O2 Mobile Nail: ecco il primo telefono che sembra un'unghia

O2 Mobile Nail: ecco il primo telefono che sembra un'unghia

E' un'unghia finta ma effettivamente può essere utilizzata per telefonare. E' il primo passo verso l'interazione tra il corpo e la tecnologia e basterà alzare la mano per rispondere al telefono.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 14:01 nel canale Wearables
 

Il più importante operatore telefonico inglese, O2, ha deciso di guardare al futuro e grazie alla collaborazione con il futuristico Dr. Ian Pearson ha realizzato il primo vero telefono che "sta sull'unghia". Quest'ultima non è una frase fatta ma la realtà visto che l'operatore ha creato un dispositivo wireless indossabile, visto finora solo nei film futuristici, e che permetterà agli utenti di telefonare tramite l'unghia.

Il nuovo "fingernail phone", che prende il nome di O2 Mobile Nail, seppure non si presenti nelle sembianze di un classico telefono permette agli utenti che lo indossano di chiamare o anche rispondere ad una telefonata semplicemente accostando la mano all'orecchio. Un prodotto, che a detta dei suoi creatori, segna un ulteriore passo nel settore degli indossabili del futuro permettendo di anticipare quello che la tecnologia dei prossimi anni riuscirà ad introdurre nelle usanze degli utenti.

"Le persone hanno personalizzato i telefoni cellulari per anni ma questo è il prossimo passo verso la tecnologia che diventa parte di come decoriamo i nostri corpi. Stiamo sempre guardando ai prossimi sviluppi nel settore mobile e riuscire a colmare il divario tra moda e tecnologia è una sfida davvero entusiasmante".

Al momento sarà difficile vedere il nuovo O2 Mobile Nail sul mercato ma l'obiettivo per il quale è stato creato effettivamente questo nuovo dispositivo è a lunga durata. Sì, perché altro non è che un tentativo portato avanti dall'operatore inglese per invogliare e raccogliere opinioni come anche commenti da parte degli utenti e dei consumatori sul futuro della tecnologia. Secondo l'operatore e i suoi collaboratori, il trend dei prossimi anni sarà proprio questo, e nel 2049 molte delle tecnologie che odiernamente già oggi utilizziamo negli smartphone o nei wearable verranno inglobate direttamente nel corpo umano.

O2 crede molto nella realtà virtuale che, a sua dire, diverrà il vero mainstream grazie alle nuove tecnologie VR che nei prossimi anni supereranno qualsiasi barriera attuale, sia fisica che hardware, riuscendo a divenire talmente piccole da riuscire addirittura ad essere impiantate al di sotto della superficie della pelle e capaci di funzionare grazie a sensori tattili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen22 Dicembre 2017, 14:43 #1
E' perfetto per essere messo nei mignoli degli anziani...
paolomarino22 Dicembre 2017, 16:07 #2
lo hanno fatto da indice/mignolo ??? ogni volta che rispondi al telefono rischi una rissa
pollice/mignolo !!! lo sanno anche i bambini

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^