Hykso: gli indossabili salgono sul ring con un modello per pugili

Hykso: gli indossabili salgono sul ring con un modello per pugili

Hykso ha sviluppato un indossabile rivolto agli atleti che praticano la boxe. Inserito all'interno del guantone può rilevare il numero, la velocità, l'intensità e la tipologia dei colpi, inviando i dati all'app per smartphone Android e iOS

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Wearables
 

Il  mercato degli indossabili è in forte espansione ed il tracking delle attività sportive rappresenta uno dei principali e più redditizi ambiti di applicazione della particolare tipologia di prodotti. Tenere traccia delle calorie bruciate, dell'itinerario e della distanza percorsa durante una sessione di allenamento rientra nella dotazione minima di un qualsiasi smartwatch o smartband, ma, specifiche discipline sportive richiedono una gamma di funzioni più ampia. Hysko è una startup impegnata a far salire sul ring i dispositivi indossabili con una soluzione rivolta espressamente a chi pratica la boxe. 

Wearables Box

I due sensori (in basso a sinistra) da inserire nei guantoni e la base di ricarica (in alto a sinistra). I dati registrati vengono trasmessi all'app per smartphone Android e iOS via Bluetooth

Si tratta, nello specifico di due moduli che presentano ingombri tali da poter essere facilmente inseriti all'interno dei guantoni, sfruttando i bendaggi solitamente utilizzati dagli atleti. I sensori sono in grado di registrare una serie di parametri utili per impostare gli allenamenti e si interfacciano con l'app disponibile per smartphone Android o iOS, offrendo la possibilità di monitorare i dati. Nello specifico, utilizzando i sensori, il pugile potrà monitorare il numero, la velocità , l'intensità, la tipologia di colpo (jab, montante destro, montante sinistro, etc.) ed anche il tempo di esecuzione, funzione utile per tenere traccia delle combinazione di colpi. 

Non manca la possibilità di esaminare l'andamento dei singoli parametri non solo nell'ambito di una singola sessione di allenamento, ma nel corso del tempo, per valutare i trend (es. come varia l'intensità del colpo). Da ultimo, i dati raccolti possono essere confrontati con quelli degli altri atleti che utilizzano lo stesso prodotto, offrendo all'utente nuovi stimoli per migliorare. Il particolare indossabile realizzato da Hysko deve ancora raggiungere il mercato ma è stato testato con la collaborazione di venti pugili che lo utilizzano regolarmente nelle sessioni di allenamento. 

Dal punto di vista strettamente tecnico, ciascuna unità comprende un accelerometro F1 grade a 3-assi, un accelerometro Low-G a 3-assi, giroscopio a 3 assi, un LED multi-color e un modulo radio Bluetooth Low Energy che consente di scambiare i dati con lo smartphone. La batteria integrata offre una durata di quattro ore e si ricarica in un'ora sfruttando la base fornita in dotazione. Aspetto importante per un prodotto che, come detto, dovrà essere inserito all'interno dei guantoni è quello delle dimensioni e del peso: i sensori hanno uno spessore di 4.76 mm e peso pari a 8.5 grammi. 

L'indossabile di Hysko viene commercializzato al prezzo di 153,95 dollari e può essere attualmente pre-ordinato collegandosi al sito ufficiale. L'azienda prevede di iniziare ad effettuare le prime spedizioni nel mese di giugno

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rockrider8117 Marzo 2016, 11:35 #1
A quando uno per il nuoto ?
Io uso MiFit ma non rileva le bracciate :-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^