Tony Fadell a capo del progetto Google Glass

Tony Fadell a capo del progetto Google Glass

Il programma Glass Explorer esce da Google X e diventa un progetto a scopo commerciale. La direzione è affidata a Tony Fadell, in Apple papà dell'iPod e successivamente fondatore di Nest, che Google ha acquisito lo scorso anno

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Wearables
Google
 

Il programma Glass Explorer ha raggiunto la maturazione: gli "smart glasses" del colosso di Mountain View usciranno ufficialmente dall'incubatore Google X (la divisione di Google coordinata da Sergey Brin e che si occupa di progetti avveniristici, tra i quali Project Loon e i veicoli a guida autonoma) acquisendo una nuova identità all'interno dell'azienda in vista della finalizzazione commerciale del prodotto.

Sarà Tony Fadell ad assumere la direzione strategica del progetto. Ivy Ross, che si è occupato fino ad ora del programma Glass Explorer, resterà in qualità di team manager rispondendo direttamente a Fadell. Ricordiamo che Tony Fadell ha alle spalle una significativa militanza in Apple, periodo durante il quale si è guadagnato l'appellativo di "padre dell'iPod", per poi andare a fondare Nest, società concentrata sul mondo dell'automazione domestica e acquisita lo scorso anno da Google stessa.

Il programma Glass Explorer verrà condotto a termine ed il team che si occupa del progetto sarà riorganizzato. Secondo le informazioni disponibili Google avvierà ora lo sviluppo del progetto definitivo, quello che arriverà all'approdo commerciale, in maniera molto più "segreta" di quanto fatto fino a ora rendendo disponibili tutti i dettagli solamente in coincidenza con il debutto commerciale degli occhiali. I kit di sviluppo resteranno comunque disponibili.

In un intervento sulla pagina ufficiale di Google Plus, il team di Glass ha ringraziato gli acquirenti dell'Explorer Edition nella fase di beta aperta: "Glass era nella sua infanzia e voi avete aiutato a muovere i primi passi e ci avete insegnato a camminare. Abbiamo ancora un po' di lavoro da fare, ma siamo pronti a mettere le scarpe e ad insegnare a correre al nostro ragazzo".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^