Samsung Connect Tag, un dispositivo tracking con connettività su banda stretta e non solo

Samsung Connect Tag, un dispositivo tracking con connettività su banda stretta e non solo

Il Samsung Connect Tag sarà adatto per fornire la propria posizione sia se si trova in ambienti chiusi sia all'esterno: oltre alla tecnologia a banda stretta il dispositivo sfrutterà anche la tecnologia GPS, le reti Wi-Fi open e la copertura della rete a celle dei vari operatori telefonici

di Carlo Pisani pubblicata il , alle 14:41 nel canale Wearables
Samsung
 

Samsung ha presentato un piccolo accessorio dedicato a tutti coloro che sono interessati a tracciare la posizione di oggetti, veicoli e, se lo ritenete utile anche la posizione dei vostri bambini, su aree molto vaste praticamente quasi senza limiti: al contrario di quanto già avviene con ad esempio i Tag Bluetooth, il nuovo Connect Tag di Samsung è il primo prodotto mobile consumer basato sulla tecnologia di rete a banda stretta, o meglio NB-IoT (NarrowBand-Internet of Things), caratteristica principale che lo rende praticamente individuabile in qualsiasi zona coperta da una rete di questo tipo ma non solo.

Le reti a banda stretta sono state sviluppate principalmente per supportare dispositivi dell'Internet of Things (IoT), cioè oggetti che richiedono una connessione costante per dialogare tra di loro ma sfruttando piccole quantità di dati, se paragonati al traffico di PC e smartphone. Il Samsung Connect Tag sarà quindi adatto per fornire la propria posizione sia se si trova in ambienti chiusi sia all'esterno: oltre alla tecnologia a banda stretta il dispositivo sfrutterà anche la tecnologia GPS, le reti Wi-Fi open e la copertura della rete a celle dei vari operatori telefonici.

Questo Tag attualmente è stato sviluppato per funzionare esclusivamente in ambiente Android, Samsung lo pubblicizza per essere abbinato ad esempio ad uno zaino, al collare del proprio animale domestico, ad una bicicletta o al proprio mazzo di chiavi.

Il nuovo tag di Samsung ha una forma quadrata e compatta, circa 4x4 cm con uno spessore di poco superiore ad 1 cm, inoltre è resistente contro polvere ed acqua: unica pecca forse l'autonomia che, se confrontata con un dispositivo Bluetooth similare, la batteria invece di durare diversi mesi, garantisce un corretto funzionamento per circa una settimana di utilizzo con una ricarica completa, i maggiori consumi ovviamente sono dati dalla maggiore possibilità di interfacciarsi con più reti e che richiedono maggiore energia per trasmettere segnali.

Il tag verrà presentato ufficialmente alla prossima conferenza di Samsung a San Francisco; per quanto riguarda prezzo e disponibilità non sono stati resi noti dettagli a riguardo ma, come successo già per altri dispositivi Samsung, in prima istanza sarà commercializzato in Corea per poi essere diffuso in tutti gli altri paesi nei mesi successivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo17 Ottobre 2017, 14:48 #1
Questo mi interessa parecchio...

Usavo un dispositivo simile, ma molto più primitivo, fornito dalla vodafone che poi ha cessato di supportare, al collare dei miei cani che spesso lascio liberi, anche per far come si dice " la guardia " che mi avvisava se uscivano da un perimetro prestabilito, il problema era che durava pochissimo !

Questo sembra molto più promettente
demon7717 Ottobre 2017, 14:56 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
Questo mi interessa parecchio...

Usavo un dispositivo simile, ma molto più primitivo, fornito dalla vodafone che poi ha cessato di supportare, al collare dei miei cani che spesso lascio liberi, anche per far come si dice " la guardia " che mi avvisava se uscivano da un perimetro prestabilito, il problema era che durava pochissimo !

Questo sembra molto più promettente


E' davvero nteressante ma secondo me per l'uso a cui è destinato una settimana di batteria purtroppo è ancora poco..
gd350turbo17 Ottobre 2017, 15:00 #3
Originariamente inviato da: demon77
E' davvero nteressante ma secondo me per l'uso a cui è destinato una settimana di batteria purtroppo è ancora poco..


Vero, ma se calcoli che con quello attuale ci faccio poche ore è già un notevole passo avanti...
https://xone.vodafone.it/product/findxone/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^