Amazon abilita in Italia i pagamenti senza carta di credito

Amazon abilita in Italia i pagamenti senza carta di credito

Grande svolta per il colosso dell'e-commerce, che anche in Italia abilita la possibilità di pagare senza carta di credito attraverso il servizio Ricarica in Cassa

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:21 nel canale Web
Amazon
 

Ricarica in Cassa è il nuovo servizio di Amazon che consente di acquistare senza necessariamente utilizzare la carta di credito. Dopo un primo periodo in cui è stato disponibile solo in alcuni paesi selezionati, tra cui USA e Regno Unito, il pagamento senza carta di credito arriva anche in Italia abilitando gli acquisti online anche a chi non vuole inserire sul web i propri dati bancari.

Come funziona Ricarica in Cassa di Amazon?

Ricarica in Cassa utilizza il Saldo dell'account per effettuare gli acquisti, e la novità risiede nel fatto che adesso è possibile ricaricarlo utilizzando i contanti, e non solo con i tradizionali buoni regalo. Come? Le ricariche possono essere acquistate presso i negozi convenzionati o nei punti Sisal Pay, senza alcun costo di commissioni, in tagli che vanno da 15 euro fino ad un massimo di 500 euro. La procedura è stata pensata nel nome della semplicità massima.

Per usare Ricarica in Cassa di Amazon bisogna scaricare un codice a barre univoco legato al proprio account attraverso l'app o via SMS e mostrarlo all'addetto che lo scansionerà versando l'importo desiderato all'interno del Saldo. L'operazione non prevede attese e i soldi inseriti saranno sin da subito utilizzabili per effettuare acquisti sul portale di e-commerce. Oltre ad essere gratis, effettuando la prima operazione è previsto un buono sconto di ulteriori 10 euro.

Amazon Italia aggiunge quindi una possibilità alternativa alle modalità di pagamento offerte sino ad oggi ai propri clienti italiani, con l'obiettivo di rendere l'acquisto online più semplice e accessibile a tutte le tipologie di utenti. L'utente può ricevere il codice a barre in due modalità: ricevendo un SMS con un link alla pagina relativa, o può stamparlo direttamente dalle pagine di Amazon. Per ulteriori informazioni su questa nuova possibilità potete consultare il sito ufficiale.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

72 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
il_dottorino16 Novembre 2017, 17:26 #1
praticamente una carta prepagata by amazon
Bestio16 Novembre 2017, 17:39 #2
Se si decidessero ad offrire il contrassegno, Paypal o meglio ancora dei "pick and pay" nelle principali città sarebbe molto meglio.
Io alla fine compro spesso da Eprice proprio perchè preferisco 1000 volte ritirare il pacco al Pick & Pay (e i caso di reso riportarglielo) e pagare alla consegna, invece della menata di caricare la PP, pagare in anticipo e aspettare il pacco... E sucessivo sbattone in caso di reso.

Inoltre non sarei mai in casa nell'orario di consegna dei corrieri, mentre al P&P posso andare a ritirarlo appena ho un'attimo libero.
zyrquel16 Novembre 2017, 17:48 #3
Originariamente inviato da: Bestio
Inoltre non sarei mai in casa nell'orario di consegna dei corrieri, mentre al P&P posso andare a ritirarlo appena ho un'attimo libero.

c'è il fermoposta per la roba relativamente piccola
TheDarkAngel16 Novembre 2017, 17:50 #4
Originariamente inviato da: Bestio
Se si decidessero ad offrire il contrassegno, Paypal o meglio ancora dei "pick and pay" nelle principali città sarebbe molto meglio.
Io alla fine compro spesso da Eprice proprio perchè preferisco 1000 volte ritirare il pacco al Pick & Pay (e i caso di reso riportarglielo) e pagare alla consegna, invece della menata di caricare la PP, pagare in anticipo e aspettare il pacco... E sucessivo sbattone in caso di reso.

Inoltre non sarei mai in casa nell'orario di consegna dei corrieri, mentre al P&P posso andare a ritirarlo appena ho un'attimo libero.


Ci sono gli amazon point e nel 2017 sarebbe il caso di avere almeno una carta di debito e scusa la franchezza ma girare come i ragazzini con le PP è senza senso.
Bestio16 Novembre 2017, 17:56 #5
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ci sono gli amazon point e nel 2017 sarebbe il caso di avere almeno una carta di debito e scusa la franchezza ma girare come i ragazzini con le PP è senza senso.


Quella che ho la uso solo per lavoro, per acquisti privati,sopratutto online preferisco la PP o Paypal.
Ma sono all'antica e i contanti sono sempre la mia valuta preferita, quando ce li ho in tasca so che posso spenderli, quando non ce li ho no.
TheDarkAngel16 Novembre 2017, 17:58 #6
Originariamente inviato da: Bestio
Ma sono all'antica e i contanti sono sempre la mia valuta preferita, quando ce li ho in tasca so che posso spenderli, quando non ce li ho no.


Sono il primo a disprezzare gli acquisti a rate e a spendere ciò che non si ha e per questo ho espressamente parlato di carta di debito e non di credito, non puoi spendere nulla più di quanto hai sul conto e resta comunque assicurata per truffe e quant'altro.
zappy16 Novembre 2017, 18:27 #7
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Sono il primo a disprezzare gli acquisti a rate e a spendere ciò che non si ha e per questo ho espressamente parlato di carta di debito e non di credito, non puoi spendere nulla più di quanto hai sul conto e resta comunque assicurata per truffe e quant'altro.

perchè, si può usare il bancomat su amazon?
TheDarkAngel16 Novembre 2017, 18:30 #8
Originariamente inviato da: zappy
perchè, si può usare il bancomat su amazon?


Bancomat è il nome di un circuito. Le carte di debito sono tranquillamente accettate se sono del circuito visa/mastercard/ecc e sono accettate su amazon al pari di quelle di credito (fido bancario) su circuito visa/mastercard/american express/ecc ecc.
Quindi la questione è solo su che circuito si appoggia la carta e non se è di debito o credito.
A ben vedere hanno una solvibilità [U]certa[/U] quelle di debito e non quelle di credito
zappy16 Novembre 2017, 18:33 #9
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Bancomat è il nome di un circuito. Le carte di debito sono tranquillamente accettate se sono del circuito visa/mastercard/ecc e sono accettate su amazon al pari di quelle di credito (fido bancario) su circuito visa/mastercard/american express/ecc ecc.
Quindi la questione è solo su che circuito si appoggia la carta e non se è di debito o credito.

ho sempre inteso che quelle di debito si appoggiano al conto direttamente, per cui sono il bancomat...
A ben vedere hanno una solvibilità certa quelle di debito e non quelle di credito
ma par affittare auto x es ti chiedono una CC...
TheDarkAngel16 Novembre 2017, 18:37 #10
Originariamente inviato da: zappy
ma par affittare auto x es ti chiedono una CC...


Perchè in pratica di richiedono un pagamento "post datato" e una carta di debito non ti garantisce che all'ora X abbia ancora fondi, a meno di non eseguire una pre autorizzazione ma ben pochi vorrebbero vedere una cifra X bloccata per 2 o più settimane senza motivo.
La CC è un fido, la CD no e la CC non viene data agli spiantati, da qui la diffusione della richiesta di una CC e non di una CD

Originariamente inviato da: zappy
ho sempre inteso che quelle di debito si appoggiano al conto direttamente, per cui sono il bancomat...


Le cd scalano immediatamente e il termine bancomat è come usare ipod per lettore multimediale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^