Addio ai nomi Picasa e Blogger, Google pensa a rinominarli

Addio ai nomi Picasa e Blogger, Google pensa a rinominarli

Google presto proporrà un rebranding di due dei suoi più popolari servizi: Picasa e Blogger diverranno così Google Photos e Google Blogs

di pubblicata il , alle 09:49 nel canale Web
Google
 

Negli ultimi giorni Google+ ha fatto decisamente parlare di sè. Il nuovo progetto social network dell'azienda di Mountain View ha infatti catalizzato l'attenzione e continua a farlo. Google sembra aver investito molte risorse per la creazione della propria alternativa a Facebook, al fine di fornire un prodotto completo e capace di garantire una buona esperienza di utilizzo.

Secondo quanto riportato da Mashable, inoltre, presto dovremo dire addio ai nomi Picasa e Blogger: i due servizi targati Google, infatti, presto verranno rinominati in favore di una nomenclatura più orientata verso Google stessa. La mossa, secondo quanto riportato dalla fonte, fa parte della strategia di lancio al pubblico di Google+.

Blogger e Picasa, tuttavia, non scompariranno di certo: rappresentano due dei servizi Google a oggi più utilizzati e continueranno ad essere tali. Picasa dovrebbe così divenire Google Photos, mentre Blog diverrà Google Blogs. Sulla falsa riga subiranno cambiamenti anche altri servizi, eccezion fatta per Youtube, nome decisamente forte e ben conosciuto da tutti.

La mossa non è nuova e ha precedenti: Google ad esempio aveva acquistato JotSpot nel 2006 e l'aveva rinominato Google Sites nel 2008. Nel 2009 Google aveva rinominato in Google Voice la piattaforma VOIP GrandCentral.

Anche Picasa e Blogger rappresentano due acquisizioni di Google; la prima portata in casa nel 2004 mentre la seconda nel 2003. Nonostante il rebranding che Google attuerà potrebbe far storcere il naso ad alcuni utenti, questo processo risulta fondamentale nelle strategie societarie al fine di integrare completamente i servizi in Google+.

La transizione da Picasa e Blogger verso Google Photos e Google Blogs sarà attuato in un mese, un mese e mezzo: la data dovrebbe corrispondere al lancio pubblico di Google+. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Google+ dovrebbe arrivare al pubblico prima del 31 luglio.

Al momento Google si è rifiutata di commentare la notizia, ma è chiaro che, se questa procedura venisse messa in atto, rappresenterebbe uno delle più grandi "unificazioni" di brand mai viste sul mercato: le sinergie per spingere Google+ rappresentano uno degli elementi chiave per portare al successo il nuovo social network.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
samuello 8506 Luglio 2011, 09:59 #1
mossa sensata
piererentolo06 Luglio 2011, 10:02 #2
Mi sembra una mossa intelligente, tante volte mi è capitato di avere questo genere di discussione:

- Ma tu dove salvi le tue foto?
- In Picasa
- In Pichè???
- In Picasa, è un servizio Google!
- Ah non conoscevo...

... qualche giorno dopo arriva mail o telefonata:

- Dove hai detto che le salvi le foto te???
delladv06 Luglio 2011, 10:09 #3
Già per accedere a picasa da gmail bisogna cliccare su foto... tolgono solo il nome...
MaxArt06 Luglio 2011, 14:08 #4
Google è anche uno dei maggiori finanziatori di WordPress, mi chiedo com'è che non faccia entrare in conflitto con Blogger. Mah! Affari loro!
Asterion06 Luglio 2011, 14:49 #5
Originariamente inviato da: MaxArt
Google è anche uno dei maggiori finanziatori di WordPress, mi chiedo com'è che non faccia entrare in conflitto con Blogger. Mah! Affari loro!


WordPress offre servizi professionali, oltre a quelli gratuiti, di cui non credo blogger disponga. Forse è il target delle due piattaforme a non mandarle in conflitto.
angelox06 Luglio 2011, 21:00 #6
Sinceramente trovo più carino picasa. Il doppio nome mi sa di confusionario, anche se c'è da dire che rende ancora più intuibile l'origine del software.

E' un ottimo programma. Ha un solo difetto: non si possono visualizzare le immagini a schermo intero se non come presentazione.

Come velocità di visualizzare le immagini è secondo solo ad ACDSEE.
II ARROWS07 Luglio 2011, 01:27 #7
ACDSEE?

È fatto apposta per ricondurre alla mente gli AC/DC?
Pier220407 Luglio 2011, 01:40 #8
Originariamente inviato da: II ARROWS
ACDSEE?

È fatto apposta per ricondurre alla mente gli AC/DC?


http://www.acdsee.com/

Uno dei migliori, se non il migliore, foto manager esistenti. Ha una velocità che non ho mai trovato in nessun altro, oltre essere intuitivo e pratico.

Hell's bells
Asterion07 Luglio 2011, 09:24 #9
Originariamente inviato da: II ARROWS
ACDSEE?

È fatto apposta per ricondurre alla mente gli AC/DC?


L'ho usato per molti anni, a partire dal 1995 e non ci avevo mai pensato

Originariamente inviato da: Pier2204
http://www.acdsee.com/

Uno dei migliori, se non il migliore, foto manager esistenti. Ha una velocità che non ho mai trovato in nessun altro, oltre essere intuitivo e pratico.

Hell's bells


Quando lo utilizzavo, lo trovavo insuperabile. Ora non uso più Windows a casa, ma credo sia il miglior photo manager, velocissimo tra l'altro. Anche Picasa non è male, ma ha poche funzioni per l'editing delle immagini.
theJanitor07 Luglio 2011, 09:33 #10
lo adoro e anche quando sono migrato a Mac OS ho continuato ad usarlo al posto di iPhoto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^