Nokia valuta l'uscita dal mercato fitness e wearable

Nokia valuta l'uscita dal mercato fitness e wearable

Con un annuncio a sorpresa, Nokia afferma di stare "rivedendo le proprie opzioni" per quanto riguarda la sua divisione Digital Health, erede della francese Withings acquisita appena due anni fa

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Wearables
Nokia
 

Nonostante l'acqusizione di Withings risalga ad appena due anni fa, Nokia sta valutando l'uscita dal mercato dei dispositivi per il monitoraggio dello stato di salute e per il fitness. A rivelarlo è la stessa azienda, che ha comunicato di aver avviato una "revisione delle opzioni strategiche per la divisione Digital Health".

Sebbene non ci siano ancora indicazioni certe circa la direzione che l'azienda vorrà prendere, è significativo che Nokia senta la necessità di rivedere la propria posizione in questo mercato dopo averci investito una significativa quantità di denaro e dopo averlo designato come una priorità dopo la dismissione della divisione per la realtà virtuale.

Nokia ha affermato che non toccherà le divisioni che si occupano di brevetti, licenze del marchio e licenze tecnologiche. Sebbene Nokia sia comunque impegnata nello sviluppo di dispositivi di rete per gli operatori, l'impegno dell'azienda nello sviluppo di nuovi prodotti destinati al mercato consumer e, più in generale, di nuovi dispositivi al di fuori dell'ambito delle reti sembra sempre meno importante.

Nel caso decidesse di dismettere la divisione Digital Health, Nokia darebbe l'impressione di spostarsi sempre più verso l'essere un'azienda impegnata nel dare in licenza le tecnologie sviluppate in passato (o il proprio marchio) invece che svilupparne di nuove, almeno per quanto riguarda dispositivi e servizi "visibili" a noi utenti.

Mobile World Live riporta anche che Nokia ha annunciato nuovi tagli al personale in Finlandia: 350 persone perderanno il proprio posto in una mossa che punta a "semplificare la sua struttura di costo". Ulteriori 75 posti saranno probabilmente sacrificati sull'altare delle trattative per cooperare con altre realtà, col fine di "rispondere alle sfide del business e per incrementare l'efficienza". La Finlandia non sarà, purtroppo, l'ultimo Paese a vedere tagli: Nokia ha confermato che sta portando avanti revisioni anche altrove.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
predator8719 Febbraio 2018, 11:13 #1
Ma perché, era mai stata dentro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^