Amazon Basics: prodotti esplosivi! Ecco l'inchiesta della CNN che fa luce sui prodotti non sicuri venduti da Amazon

Amazon Basics: prodotti esplosivi! Ecco l'inchiesta della CNN che fa luce sui prodotti non sicuri venduti da Amazon

Alcuni prodotti Amazon Basics avrebbero gravi problemi di sicurezza: nonostante le lamentele e segnalazioni dei clienti, molti di essi sarebbero ancora in vendita. L'inchiesta della CNN fa luce sul problema

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Web
Amazon
 

Prodotti esplosivi su Amazon Basics! No, non è una campagna promozionale particolarmente aggressiva: la CNN ha condotto un'inchiesta che ha portato alla luce come molti prodotti della linea Amazon Basics sono a rischio di incendio e, nonostante ciò, siano ancora tranquillamente in vendita sul marketplace digitale più grande del mondo.

Amazon Basics, prodotti a rischio incendio ancora in commercio

Sembra un'esagerazione, ma in realtà si tratta di una situazione seria e di una certa gravità. Il network statunitense segnala infatti come in un caso un uomo sia finito in ospedale perché mentre stava dormendo una sedia ha preso fuoco a causa di un cavo USB surriscaldatosi. Un'altra vicenda vede un forno a microonde prendere fuoco quando un bambino di otto anni l'ha usato per riscaldarsi il cibo. Ancora: un dispositivo di protezione da sbalzi di tensione di AmazonBasics ha preso anch'esso fuoco mentre era collegato un solo caricatore dello smartphone.


Alcune delle recensioni individuate dall'inchiesta della CNN

Si tratterebbe di segnalazioni che si stanno accumulando da anni: la CNN ha rilevato almeno 1500 recensioni a partire dal 2016, riferite a oltre 70 articoli e che descrivono "prodotti che esplodono, prendono fuoco, emettono fumo, si fondono, causano malfunzionamenti elettrici o presentano altri tipi di rischi". Si legge, in particolare, nell'inchiesta della CNN:

"All'interno delle oltre 1500 recensioni molti consumatori hanno esplicitamente definito gli articoli come potenzialmente pericolosi, utilizzando termini come "pericolo" o "incendio" o indicando che il prodotto dovrebbe essere ritirato. Circa 30 articoli con tre o più recensioni come questa rimangono in vendita oggi su Amazon.com. Almeno altri 11 prodotti che rispondono a questi criteri non erano più in vendita al momento della pubblicazione. Alcuni sono stati non più disponibili dopo che la CNN ha avviato l'inchiesta e almeno quattro pagine di prodotto sono state completamente rimosse dal sito del rivenditore, lasciando URL morti che i dipendenti chiamano "dog pages". Amazon ha confermato che almeno otto di questi prodotti erano stati oggetto di indagine, ma ha affermato che la società li ha ritenuti adeguati ai suoi standard di sicurezza."

Nonostante i numerosi problemi segnalati, secondo la CNN Amazon avrebbe emesso solo due richiami formali dei prodotti AmazonBasics. La Commissione Federale per la sicurezza dei prodotti di consumo (CPSC) ha ricevuto 10 rapporti in otto anni che menzionano un prodotto Amazon Basics con segnalazioni simili a quelle delle recensioni visionate dalla CNN.

Amazon risponde: dal 2009 richiami solamente per due prodotti

In risposta all'inchiesta della CNN Amazon ha pubblicato un post sul proprio blog ufficiale descrivendo nel dettaglio il processo di sviluppo e verifica di tutti i prodotti Amazon Basics, oltre a illustrare quale tipo di azioni vengono intraprese quando un prodotto viene messo in vendita. In particolare:

"Amazon esegue anche audit dei prodotti AmazonBasics esistenti una volta lanciati e disponibili per i clienti, inclusi test aggiuntivi con laboratori di terze parti, per garantire che tali prodotti continuino a soddisfare i nostri standard di sicurezza, qualità e conformità. Monitoriamo inoltre attivamente le recensioni dei clienti, nonché le richieste dei clienti per qualsiasi feedback relativo alla sicurezza e intraprendiamo le azioni necessarie, che possono includere la rimozione del prodotto dal nostro negozio, la regolazione del design del prodotto, la notifica ai clienti di smettere di utilizzare il prodotto o altre azioni appropriate. Tra le migliaia di articoli AmazonBasics che abbiamo lanciato da quando il marchio è stato concepito nel 2009, abbiamo dovuto avviare solo richiami su due prodotti."

L'inchiesta integrale della CNN è disponibile qui: Dozens of Amazon's own products have been reported as dangerous -- melting, exploding or even bursting into flames. Many are still on the market

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jack.Mauro11 Settembre 2020, 11:00 #1
Pensavo fosse il solito pseudoarticolo pubblicitario...
Amazon lo sa che parlate male di loro?
devil_mcry11 Settembre 2020, 11:12 #2
Originariamente inviato da: Jack.Mauro
Pensavo fosse il solito pseudoarticolo pubblicitario...
Amazon lo sa che parlate male di loro?


In effetti mi aspettavo almeno 2-3 link ref sui prodotti esplosivi ... così non si monetizza cavolo
Marko#8811 Settembre 2020, 12:15 #3
Cinesate vendute a prezzi più alti delle cinesate, tanto vale comprare gli stock su aliexpress.
Rubberick11 Settembre 2020, 12:54 #4
Si in realtà non ha senso alcuno, l'idea alla base sarebbe di comprare un prodotto economico ma valido e ampiamente testato.

Io non capisco perché amazon non cominci a far fuori un po' di prodotti di qualità troppo bassa lasciando spazio a roba un po' più decente o quantomeno imponendo alle ditte cinesi da cui si rifornisce di aumentare la qualità ad un certo standard minimo.

Con il peso che ha potrebbe farlo tranquillamente...
Giouncino11 Settembre 2020, 13:56 #5
nel marketplace di amazon ci sono un sacco di cinesate, o prodotti truffa (tipo le chiavette usb da millemila GigaByte) anche spediti da amazon, su cui amazon stessa dovrebbe effettuare controlli ed invece non fa nulla. Troppa merce spazzatura anche li!
david-111 Settembre 2020, 13:58 #6
Originariamente inviato da: Jack.Mauro
Pensavo fosse il solito pseudoarticolo pubblicitario...
Amazon lo sa che parlate male di loro?


ieri scadeva il contratto con Amazon
david-111 Settembre 2020, 14:01 #7
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/web/a...azon_91948.html

Alcuni prodotti Amazon Basics avrebbero gravi problemi di sicurezza: nonostante le lamentele e segnalazioni dei clienti, molti di essi sarebbero ancora in vendita. L'inchiesta della CNN fa luce sul problema

Click sul link per visualizzare la notizia.


comunque, visto il volume di vendite di Amazon nel mondo, non mi sembrano numeri poi tanto preoccupanti.... si possono e si devono migliorare, ma sono poi una percentuale irrilevante

mi piacerebbe sapere anche se hanno fatto delle investigazioni con i consumatori.... il cavo usb bruciato non significa che il problema stia nel cavo, ecc ecc
ferste11 Settembre 2020, 14:15 #8
Ho la sensazione, molto personale e priva di statistiche oggettive, che il livello qualitativo di amazon, pur rimanendo elevato, intendiamoci, sia comunque leggermente sceso.
Una volta, acquistando un prodotto amazon basic, eri ragionevolmente certo di avere un oggetto valido al costo giusto, ultimamente qualche pecca qualitativa l'ho ritrovata, ad esempio su qualche cavo\filo\prodotto elettrico.
Ho notato poi che il customer care viaggia un po' a fari spenti, risposte date a caso, difficoltà appena si esce dallo standard operativo, frettolosità.
Prima delle ferie ho fatto un ordinino per l'azienda, un pezzo non andava bene e ho chiesto istruzioni sul da farsi, in questa richiesta segnalavo che dal giorno successivo lavorativo saremmo stati in ferie, la risposta è stata "Siamo spiacenti per il problema, ecc, ecc, domani invieremo corriere per il ritiro"...e non è la prima volta, ma sapete leggere?
Non sarebbe mai successo fino a qualche anno fa.
Paganetor11 Settembre 2020, 14:38 #9
io da Amazon Basic ho preso le stilo ricaricabili e i contenitori ermetici per il cibo. Le batterie ancora non sono esplose

Comunque mi aspetto qualcosa tipo le marche di accessori e abbigliamento Decathlon (Kipsta, Quechua ecc.): prezzo contenuto e buona qualità. Se così non fosse, allora tanto vale rivolgersi ai "marchi blasonati"...
29Leonardo11 Settembre 2020, 14:48 #10
Capirai fosse l'unica sola che vende amazon, vogliamo parlare delle scarpe ed abbibligamento falso di marche blasonate? Ne è pieno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^