Indossabili in una nuova fase: si punta al raddoppio in 5 anni

Indossabili in una nuova fase: si punta al raddoppio in 5 anni

Il mercato degli indossabili vedrà un incremento dei volumi di vendita nel corso dei prossimi mesi, anche per via dell'ingresso in una nuova fase più matura

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:21 nel canale Wearables
 

Il mercato dei dispositivi indossabili si sta trasformando, senza tuttavia perdere la spinta alla crescita. Per l'anno in corso la società di analisi di mercato IDC si aspetta un volume di vendite di 125,5 milioni di dispositivi che rappresentano una crescita del 20,4% rispetto ai 104,3 milioni di pezzi consegnati nello scorso anno. Partendo da questo punto il mercato indossabile raddoppierà per raggiungere i 240 milioni di pezzi consegnati nel 2021 per un tasso di crescita annuale composto su 5 anni del 18,2%.

Si tratta dell'ingresso in una nuova fase del mercato: sin dagli albori la strategia è stata quella di portare i prodotti all'attenzione del pubblico per generare interesse. Ora si tratta di arrivare alla giusta esperienza d'uso, sia in termini puramente estetici per quanto riguarda l'hardware, sia al modo in cui i software raccolgono, analizzano e mostrano dati interessanti. Ciò significa che gli utenti nel corso dei prossimi anni verranno tentati da dispositivi di seconda e terza generazione che faranno sembrare sorpassati i dispositivi attuali. C'è da aspettarsi una più ampia interconnessione e una maggiore diversificazione dei dispositivi, assieme ad un fisiologico calo dei prezzi che renderà tutto ciò più accessibile ad un pubblico più ampio.

Le nuove opportunità non saranno solo per gli utenti, ma anche sviluppatori e partner di canale avranno modo di fornire app, servizi e distribuzione che supporterà la crescente presenza degli indossabili. Da un punto di vista di diffusione, il segmento commercial beneficerà anch'esso, con gli indossabili che promettono una maggior produttività e costi inferiori, incrmentando il ROI di lungo termine.

Gli orologi ancora andranno a costituire la maggior parte dei dispositvi consegnati per il periodo per il quale è stata elaborata la previsione. Uno sguardo più attento mostra che gli orologi di base (che non supportano app di terze parti e includono i dispositivi ibridi, i dispositivi fitness/gps e quelli per bambini) continueranno a superare gli smartwatch (come i dispositivi Android Wear o Apple Watch) anche perché sempre più produttori di orologi tradizonali sposteranno più risorse nella realizzazione di orologi ibridi, ampliando ogni anno il TAM - Total Available Market. Gli smartwatch, comunque, vedranno una spinta nei volumi nel 2019, con la connettività cellulare che diventerà più prevalente.

I braccialetti con funzioni avanzate, una volta a capo del mercato indossabili, andranno incontro ad un rallentamento della crescita nei prossimi anni. La diminuzione nell'interesse già avvertita alla fine del 2016 proseguirà anche il futuro, anhe se il mercato sarà invaso da dispositivi a basso costo che dal pubblico di massa saranno ritenuti essere sufficientemente adatti alle esigenze. Gli utenti, inoltre, tenderanno a passare verso gli orologi grazie ad una maggior flessibilità d'uso.

IDC analizza inoltre un'altra catgoria di prodotti, ovvero i dispositivi da orecchio. L'attenzione non è sulle semplici cuffie bluetooth, ma verso quei dispositivi che offrono funzionalità aggiuntive e inviano informazioni avanti e indietro ad un'app sulo smartphone. Nella maggior parte dei casi si tratta di dispositivi che raccolgono informazioni sull'attività fisica dell'utente, ma possono includere anche funzionalità di traduzione in tempo reale.

Il mercato degli indumenti smart farà un grande passo avanti, anche grazie ai vari vendor in Cina che offrono magliette, cinture, scarpe, calzini e altri capi d'abbilgimaneto connessi. I consumatori ancora devono familiarizzare con questa categoria di prodotti, ma gli atleti professionisti hanno accolto il loro utiizzo per migliorare le prestazioni. L'imminente rilascio di un giubbotto frutto della collaborazione di Google e Levi's dovrebbe però cambiare le carte in tavola nel corso dei prossimi mesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^