Tutti vogliono Pebble Time, lo smartwatch con display e-paper a colori da record

Tutti vogliono Pebble Time, lo smartwatch con display e-paper a colori da record

A poche settimane dal lancio commerciale di Apple Watch, Pebble Time fa registrare un clamoroso record su Kickstarter, piattaforma di crowdfunding in cui il nuovo smartwatch ha superato i 5 milioni di dollari in poche ore

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:01 nel canale Wearables
Pebble
 

Pebble Time è la seconda generazione dello smartwatch della celebre società di dispositivi indossabili, e possiamo già considerarlo un successo a meno di ventiquattro ore dal suo annuncio ufficiale. Lanciato, come il predecessore, sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter con un obiettivo di 500 mila dollari, Pebble Time è riuscito a superare i 5 milioni di dollari in meno di cinque ore.

Pebble Time

Pebble non ha mai realizzato dispositivi con mirabolanti caratteristiche tecniche, tuttavia nel nuovo Time spicca indubbiamente il display e-ink a 64 colori always-on protetto da una lastra di Gorilla Glass. Lo smartwatch è il 20% più sottile del modello originale e può essere gestito mediante quattro tasti per la navigazione disposti lungo i due lati. Pebble Time è compatibile con le 6.500 app già disponibili per i precedenti modelli, così come con i cinturini tradizionali da 22mm.

Entrando nel dettaglio, il display ha una diagonale da 1,26" e supporta una risoluzione massima di 144x168 punti. Viene introdotto per la prima volta un microfono, che può essere utilizzato per rispondere via voce alle notifiche o per registrare brevi note audio, mentre l'autonomia dovrebbe attestarsi intorno ai sette giorni su singola carica. Nonostante il piccolo foro per il microfono, Pebble Time è ancora una volta resistente ad intrusioni di liquidi e polvere.

Pebble Time

Il nuovo smartwatch di Pebble supporta naturalmente anche tutta una serie di accessori e sensori esterni, come ad esempio un cardiofrequenzimetro da utilizzare per sessioni di fitness. Fra le novità del nuovo modello, Pebble ha sottolineato la presenza di una nuova interfaccia "timeline", ovvero in grado di presentare tutte le notifiche, sia passate che future (ad esempio promemoria), in senso cronologico.

I primi 10 mila Pebble Time "Early Bird" sono stati tutti venduti in tempi record al prezzo di 159$. Attualmente è possibile acquistarlo al prezzo di 179$ (o meno, in base alla quantità desiderata) sul sito di crowdfunding, mentre dopo la campagna lo smartwatch sarà regolarmente venduto a 199$, con le prime spedizioni attese per il mese di maggio in tutto il mondo.

Pebble Time

L'originale era riuscito a ricevere investimenti per 100 mila dollari in due ore, raggiungendo un massimo di 10 milioni alla fine della campagna. È decisamente probabile che il nuovo Pebble Time riesca ad eclissare il successo del predecessore, in quanto al momento ha raggiunto gli 8 milioni di dollari a 30 giorni dalla fine della campagna. La notizia è sicuramente interessante in quanto sottolinea che c'è un interesse da parte del pubblico verso la categoria dei wearable.

Android Wear ha faticato ad imporsi su un mercato che dovrebbe ricevere una scossa con l'arrivo di Apple Watch in aprile. La Mela accoglie sicuramente positivamente la notizia del rinnovato successo di Pebble, tuttavia quest'ultimo ha un notevole vantaggio rispetto alle due piattaforme di Apple e Google, ovvero la piena compatibilità con tutte le piattaforme mobile più diffuse sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav25 Febbraio 2015, 13:12 #1
Ottimo per il discorso autonomia.
Anche il prezzo non è male.

Ma esteticamente non mi piace affatto.
AlexSwitch25 Febbraio 2015, 13:31 #2
Pebble: lo smartwatch!! Senza tanti fronzoli e mirabolanti amenità che si useranno si e no una volta l'anno, fa il suo lavoro onestamente senza doverlo caricare a fine giornata...
PyЯamid Head25 Febbraio 2015, 13:44 #3
Io non lo voglio.
gd350turbo25 Febbraio 2015, 13:47 #4
Per quello nemmeno io !
Malek8625 Febbraio 2015, 13:48 #5
Sembra bello, ma secondo me in questo caso l'uso di Kickstarter è fuori luogo. Eera chiaro che avrebbero sorpassato il loro target, soprattutto considerando il successo del primo Pebble, la cifra ridicola richiesta, e il fatto che ammettano loro stessi che è già in produzione e che quindi qui si tratta effettivamente di preordini. Avrebbero potuto tranquillamente venderli attraverso il loro sito.

Mi sembra che usino KS solo per farsi meglio pubblicità ai loro acquirenti precedenti, ma non credo sia questo lo scopo della piattaforma.
marchigiano25 Febbraio 2015, 13:50 #6
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Pebble: lo smartwatch!! Senza tanti fronzoli e mirabolanti amenità che si useranno si e no una volta l'anno, fa il suo lavoro onestamente senza doverlo caricare a fine giornata...


onestamente al polso metto solo roba carina anche se magari non serve a niente (altrimenti i bracciali non esisterebbero no?), questo è veramente orribile sembra uno di quei orologini cinesi che il vucumprà ti vuole vendere a 5€ al mare...

se uno ha necessità di 1sett di autonomia perchè la notte dorme sotto i ponti ci sono sempre i sony con e-ink e il huawei che diventa pure auricolare

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)
AlexSwitch25 Febbraio 2015, 13:50 #7
Originariamente inviato da: Py&
Io non lo voglio.


Non lo comprare
AlexSwitch25 Febbraio 2015, 13:54 #8
Originariamente inviato da: marchigiano
onestamente al polso metto solo roba carina anche se magari non serve a niente (altrimenti i bracciali non esisterebbero no?), questo è veramente orribile sembra uno di quei orologini cinesi che il vucumprà ti vuole vendere a 5€ al mare...

se uno ha necessità di 1sett di autonomia perchè la notte dorme sotto i ponti ci sono sempre i sony con e-ink e il huawei che diventa pure auricolare


De gustibus....

Sulla qualità, parlando del modello originario, Pebble si fa ricredere...

Sull'autonomia, prendendo ad esempio quanto emerso sull'iWatch, che mi dici se a mezzanotte, durante una serata in compagnia fuori casa e dopo una giornata di lavoro, l'orologio ti lasciasse in brache di tela?
marchigiano25 Febbraio 2015, 14:00 #9
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Sull'autonomia, prendendo ad esempio quanto emerso sull'iWatch, che mi dici se a mezzanotte, durante una serata in compagnia fuori casa e dopo una giornata di lavoro, l'orologio ti lasciasse in brache di tela?


dipende, ovviamente l'autonomia dovrebbe garantire un giorno di uso pesante, in modo che con un uso leggero si possano fare 2gg oppure caricare alla sera con ancora il 50% residuo

sta di fatto che essendo un vezzo, preferisco una roba bella con dei limiti piuttosto che una roba orribile ma tecnicamente perfetta

il vero problema è che per ora, i display non e-ink stanno quasi sempre spenti e è davvero triste vedere un orologio con un cerchio nero in mezzo...
Simonex8425 Febbraio 2015, 14:02 #10
potrebbero investire qualche $ in designer, questo non si può proprio vedere, sembra un giocattolo per bambini

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^