Rilevazione automatica degli allenamenti per FitBit Surge e Charge HR

Rilevazione automatica degli allenamenti per FitBit Surge e Charge HR

SmartTrack riconosce automaticamente il movimento costante quando si indossa Fitbit Charge HR o Fitbit Surge: è in grado di identificare un’ampia gamma di attività incluse ellittiche, bici, corsa, camminate, attività aerobiche (Zumba, cardio-kickboxing e balli) e sport (tennis, basket e calcio)

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Wearables
Fitbit
 

Quello dei wearable è un mercato in rapido movimento e allo stato attuale la possibilità che un prodotto 'invecchi' in fretta venendo superato in tecnologia e funzionalità dai nuovi modelli è elevata. Vedersi al polso un dispositivo appena comprato, ma già sotto versi obsoleto potrebbe essere fonte di disaffezione da parte dei clienti e in questa fase stiamo assistendo da parte dei grandi marchi a una ricerca continua di aggiornamento dei propri prodotti, proprio per evitarne l'obsolescenza. Recentemente Jawbone aveva aggiornato il firmware del suo UP, abilitando funzionalità come la registrazione della frequenza cardiaca a riposo e la rilevazione automatica del sonno.

È ora il turno di FitBit, che ha rilasciato un aggiornamento per i propri Charge HR e Surge, abilitando nuove funzioni che i clienti cominciavano a vedere come una mancanza nei confronti dei prodotti di altri brand. Fitbit quindi ha introdotto SmartTrack, il riconoscimento automatico degli allenamenti, in modo che gli utenti non solo non debbano far partire la registrazione dell'attività all'inizio (dimenticandosene spesso) dell'attività e fermarla (dimenticanza ancora più frequente) alla fine, ma che trovino nel loro pannello riassuntivo le attività già etichettate nel modo corretto. Riconoscimento automatico dell’attività fisica SmartTrack riconosce automaticamente il movimento costante quando si indossa Fitbit Charge HR o Fitbit Surge: è in grado di identificare un’ampia gamma di attività incluse ellittiche, bici, corsa, camminate e categorie generali di attività aerobiche (per esempio Zumba, cardio-kickboxing e altri tipi di balli) e di sport (per esempio tennis, basket e calcio). Poiché la percezione di ognuno rispetto all’attività fisica è differente, gli utenti possono selezionare il tipo di attività che intendono considerare come allenamento e regolare quanto devono muoversi prima che quell’attività possa essere registrata nell’applicazione Fitbit. Di norma le attività vengono registrate automaticamente quando gli utenti rimangono attivi per almeno 15 minuti.

FitBit con il recente aggiornamento ha lavorato anche per rendere più precisa la tecnologia di rilevazione del battito cardiaco tramite sensore ottico PurePulse, in particolare durante e dopo le attività ad alta intensità come boot camp e Zumba. Viene aggiornata anche l'app con la funzionalità Obiettivi di Allenamento, per farsi motivare non solo a fare il giusto numero di passi durante la giornata, ma anche il giusto quantitativo di attività fisica durante la settimana. Gli aggiornamenti per i dispositivi sono già stati rilasciati, così come quelli per l'app iOS e Windows, mentre l'app Android sarà aggiornata a breve.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^