Alphabet cresce ma solo grazie ai risultati pubblicitari di Google

Alphabet cresce ma solo grazie ai risultati pubblicitari di Google

Dai risultati economici di Alphabet emerge la pressoché totale dipendenza dal lavoro di Google e come le motet altre attività nelle quali è impegnata siano nel complesso in forte perdita

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Web
GoogleAlphabet
 

Alphabet è l'azienda capogruppo di Google, i cui risultati finanziari del primo trimestre 2020 ci permettono di capire di quale salute godano i conti di Google. Sui 41,159 miliardi di dollari di fatturato di Alphabet ben 40,975 miliardi provengono da Google che quindi pesa per il 99,5% sul fatturato totale di Alphabet.

Nel periodo di riferimento l'azienda ha registrato una crescita del 13%, dato molto interessante visto lo scenario economico globale. La maggior parte del fatturato di Google proviene ovviamente dal mercato pubblicitario, per un valore di 33,763 miliardi di dollari: di questo una quota di 24,502 miliardi di dollari è legato ai risultati della ricerca di Google, mentre le pubblicità su Youtube hanno registrato un controvalore pari a poco più di 4 miliardi di dollari.

GoogleAlphabet_720.jpg

Interessante segnalare come tra i servizi di Google quelli Cloud abbiano raccolto un fatturato di 2,777 miliardi di dollari: si tratta di una cifra in crescita del 52% rispetto al corrispondente periodo del 2019 a conferma di come i consumatori e i professionisti facciano sempre più ampio utilizzo dei servizi in cloud.

L'utile operativo di Alphabet ha sfiorato quota 8 miliardi di dollari, mentre quello di Google da sola ha raggiunto quota 9,2 miliardi di dollari. La differenza, decisamente consistente, è legata alle attività di investimento in nuove attività che rappresentano del resto il core di Alphabet e il motivo per il quale questa società è stata costituita dal management Google neglo scorsi anni.

Dai dati di Alphabet possiamo quindi ricavare come molte attività che la vedono impegnata siano ancora in forte perdita, ripagate dagli elevati margini di cui Google è capace. Quest'ultima ha l'attività pubblicitaria al centro del proprio business ma registra un crescente interesse per il pacchetto dei propri servizi cloud.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^