Nuovi Google Glass 'Enterprise Edition' in prova, al pubblico entro fine anno

Nuovi Google Glass 'Enterprise Edition' in prova, al pubblico entro fine anno

La "Enterprise Edition" seguirà la "Explorer", e sarà pensata soprattutto per lo streaming video della fotocamera integrata. Sarà una versione pensata per le aziende e con hardware specifico per le esigenze professionali

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:24 nel canale Wearables
Google
 

Negli scorsi giorni è apparso un nuovo dispositivo chiamato GG1 all'interno della documentazione della FFC, e con molte probabilità si trattava di una nuova edizione dei Google Glass. Sebbene in molti si aspettino il rilascio di una nuova iterazione pronta per essere utilizzata dalle masse, è molto probabile che Google abbia pesantemente rivisto i propri piani, rivolgendosi in maniera più netta all'esclusivo mercato enterprise.

Non c'è ancora nulla di ufficiale sulla prossima revisione dei Google Glass. Secondo le voci più attendibili, Google sarebbe al lavoro insieme ad alcune startup Google for Work su molte revisioni hardware degli smartglasses. La prossima versione rilasciata pubblicamente è attualmente nota come "Enterprise Edition" (o EE), laddove il modello originale veniva chiamato "Explorer Edition" (XE).

Google Glass
Google Glass Explorer Edition con montatura personalizzata

È chiaro che il nuovo leader del gruppo di lavoro, niente meno che Tony Fadell, stia cercando una destinazione d'uso più specifica per gli occhiali tuttofare di Google. Un percorso, insomma, molto diverso rispetto a quello pensato in origine da Big G. La prossima versione dei Google Glass non sarà pertanto un'edizione 2.0, ma sarà un prodotto del tutto nuovo e con alle spalle una strategia di mercato sensibilmente differente.

E GG1 potrebbe essere una prima versione della nuova visione del mercato wearable di Google, concentrata soprattutto sulla parte della registrazione video e dello streaming in diretta dei contenuti. A confermare ciò, il supporto a reti Wi-Fi 802.11ac da 5GHz e al Bluetooth LE, ideali proprio per il trasferimento continuo di dati di grosse dimensioni. Del resto, un simile cambiamento di strategia ha senso.

A dispetto di un diffuso entusiasmo iniziale, i Google Glass sono stati scartati dai consumatori generici e le loro implementazioni più fulgide sono state soprattutto nel settore professionale. Se portarsi una GoPro in sala operatoria potrebbe risultare fuori luogo, infatti, i primi Google Glass si sono mostrati ottimali per condividere le immagini di un'operazione in diretta con fini educativi e senza essere troppo invasivi.

I documenti della FCC fanno naturalmente pensare che GG1 non sarà un prodotto confinato alle sole startup Google for Work, ma che Google stia pensando ad un rilascio in volumi per le realtà aziendali, che potrebbe già essere annunciato entro la fine del 2015.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LMCH06 Luglio 2015, 12:52 #1
(momento di deficienza)
GG1 da pronunciarsi in italiano come "GiGiONE".
(fine momento di deficienza)

Spero che prevedano (almeno come opzione)
pacco batteria ed interfaccia wifi su un modulo a parte collegato con un cavetto.
(in modo da ridurre il peso "in testa" e permettere autonomia bella ampia).
Lian_Sps_in_ZuBeI06 Luglio 2015, 14:44 #2
sempre piu Mass Effect
devilred06 Luglio 2015, 14:49 #3
Originariamente inviato da: Lian_Sps_in_ZuBeI
sempre piu Mass Effect


veramente e' sempre piu' mass stronzata, comunque...
bobafetthotmail06 Luglio 2015, 16:40 #4
Originariamente inviato da: devilred
veramente e' sempre piu' mass stronzata, comunque...
Nah, stanno solo aspettando che arrivi Eppol con gli iGlasses Edition da 80k euro con montature in zaffiro scolpito a mano e interni in pelle di ginocchia di bambino africano.

Dopo è tutta una discesa.

Comunque me lo sento nella pancia, o l'anno prox o quello dopo anche Eppol fa i suoi occhialetti con visore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^