Lo smartwatch di Swatch non dovrà essere ricaricato, mai

Lo smartwatch di Swatch non dovrà essere ricaricato, mai

Arriverà fra due o tre mesi la proposta di Swatch per il mercato degli smartwatch: si parla di un modello che permette di effettuare pagamenti in mobilità e che "non deve essere ricaricato"

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Wearables
 

Il primo smartwatch di Swatch arriverà sul mercato nei prossimi due o tre mesi, almeno secondo quanto dichiarato da un portavoce della società. Si tratta di un modello probabilmente molto simile ad un orologio tradizionale, e che avrà solo alcune delle funzionalità tipiche dei prodotti della categoria. In questo modo Swatch punta a risolvere uno dei più grossi limiti della categoria: quello della durata della batteria.

Lo smartwatch di Swatch, infatti, non avrà bisogno di essere ricaricato, mai. Si tratta di una frase che desta molta curiosità e suscita qualche dubbio: le dichiarazioni mancano di dettagli più specifici, ma è tuttavia probabile che l'orologio integri un sistema di generazione di energia sulla base dei suoi movimenti. Si tratta di tecnologie già esistenti ma che ad oggi non riuscirebbero ad alimentare uno smartwatch tradizionale.

"Swatch lancerà una nuova generazione del suo smartwatch nei prossimi due o tre mesi", sono le parole che la società ha divulgato per mezzo di TNW. "Avremo funzioni di comunicazione, pagamenti in mobilità nei negozi, e potrà essere gestito attraverso app esterne compatibili con Windows e Android. Il tutto senza la necessità di essere ricaricato". Non è stata fatta alcuna menzione riguardo a dispositivi iOS, che potrebbero non essere compatibili con l'orologio svizzero.

Un annuncio che arriva proprio in seguito ai primi rumor sulla ridotta autonomia di Apple Watch, e parecchi mesi dopo le frecciatine di Jony Ive a riguardo della possibilità di mandare in crisi l'intero mercato svizzero (paese a cui appartiene Swatch) relativo alla vendita degli orologi con il proprio Watch. Lo smartwatch di Swatch debutterà durante lo stesso periodo del prodotto della Mela, segnale che gli svizzeri non hanno paura degli americani.

Swatch Touch, ovvero il nuovo modello dell'omonima e già esistente famiglia di orologi, sarà invece un prodotto diverso e vedrà la luce nella fine del mese di febbraio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alejandro ramirez inariditu06 Febbraio 2015, 14:47 #1
Ma cosa ha di smart questo watch?
inited06 Febbraio 2015, 14:52 #2
Quando si parla di dispositivi con un quadrante potenzialmente del diametro di 40mm in su, qualsiasi meccanismo di carica automatico ad eccentrico dovrebbe ben essere in grado di garantire un'efficenza sufficiente per uno smartwatch, se non a caricare, quantomeno a non far andare a zero la batteria.
^Alex^06 Febbraio 2015, 14:56 #3
Originariamente inviato da: inited
Quando si parla di dispositivi con un quadrante potenzialmente del diametro di 40mm in su, qualsiasi meccanismo di carica automatico ad eccentrico dovrebbe ben essere in grado di garantire un'efficenza sufficiente per uno smartwatch, se non a caricare, quantomeno a non far andare a zero la batteria.


Questo può essere valido per uno smartwatch che ti notifica mail, Facebook e altre 2 cavolate.
Ma a quel punto, è solo un orologio con funzioni di notifica avanzate che di Smart ha ben poco.
Poi, bisogna vedere cosa hanno intenzione di proporre gli Svizzeri perché per ora pare solo un Orologio per pagamenti e poco altro che certamente non richiede chissà quale energia per poter funzionare...
Avevano fatto anche lo Swatch che se abilitato, ti consentiva di usarlo come pass per le piste da sci.
Io, non l'ho mai visto far funzionare da nessuno....Tra il dire e il fare c'è una bella differenza.
Ale199206 Febbraio 2015, 15:06 #4
Originariamente inviato da: Hardware Upgrade
Non è stata fatta alcuna menzione riguardo a dispositivi iOS, che potrebbero non essere compatibili con l'orologio svizzero.


Dopo che Apple, presentando il loro smartwatch, disse che gli svizzeri si dovevano preoccupare adesso gli svizzeri si vendicano facendo uno smartwatch non compatibile con ios. Scherzi a parte, son proprio curioso di vedere con cosa si ricaricherà.
NickNaylor06 Febbraio 2015, 15:11 #5
per me succhia linfa vitale dall'organismo
La Paura06 Febbraio 2015, 15:35 #6
Se è un oggetto simile ad un orologio tradizionale, niente cosi quadrati o allungati, che mi registra con accelerometro i movimenti e magari mi manda una vibrazione per esempio per la sveglia allora sarà mio.

in ogni caso non mi sembra così impossibile da realizzare. Basta integrare un pannellino solare come fanno già quasi tutti i Citizen e casio, tanto per citare 2 marche molto famose, e secondo me le funzioni che ho detto prima sono tranquillamente alimentabili senza bisogno di ricarica. Tanto l'80% di consumo lo fa il display.
marchigiano06 Febbraio 2015, 15:51 #7
Originariamente inviato da: inited
Quando si parla di dispositivi con un quadrante potenzialmente del diametro di 40mm in su, qualsiasi meccanismo di carica automatico ad eccentrico dovrebbe ben essere in grado di garantire un'efficenza sufficiente per uno smartwatch, se non a caricare, quantomeno a non far andare a zero la batteria.


non so... attualmente gli orologi a batteria con ricarica con generatore richiedono migliaia di oscillazioni per caricare una batteria che di media sta sui 4-10mAh lasciamo che con un generatore più grosso (e relativa massa) puoi sviluppare più energia, ma non sarà mai sufficiente per una batteria da 300-400mAh...

inoltre, già questi smartwatch sono enormi, dove lo metti un generatore del genere che minimo minimo porta via 3mm di spessore?

Originariamente inviato da: ^Alex^
Avevano fatto anche lo Swatch che se abilitato, ti consentiva di usarlo come pass per le piste da sci.
Io, non l'ho mai visto far funzionare da nessuno....Tra il dire e il fare c'è una bella differenza.


esatto...

tra l'altro come si fa a comprare uno swatch nel 2015 non lo so
Microfrost06 Febbraio 2015, 15:53 #8
calcolando che hanno fatturato 9 miliardi nel 2014,qualcuno lo compra
marchigiano06 Febbraio 2015, 16:13 #9
9 miliardi solo di swatch o l'intero gruppo swatch?
cacarlo8006 Febbraio 2015, 16:50 #10
io sono proprio curioso, e cmq lo swatch che faceva da skipass lo avevo e l'ho utilizzato per molto tempo quando la gente usava ancora lo skipass classico con il cordino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^