Hololens di seconda generazione possederanno un coprocessore per l'intelligenza artificiale

Hololens di seconda generazione possederanno un coprocessore per l'intelligenza artificiale

La prossima versione del visore ultra tecnologico per la realtà aumentata di Microsoft possederà un coprocessore capace di integrare anche l'intelligenza artificiale. Un passo in avanti importante per gli "occhiali" della casa di Redmond. Ecco tutti i dettagli.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 14:41 nel canale Wearables
MicrosoftHoloLens
 

Hololens 2.0 arriverà con un coprocessore integrato capace di elaborare direttamente i dati necessari per quanto concerne l'intelligenza artificiale. E' quanto annunciato direttamente da Microsoft che dunque si appresta rinnovare il suo visore della realtà aumentata capace di far scoprire agli utenti che lo utilizzano un mondo completamente nuovo ma su ciò che esiste realmente. In questo caso la notizia non può che far piacere a tutti coloro che proprio in questa nuova tecnologia crede molto e soprattutto vede un futuro quanto mai prossimo di utilizzo reale nella quotidianità.

La novità importante di Hololens 2.0 sta proprio nel poter utilizzare il nuovo visore di Microsoft senza che lo stesso si debba obbligatoriamente connettere al cloud per realizzare i calcoli delle Deep Neural Network che regolano appunto il riconoscimento delle immagini. L'azienda di Redmond con i propri ingegneri stanno lavorando ad una nuova versione della HPUHolographic Processing Unit ossia il processore primario, che nella nuova versione avrà appunto un co-processore dedicato alla gestione degli algoritmi basati su reti neurali e deep learning.

Palese quale sia il vantaggio di tutto ciò: una maggiore velocità e soprattutto performance decisamente superiori proprio per il risparmio di tempo e di energie nel trasferimento dei dati dal dispositivo. Minor consumo della batteria, che sappiamo essere di fondamentale importanza in questo caso essendo un prodotto "indossabile" e che dunque non può pesare troppo per non inficiare l'uso quotidiano. L'intelligenza artificiale che Microsoft vuole integrare nel nuovo Hololens 2.0 permetterà di tracciare oggetti o anche le mani dell'utente e questo lo si potrà fare senza dover dipendere per forza dal collegamento al cloud o ad un PC.

In questo caso per la nuova versione del visore di seconda generazione di Microsoft si dovrà attendere in bel po' visto che le indiscrezioni parlano del suo arrivo addirittura oltre il 2019 segno che lo sviluppo di un sistema come quello degli Hololens non risulta essere poi così semplice. Il mercato però crede molto in questa nuova tecnologia e l'azienda di Redmond non può che pretendere di farne parte proprio come altri competitor tra cui Apple con il suo nuovo ARKit.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto25 Luglio 2017, 17:21 #1

ne voglio uno per fare fpv con il drone

ne voglio uno per fare fpv con il drone,sarebbe fantastico...
rockroll26 Luglio 2017, 01:48 #2
Originariamente inviato da: supertigrotto
ne voglio uno per fare fpv con il drone,sarebbe fantastico...


Io ne voglio due, uno per occhio.
eaman26 Luglio 2017, 13:45 #3
Originariamente inviato da: supertigrotto
ne voglio uno per fare fpv con il drone,sarebbe fantastico...


Ni.
Sarebbe fantastico certamente, pero' a 'sto punto io volerei in VR completamente simulato che e' piu' civile / sicuro, e IRL solo a vista per volo acrobatico / termiche.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^