Microsoft annuncia Health e Band, anche Redmond nel carro degli indossabili

Microsoft annuncia Health e Band, anche Redmond nel carro degli indossabili

Un dispositivo indossabile e un'intera piattaforma per il fitness e la salute: sono questi i prodotti che ha da poco annunciato Microsoft

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:53 nel canale Wearables
Microsoft
 

Anche Microsoft si getta a capofitto sul nuovo trend degli indossabili, annunciando ufficialmente una nuova piattaforma per gli amanti del fitness e della cura del proprio corpo accompagnata da un dispositivo specifico. Microsoft Health e Microsoft Band funzionano infatti in parallelo, e sono compatibili non solo con dispositivi Windows Phone, iOS e Android, ma anche con svariate piattaforme per la gestione delle proprie attività sportive, come UP di Jawbone, MapMyFitness, MyFitnessPal, Runkeeper.

Microsoft Health

Alla base delle novità vi è Microsoft Health, un servizio basato sul cloud per organizzare in un unico ambiente tutte le informazioni raccolte da vari dispositivi compatibili. Qui verranno salvate le informazioni sui passi mossi ogni giorno, sulle calorie bruciate, sulla frequenza cardiaca, dati che verranno poi analizzati dal Microsoft Intelligence Engine, che consiglierà quali abitudini seguire durante gli allenamenti o durante i periodi di sonno e di veglia. Ulteriori dettagli arriveranno nel prossimo futuro, fra cui le partnership con OEM e fornitori di servizi terzi e la disponibilità dei primi SDK per gli sviluppatori.

Microsoft Band

A completare la nuova piattaforma troviamo Microsoft Band, un dispositivo che è discusso da tempo da molte indiscrezioni, e che finalmente diventa ufficiale. Si tratta di un wearable progettato per essere indossato 24 ore ogni giorno, ed include 10 sensori per monitorare altrettanti aspetti legati al proprio organismo. Band sarà in grado di misurare la frequenza cardiaca, le calorie bruciate, la qualità del sonno, e molto altro, e contestualmente offrirà consigli per gli esercizi da eseguire, sulla base delle informazioni ottenute da esperti del settore.

Microsoft Band
Design Elastomero in plastica con chiusura regolarbile
Hardware CPU ARM Cortex M4 MCU
64 MB di storage
Display TFT touch capacitivo 1,4"
Risoluzione 320x106
Batteria Ioni di litio Dual 100mAh
Carica massima in 1,5 ore
Sensori Cardiofrequenzimetro ottico
Accelerometro / Giroscopio / Girometro a 3 assi
GPS
Luce ambientale
Temperatura della pelle
UV
Capacitivo
Risposta galvanica cutanea
Microfono
Connettività Bluetooth 4.0 LE
Prezzo 199 $

Band integra anche un modulo GPS per la geolocalizzazione, e un sensore per valutare eventuali esposizioni prolungate ai raggi ultravioletti. Nonostante le dimensioni risicate, Microsoft Band avrà anche alcune feature tipiche degli smartwatch, come l'accesso a Cortana, le notifiche di messaggi, chiamate e appuntamenti. Queste feature sono disponibili naturalmente solo se si è effettuato il pairing con uno smartphone Windows Phone 8.1.

Microsoft Band

Microsoft Band è disponibile da oggi, giovedì 30 ottobre, sul Microsoft Store statunitense al prezzo di 199$. La società non ha ancora specificato i piani per il rilascio anche su altri mercati. Qui e qui trovate maggiori informazioni sui nuovi prodotti di Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz30 Ottobre 2014, 10:19 #1
Molto carino, anche se ufficialmente non è uno smartwatch trovo sia quello più azzeccato.
Gli altri sono troppo grossi e ingombranti.

Certo che lo schermo potevano farlo oled.
Marci30 Ottobre 2014, 11:03 #2
Praticamente è un super Fitbit
Domandona, ha la possibilità di capire se stai camminando in piano o in salita/scale? Perchè io la reputo una cosa abbastanza fondamentale visto che le calorie bruciate cambiano radicalmente.
Un altro problema di questi cosi è che non vanno bene se vai in bici
dovrebbero fornire assieme un apparecchio come quello di Runtastic che calcola le pedalate consentendo di disabilitare l'accelerometro, altrimenti con le buche impazziscono sti braccialetti
Unrealizer30 Ottobre 2014, 11:14 #3
Originariamente inviato da: Marci
Praticamente è un super Fitbit
Domandona, ha la possibilità di capire se stai camminando in piano o in salita/scale? Perchè io la reputo una cosa abbastanza fondamentale visto che le calorie bruciate cambiano radicalmente.
Un altro problema di questi cosi è che non vanno bene se vai in bici
dovrebbero fornire assieme un apparecchio come quello di Runtastic che calcola le pedalate consentendo di disabilitare l'accelerometro, altrimenti con le buche impazziscono sti braccialetti


nell'annuncio ufficiale dicono che hanno lavorato anche su cose del genere, ma non saprei dire

comunque un mio collega di lavoro sarà a San Francisco fino alla settimana prossima, quasi quasi me lo faccio prendere
rombecchi30 Ottobre 2014, 12:12 #4

Manca qualcosa ...

Quanto dura la batteria? Va ricaricato ogni giorno oppure ha una durata abbastanza consistente?
In Italia quando uscirà?

Grazie, ciao
Unrealizer30 Ottobre 2014, 12:38 #5
Originariamente inviato da: rombecchi
Quanto dura la batteria? Va ricaricato ogni giorno oppure ha una durata abbastanza consistente?
In Italia quando uscirà?

Grazie, ciao


dicono 48 ore per la batteria, ma l'uso del GPS incide su questo valore
per l'Italia non si sa ancora nulla
Marci30 Ottobre 2014, 18:19 #6
Originariamente inviato da: Unrealizer
nell'annuncio ufficiale dicono che hanno lavorato anche su cose del genere, ma non saprei dire

comunque un mio collega di lavoro sarà a San Francisco fino alla settimana prossima, quasi quasi me lo faccio prendere


Speriamo perché su alcune smartband c'è un barometro che si occupa di questo e qui non lo cedo indicato.
Se ci fosse e fosse ben funzionante lo prenderei di sicuro
Unrealizer30 Ottobre 2014, 19:30 #7
Originariamente inviato da: Marci
Speriamo perché su alcune smartband c'è un barometro che si occupa di questo e qui non lo cedo indicato.
Se ci fosse e fosse ben funzionante lo prenderei di sicuro


no, il barometro non c'è :\
Unrealizer30 Ottobre 2014, 21:04 #8
Ta-dah, in giornata il mio collega passerà dal MS Store per prendermelo sperando che non siano finiti
Donbabbeo30 Ottobre 2014, 22:13 #9
Appena ti arriva voglio thread ufficiale con foto

Personalmente questo è il primo smart-qualcosa interessante: cross platform (iOS, Androdi e WinPhone), una quantità esagerata di sensori per tracciare di tutto (UV, temperatura pelle, battito cardiaco, movimento, ha perfino il sensore galvanico).
Principalmente però hanno capito dove concentrare gli sforzi, a nessuno serve uno smart orologio, l'orologio lo si indossa non solo per utilità ma anche e soprattutto per "vanità", chi usa un orologio meccanico da svariate centinaia se non migliaia di euro o anche solo uno Swatch o un Casio digitale non vuole uno pseudo telefono da polso, ma al contrario un braccialetto tipo questo lo porterei tranquillamente.
Personalmente avrei fatto una versione e-Ink con le stesse funzioni, ma alla fine ciò che conta è il "super-sensore" che a quanto annunciato ne viene concesso l'uso a società terze che ne fanno richiesta.

L'unica pecca è che sembra un pò ingombrante...
Unrealizer31 Ottobre 2014, 01:21 #10
Originariamente inviato da: Donbabbeo
Appena ti arriva voglio thread ufficiale con foto

Personalmente questo è il primo smart-qualcosa interessante: cross platform (iOS, Androdi e WinPhone), una quantità esagerata di sensori per tracciare di tutto (UV, temperatura pelle, battito cardiaco, movimento, ha perfino il sensore galvanico).
Principalmente però hanno capito dove concentrare gli sforzi, a nessuno serve uno smart orologio, l'orologio lo si indossa non solo per utilità ma anche e soprattutto per "vanità", chi usa un orologio meccanico da svariate centinaia se non migliaia di euro o anche solo uno Swatch o un Casio digitale non vuole uno pseudo telefono da polso, ma al contrario un braccialetto tipo questo lo porterei tranquillamente.
Personalmente avrei fatto una versione e-Ink con le stesse funzioni, ma alla fine ciò che conta è il "super-sensore" che a quanto annunciato ne viene concesso l'uso a società terze che ne fanno richiesta.

L'unica pecca è che sembra un pò ingombrante...


Spero che mi arrivi, mi ha appena scritto questo:
Sold out tutto di già. Domani vedo se riesco a passarci di nuovo!


ed è sold out anche sul sito

comunque si, è il primo che mi sembra veramente interessante, ma non soltanto per il dispositivo (già notevole di suo), ma tutto quello che c'è dietro: il dispositivo è compatibile con tutte e tre le piattaforme, ma soprattutto è la piattaforma che c'è dietro a funzionare ovunque, ed è quella che veramente può far differenziare questo prodotto dagli altri

poi ovviamente è l'unico a supportare nativamente Cortana, ma questo è un discorso a parte

riguardo alla versione con display e-ink: piuttosto che quello potevano usare un memory lcd, un particolare tipo di display capace di comportarsi in modo simile ad un e-ink (con la differenza che però ha un minimo di consumo quando mostra un'immagine, invece che avere un consumo nullo come nell'e-ink) però può avere refresh rate molto più alti e non ha alcun artefatto durante l'update dell'immagine

è lo stesso tipo di display che dovrebbero usare nell'AGENT, l'unico smartwatch che mi sia interessato prima di questo (e che spero mi arrivi prima o poi )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^