Jawbone Up2 e Up4 con NFC per pagamenti: il portafogli è nel braccialetto

Jawbone Up2 e Up4 con NFC per pagamenti: il portafogli è nel braccialetto

Due nuovi indossabili per Jawbone: Up2 da 99 dollari è la proposta più economica della società, mentre Up4 consente di effettuare pagamenti attraverso chip NFC

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Wearables
 

Nel corso della giornata di mercoledì, Jawbone ha annunciato due nuovi dispositivi indossabili che vanno a completare l'attuale proposta del produttore. I due modelli sono Jawbone Up2 e Up4: il primo va ad insediarsi fra Up Move da 49$ e Up3 da 179$, mentre il secondo è una versione aggiornata di Up3 con supporto ai pagamenti attraverso tecnologia NFC. Si tratta di una caratteristica molto interessante, in quanto spesso integrata solo su smartwatch ben più costosi. Comporta un surplus di 20$ nel prezzo di listino di Up3, pari quindi a 199$ per Up4.

Jawbone Up4

La linea di pensiero dietro all'implementazione dell'NFC è relativa al fatto che chi corre o esegue esercizi fisici spesso vuole portarsi dietro meno oggetti possibile. La possibilità di poter legare una propria carta di credito al braccialetto consente infatti di lasciar dietro anche il portafogli, tuttavia il nuovo dispositivo di Jawbone arriva con alcune limitazioni. La società ha siglato accordi esclusivamente con American Express per la funzionalità, pertanto solo i proprietari di carte della stessa compagnia potranno beneficiare della novità.

Su un dispositivo di questo tipo, specificano le due società, la sicurezza arriva prima di qualsiasi altra caratteristica: come ApplePay, infatti, il sistema utilizzato mantiene segreto il numero reale della carta utilizzata durante le transazioni, così che i commercianti non ne possano venire a conoscenza. Il sistema della Mela è sicuramente più elegante e supporta ad oggi un numero di banche più elevato, tuttavia Jawbone è uno fra i primi dispositivi economici ad offrire la possibilità di effettuare pagamenti "con il proprio polso", abbinando ad essa un affidabile health tracker.

Passiamo adesso ad Up2, la cui caratteristica più interessante è dovuta al prezzo: 99$ per la fitness band più economica della società. Jawbone Up2 è il 45% più piccolo di Up24, ed è naturalmente più piccolo anche di Up3. È resistente agli schizzi d'acqua e può essere utilizzato anche sotto la doccia, con un'autonomia su singola carica dichiarata per sette giorni d'uso. Rispetto ad Up24 troviamo poche caratteristiche aggiuntive, fra cui un rivestimento in alluminio per i sensori e il form factor rivisto in dimensioni e design.

Jawbone Up2

Vengono infatti mantenute le funzionalità: Jawbone Up2 traccia l'attività diurna e la qualità del sonno, e può vibrare per ricordare a chi lo indossa un promemoria o di muoversi dopo aver mantenuto per troppo tempo la stessa posizione. Jawbone punta molto anche sulle app da abbinare ai suoi braccialetti, come Smart Coach. L'app si pone il compito di migliorare le abitudini di chi lo indossa, come ad esempio la qualità del sonno, la dieta e le attività fisiche. Ad esempio, se acquisisce un conteggio dei passi superiore dopo un periodo di sonno più lungo, l'applicazione consiglia all'utente di andare a letto prima.

Si tratta di una funzionalità indubbiamente più utile su Up3 o Up4, dal momento che questi dispongono di molti più sensori, ma il cui uso è caldeggiato dalla società anche per il suo modello indossabile più economico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aryan17 Aprile 2015, 09:08 #1
E l'UP3 che fine ha fatto?!?!?
nathan0117 Aprile 2015, 11:28 #2
Tutto bellissimo, peccato che con l'UP3 la Jawbone stia facendo una figura da cioccolataio...Ancora non è disponibile dopo un ritardo rispetto ai tempi dichiarati di oltre 5 mesi, ordini annullati da migliaia di utenti ed alla fine se ne escono che ops...errore di progettazione, non è impermeabile come avevamo detto all'inizio. Avevano fatto un prodotto interessante con l'UP24, ma con l'UP3 hanno perso credibilità. E ora se ne escono annunciando altri due prodotti che non si sa quando vedranno la luce...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^