HTC crea una sussidiaria dedicata a Vive

HTC crea una sussidiaria dedicata a Vive

La società conferma l'istituzione di una sussidiaria che si occuperà della promozione del business di Vive. Per ora non si tratta di uno spin-off, ma per il futuro restano sul tavolo tutte le possibilità

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Wearables
HTCVive
 

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, HTC ha confermato di voler donare una migliore autonomia ed identità alla divisione che si occupa di Vive VR e dell'ecosistema attorno ad esso, separando quindi l'asset attualmente di maggior valore della compagnia trasformandolo in una società dedicata.

Sebbene inizialmente si pensasse ad uno spin-off - cioè alla creazione di una società indipendente - HTC ha voluto precisare a The Verge che ora come ora istituirà semplicemente una sussidiaria di sua totale proprietà, che prenderà il nome di HTC Vive Tech Corporation.

"HTC conferma di aver istituito una sussidiaria di piena proprietà, HTC Vive Tech Corporation, come veicolo per lo sviluppo di alleanze strategiche per aiutare a costruire un ecosistema VR globale" sono state le stringate parole della società.

La decisione della compagnia sottolina una volontà di mettere un confine tra gli aspetti attualmente meno entusiasmanti del proprio giro d'affari e le attività di Vive, che ha tutte le carte in regola per poter attrarre accordi e partnership strategiche di alto profilo.

Qualsiasi società interessata al mondo VR sarà in questo modo maggiormente interessata ad entrare in contatto con una realtà la cui condotta è legata solamente alle prestazioni di mercato di Vive, invece che avere a che fare con un'azienda che deve anche portare avanti la problematica gestione della divisione che si occupa degli smarthpone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Malek8630 Giugno 2016, 10:40 #1
Considerando i loro guai nel settore mobile, ho come l'impressione che HTC intenda puntare molto sul VR.
Madcrix30 Giugno 2016, 14:07 #2
Capisco che per loro sia uno spiraglio di luce, ma il VR potrebbe essere una bolla che gli esplode fra le mani.

Benché interessante questa periferica può fallire eccome, a dispetto dei miliardi spesi da Facebook e dei milioni spesi da HTC e Valve, la loro diffusione rimane scarsa per via del prezzo e altri motivi (spazio in primis nel caso di Vive).

I giochi VR più venduti stanno sulle 40k copie, troppo poco per sostenere i costi di sviluppo. Vediamo come evolve nel corso del tempo, a distanza di 3 mesi dal lancio la situazione non è buona.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^