HoloLens 2 in vendita a settembre allo stesso prezzo della Developer Edition

HoloLens 2 in vendita a settembre allo stesso prezzo della Developer Edition

La seconda generazione del visore di realtà aumentata di Microsoft sarà in commercio a partire dal prossimo mese

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Wearables
MicrosoftHoloLens
 

Era durante lo scorso Mobile World Congress di febbraio che Microsoft aveva presentato la seconda generazione di HoloLens, la seconda generazione del visore di realtà aumentata, senza però indicarne la disponibilità sul mercato. L'informazione è stata divulgata nelle scorse ore da Harry Shum, Executive Vice President di Microsoft, che ha comunicato che il dispositivo verrà messo in vendita nel corso del mese di settembre.

Il nuovo HoloLens dovrebbe offrire un'esperienza utente più confortevole rispetto alla generazione precedente. Seppur molto simile nell'aspetto al predecessore, alcuni accorgimenti costruttivi lo rendono più comodo da indossare, meno pesante (grazie all'impiego di fibra di carbonio) e capace di diffondere meno calore sul capo. Sotto la scocca, lo ricordiamo, si trova il SoC Qualcomm Snapdragon 850 invece del processore Intel Atom "Cherry Trail" presente nel visore HoloLens di prima generazione.

Oltre a quanto appena descritto, Hololens 2 avrà un campo di visione più che raddoppiato rispetto al predecessore, mantenendo comunque la densità olografica di 47 pixel per grado di visione. Inoltre sarà possibile sollevare lo schermo per uscire dalla visione in realtà aumentata e poter riprisinare il normale campo visivo. Infine è presente la funzionalità di tracciamento dello sguardo.

Il prezzo di HoloLens 2 è di 3500 dollari, identico a quello della versione Development Edition che era già stata annunciata all'inizio del mese di maggio. L'annuncio della disponibilità sul mercato è stato comunicato in occasione della World Artificial Intelligence Conference di Shanghai, che ha visto inoltre la partecipazione di Elon Musk e Jack Ma impegnati in un confronto sul tema dell'Intelligenza Artificiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto29 Agosto 2019, 15:24 #1

Hololens!

Una delle migliori creazioni di microsoft ma poco conosciuto dalla massa,alcune tecnologie di kinect sono finite dentro hololens.
purtroppo siamo solo agli albori della realtà aumentata ma le potenzialità sono enormi,a livello ingegneristico,creativo e pure ludico.
Con le applicazioni giuste,potrebbe essere utilissimo nel mondo del lavoro,potrebbe aiutare a ridurre anche i costi del lavoro su molti fronti,anche in produzione.
Purtroppo ha costi ancora elevati,ma in una ipotetica produzione di massa,un giorno potrebbe assestarsi anche sui 500 euro ed è li che potrebbe diventare un grande strumento di lavoro in molti settori.
AlPaBo29 Agosto 2019, 15:46 #2
Originariamente inviato da: supertigrotto
Una delle migliori creazioni di microsoft ma poco conosciuto dalla massa,alcune tecnologie di kinect sono finite dentro hololens.
purtroppo siamo solo agli albori della realtà aumentata ma le potenzialità sono enormi,a livello ingegneristico,creativo e pure ludico.
Con le applicazioni giuste,potrebbe essere utilissimo nel mondo del lavoro,potrebbe aiutare a ridurre anche i costi del lavoro su molti fronti,anche in produzione.
Purtroppo ha costi ancora elevati,ma in una ipotetica produzione di massa,un giorno potrebbe assestarsi anche sui 500 euro ed è li che potrebbe diventare un grande strumento di lavoro in molti settori.


3500$ lo rendono già uno strumento di lavoro del tutto utilizzabile. 500$ lo trasformerebbero in uno strumento interessante anche al di fuori del lavoro.
supertigrotto29 Agosto 2019, 15:59 #3

@aipabo

Per 500 euro potrebbero dotarlo pure agli operai in produzione per il controllo,produzione e correzioni di errori.
Se hai una azienda di 10 operai,la differenza fra 500 e 3500 euro la senti molto,soprattutto se diventasse uno strumento di uso comune tipo un calibro etc.
Già si riescono a rilevare misure con precisione di un decimo di millimetro con strumenti tipo realsense di intel,figuriamoci con uno strumento molto più evoluto.
Ora questo era solamente un banale esempio ma,ad esempio,potrebbe diventare utile pure in assemblaggio,finitura,immagazzinamento prodotti etc.
Potrebbe diventare utile durante la programmazione di un centro di lavoro oppure di una macchina cnc,durante la manutenzione etc.
Con il prezzo attuale resterebbe di nicchia nel mondo del lavoro.
La produzione e l'adozione di massa ad esempio,nel mondo dei cellulari e dei computer ha aiutato molto a rendere di uso comune questi strumenti,difatti si sono diffusi dopo che i prezzi hanno cominciato a scendere,facendoli uscire dal settore del prodotto di nicchia.
nonsidice29 Agosto 2019, 17:06 #4
giusto un paio di giorni fa, ho visto su un documentario degli ingegnari della NASA (tre o quattro) che progettavano insieme un satellite esplorativo usando gli hololens e muovevano le mani in aria per girare e zoomare i dettagli. Sembrava tale quale di vedere un film di fantascienza fine anni 90 inizi 2000 con la differenza che stavolta è reale raccontavano che con questo sistema sono più di dieci volte veloci e con meno possibilità di sviste.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^