OnePlus Watch non userà WearOS: l'azienda alle prese con un SO proprietario?

OnePlus Watch non userà WearOS: l'azienda alle prese con un SO proprietario?

Nonostante gli stretti legami fra OnePlus e Google, il primo smartwatch dell'azienda non utilizzerà Wear OS come piattaforma software integrata. Ecco le ultime indiscrezioni

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Wearables
OnePlus
 

Non è ancora ufficiale ma pare proprio che OnePlus, l'azienda alla base di alcuni fra gli smartphone Android migliori delle ultime generazioni, sia al lavoro da tempo su uno smartwatch. OnePlus Watch, ammesso che sia questo il suo nome, dovrebbe arrivare presto sul mercato e - stando alle ultime voci di corridoio - non utilizzerà Wear OS di Google.

Stando a quanto rivela Max J, uno dei leaker più affidabili per quanto riguarda l'azienda cinese, il nuovo prodotto di OnePlus potrebbe fare affidamento a un software del tutto proprietario. Si tratta di una notizia sorprendente per vari motivi: il primo, lo stretto rapporto di collaborazione che c'è fra OnePlus e Google sin dagli albori della prima; il secondo, WearOS è la scelta più efficace (anche in termini economici) per le nuove realtà che si affacciano sul settore senza grandi risorse.

Marchi come Fossil e Mobvoi, ad esempio, sono più noti per l'utilizzo di Wear OS, ma anche Oppo (che è molto vicina a OnePlus) lo utilizza in paesi al di fuori della Cina. La scelta di Wear OS consente non solo di abbassare i costi di produzione e sviluppo, ma anche di riflesso di abbassare il prezzo di vendita agli utenti finali. Non sappiamo ancora quale sarà la scelta definitiva, comunque è chiaro che l'imminente orologio di OnePlus potrà sincronizzarsi con qualsiasi smartphone.

Non abbiamo alcuna indicazione sul software integrato su OnePlus Watch, quindi non è certo neanche che troveremo un sistema operativo proprietario anche se sembra la cosa più probabile. Aziende come Oppo e Xiaomi hanno utilizzato fork di Android, mentre altre realtà come Huawei e Samsung (ben più grandi, quindi) hanno scelto una soluzione proprietaria. Su OnePlus non c'è ancora alcuna certezza, e tutto quello che sappiamo oggi è che non troveremo Wear OS.

OnePlus Watch dovrebbe essere lanciato sul mercato durante il 2021 secondo i piani attuali della compagnia. Lo smartphone avrebbe dovuto debuttare lo scorso mese, ma un ritardo nelle fasi di progettazione e/o produzione hanno costretto l'azienda a rimandare la presentazione al pubblico.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko_00109 Novembre 2020, 10:05 #1
avvicinamento a Harmony?
Sandro kensan09 Novembre 2020, 12:30 #2
Altri danni fatti da Trump è il suo split tra USA e Cina?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^