il corriere espresso. figurati se mi reco in un negozio.
gd350turbo16 Maggio 2019, 10:26 #4
Originariamente inviato da: Ork
sopporto a mala pena il corriere espresso. figurati se mi reco in un negozio.


Il mio ora me li lascia in giardino, servizio perfetto !
nebuk16 Maggio 2019, 10:31 #5
Preferisco di gran lunga i Locker, ma per roba grande anche i Counter possono essere utili
thresher325316 Maggio 2019, 10:34 #6
È sempre un'opzione in più, ergo ben venga. Per quanto mi riguarda la possibilità di ritirare in un punto diverso dall'ufficio postale (fra coda e parcheggi è un casino) o da un Locker (non ce ne sono da me) è comodissima.
sbeng16 Maggio 2019, 10:36 #7
Quale sarebbe il problema di entrare in un negozio e ritirare il pacco? Non avete voglia di dire "buongiorno" o "buonasera"?
Cfranco16 Maggio 2019, 10:41 #8
Originariamente inviato da: Ork
sopporto a mala pena il corriere espresso. figurati se mi reco in un negozio.

Sempre se sei a casa tutto il giorno ad aspettarlo
Per chi lavora il corriere passa sempre quando non ci sei.

Originariamente inviato da: gd350turbo
Il mio ora me li lascia in giardino, servizio perfetto !

Sempre che non piova

Originariamente inviato da: thresher3253
È sempre un'opzione in più, ergo ben venga. Per quanto mi riguarda la possibilità di ritirare in un punto diverso dall'ufficio postale (fra coda e parcheggi è un casino) o da un Locker (non ce ne sono da me) è comodissima.

Andare in ufficio postale è uno scassamento immenso, ti fai ore di coda.
In negozio si fa molto ma molto prima.
cm0s16 Maggio 2019, 10:41 #9
Originariamente inviato da: sbeng
Quale sarebbe il problema di entrare in un negozio e ritirare il pacco? Non avete voglia di dire "buongiorno" o "buonasera"?


io amo stare a contatto con la gente ma solo quando quest ultima è socievole e/o simpatica. prendo pacchi da un negozio (punto di ritiro) sotto casa da anni (abito in Francia). non ho MAI, ripeto MAI acquistato qualcosa in questo negozio. il tizio che mi fornisce i pacchi non è proprio simpaticissimo, fà sempre domande su cosa io abbia preso ogni singola volta e sembra si senta infastidito quando entro..

preferisco infatti la consegna direttamente a casa ( quando so di poter essere in casa ) e la consegna all amazon locker.
Mparlav16 Maggio 2019, 10:43 #10
Gli uffici postali per me non sono comodi, meno ci entro meglio è.

Invece ho una tabaccheria ed un distributore vicino casa, che possono essere delle buone opzioni quando so' di non poter essere in casa e non posso delegare il vicino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^