HTC Vive Pro, preordini lanciati a 799 dollari e Vive scende di prezzo

HTC Vive Pro, preordini lanciati a 799 dollari e Vive scende di prezzo

HTC ha lanciato i preordini negli USA di HTC Vive Pro, la prima nuova versione del caschetto per la realtà virtuale dal lancio dell'originale avvenuto nel 2016

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Wearables
HTCVive
 

Annunciato allo scorso CES di Las Vegas, HTC Vive Pro è il nuovo caschetto per la realtà virtuale, il primo grande annuncio di HTC dal lancio del Vive originale avvenuto nel 2016. La novità principale è data dalla presenza di due display OLED da 1400x1600 pixel, uno per occhio, che aumentano in maniera considerevole la risoluzione video dell'esperienza VR rispetto al predecessore. La novità è che il nuovo Vive Pro è finalmente disponibile al pre-ordine negli USA, a 799 dollari.

HTC Vive Pro

I primi prodotti verranno consegnati a partire dal 5 aprile, con Vive Pro che è retrocompatibile con tutti gli accessori disponibili per il modello originale, come i controller o i vari satelliti. Insieme all'avvio del preordine HTC ha anche annunciato un calo di prezzo per Vive, che scende di 100 dollari e arriva a 499 dollari. Infine, chi compra un Vive Pro entro il 3 giugno ha diritto a sei mesi di abbonamento al servizio HTC Viveport, lo store con i contenuti progettati per il sistema.

Oltre alla risoluzione più elevata HTC Vive Pro introduce un paio di cuffie integrate nel caschetto e un nuovo archetto regolabile. Il nuovo modello offre inoltre un'esperienza d'uso complessivamente migliore rispetto al precedente, ed è pensato per offrire una soluzione per la realtà virtuale integrata e completa ma al tempo stesso fin quanto possibile economica. Richiede naturalmente un PC di fascia alta per funzionare, con HTC che sembra continuare a percorrere questa strada.

Laddove Oculus sembra andare sempre più verso il mobile con soluzioni di fascia entry-level, HTC intende puntare su soluzioni più costose e rifinite non solo per l'utente appassionato di videogiochi, ma anche per le aziende interessate alle esperienze d'uso possibili con le nuove tecnologie di realtà virtuale. HTC Vive Pro per adesso viene venduto solamente in versione stand-alone, ma la compagnia ha già promesso che arriverà presto un bundle completo dei diversi accessori.

Sono disponibili anche i prezzi in Italia: HTC Vive Pro viene proposto nei paesi dell'Europa a 879 euro, mentre la versione originale, HTC Vive, può essere acquistato a 599 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Maxt7519 Marzo 2018, 20:38 #1
Una domanda da utente a digiuno di VR. I giochi compatibili con questa risoluzione più elevata ci sono già, oppure serve una nuova generazione di giochi che possa sfruttare questi visori ?
Therinai19 Marzo 2018, 23:47 #2
Non c'è alcun limite in termini di risoluzione, più alta è meglio è. Peccato che non ci siano le schede video per gestire questa mole di pixel/poligoni, almeno non ha prezzi umani
djmatrix61920 Marzo 2018, 01:04 #3
Originariamente inviato da: Therinai
Non c'è alcun limite in termini di risoluzione, più alta è meglio è. Peccato che non ci siano le schede video per gestire questa mole di pixel/poligoni, almeno non ha prezzi umani


La soluzione é una sola.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
al13520 Marzo 2018, 08:44 #4
diciamo che per sfruttarlo al meglio necessiti di una 1080/1080ti.
va anche con una 1070 cmq abbastanza tranquillamente.
il problema è che se mi prendo l'hmd senza basi e controller il vive precedente mi rimane sul groppone
sta mossa non l'ho capita
ilbarabba20 Marzo 2018, 14:31 #5
Originariamente inviato da: al135
diciamo che per sfruttarlo al meglio necessiti di una 1080/1080ti.
va anche con una 1070 cmq abbastanza tranquillamente.
il problema è che se mi prendo l'hmd senza basi e controller il vive precedente mi rimane sul groppone
sta mossa non l'ho capita


Con la 1080 ti e rift non riesco a giocare in modo decente i giochi AAA ma solo quelli molto semplificati graficamente (che non mi interessano molto).
Quindi con una 1080ti non giocherai bene con il vive pro nonostante il salto qualitativo non sia nemmeno eclatante.
Con la 2080 probabilmente varrà la pena.

Poi, dopo aver usato i touch del Rift non vedo come si possano usare i gelati del vive. Sarebbe bello usare i giochi e i touch del rift e il solo visore del vive pro.
Il meglio delle due tecnologie.
al13521 Marzo 2018, 00:00 #6
Originariamente inviato da: ilbarabba
Con la 1080 ti e rift non riesco a giocare in modo decente i giochi AAA ma solo quelli molto semplificati graficamente (che non mi interessano molto).
Quindi con una 1080ti non giocherai bene con il vive pro nonostante il salto qualitativo non sia nemmeno eclatante.
Con la 2080 probabilmente varrà la pena.

Poi, dopo aver usato i touch del Rift non vedo come si possano usare i gelati del vive. Sarebbe bello usare i giochi e i touch del rift e il solo visore del vive pro.
Il meglio delle due tecnologie.


non ho mai usato quelli del rift quindi il problema non si pone, mi trovo cmq bene con i "gelati" del vive...
tuttavia l'ho appena messo in vendita il vecchio, in attesa che esca il pro completo e non solo hmd.
non so come mai non riesci a giocare con i titoli attuali e una 1080ti...
io non ho problemi di sorta e ho un 2x sul supersampling...
riesco anche far girare quel macchinone di fallout4 a grafica piuttosto bella e tirata
forse il 4770k che va da un 15-30% in meno in 2k rispetto al 8700k, non so...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^