Google risponde ad Apple Watch: Android Wear presto compatibile anche con iPhone

Google risponde ad Apple Watch: Android Wear presto compatibile anche con iPhone

Secondo alcune indiscrezioni, Google dovrebbe rilasciare su iPhone un'app companion per utilizzare qualsiasi dispositivo Android Wear con il melafonino

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Wearables
GoogleAndroidAppleiPhoneiOS
 

Sembra che gli ingegneri di Google attendessero con ansia l'arrivo sul mercato di Apple Watch. Naturalmente non per comprarlo, ma per sferrargli un colpo basso: da Mountain View potrebbe arrivare ben presto la compatibilità della piattaforma Android Wear anche con iPhone. In questo modo, gli utenti Apple potranno di fatto scegliere fra uno smartwatch Android Wear o l'Apple Watch, mettendo le due nuove piattaforme in diretta competizione.

Motorola Moto 360

Secondo alcune fonti citate da TheVerge, Google è al lavoro su una "app companion" che permette di eseguire operazioni basilari con lo smartwatch Android Wear anche quando connesso con un iPhone. Stiamo parlando di funzionalità essenziali come la sincronizzazione delle notifiche, ricerche e comandi vocali o la riproduzione delle schede di Google Now, mentre già al lancio potrebbe anche essere possibile rispondere alle email ricevute su Gmail, o controllare la musica in riproduzione sullo smartphone.

Sapevamo che Google era al lavoro su un progetto simile, tuttavia la fonte riporta che l'app potrebbe essere disponibile in tempi brevissimi. Proprio in vista del lancio di Apple Watch, e la cosa ha senso come specificavamo poco sopra. In realtà alcuni sviluppatori erano già riusciti a sincronizzare alcuni dati fra le due diverse piattaforme, tuttavia l'arrivo di un software ufficiale per la gestione della sincronizzazione consentirà probabilmente di offrire una compatibilità più profonda e con il supporto di nuove funzionalità avanzate.

Del resto, il modus operandi di Google è parecchio diverso rispetto a quello di Apple, più aperto e incline ad abbracciare il numero più elevato di utenti, a prescindere dal dispositivo che viene utilizzato. La stessa Google aveva dichiarato a The Huffington Post per bocca di Jeff Chang: "Vogliamo che la nostra esperienza sia sfruttata dal più alto numero possibile di utenti, infatti siamo molto interessati a fare in modo che questo avvenga permettendo a più utenti di utilizzare Android Wear".

Ma è solo Google, fra le due, che ha una mentalità così "aperta". Infatti, il grosso dubbio sulla pubblicazione dell'app companion di Android Wear è dato dalla potenziale reazione di Apple. Come reagirà il gigante di Cupertino una volta che Big G offrirà la sua applicazione al vaglio dei controlli di App Store? Apple ha già consentito ad altri produttori di wearable di pubblicare sullo store app simili, tuttavia con l'avvicinarsi di Apple Watch la società è stata sempre più aggressiva, ad esempio terminando la vendita di molti wearable nei suoi negozi retail.

In più, fra Apple e Google non ci sono rapporti proprio idilliaci. Alcuni anni fa Apple ha eliminato Google Maps fra le applicazioni native di iPhone, proponendo la sua soluzione, se vogliamo meno rifinita e affidable. Ma gli screzi fra due società non dovrebbero rappresentare una clausola per l'accettazione di un'app di terze parti sullo store, ed è probabile che a breve l'app companion di Android Wear apparirà sul negozio digitale a tutto vantaggio di noi utenti.

Al momento sembra essere quindi solo questione di tempo, tuttavia le tempistiche esatte per il rilascio non sono ancora note.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Epoc_MDM10 Aprile 2015, 15:08 #1
Questa è una bella fangata però anche se onestamente mi piace come cosa...
gd350turbo10 Aprile 2015, 15:18 #2
Già, come si dice, una bella sassata nei denti !
FirePrince10 Aprile 2015, 15:21 #3
Bah, dubito avra' un effetto rilevante. La compatibilita' sara' comunque piuttosto limitata, molti servizi di sistema non sono esposti alle app (ad esempio le notifiche di tutte le altre app), e comunque dubito che chi abbia un iPhone muoia dalla voglia di comprare un android watch.
Epoc_MDM10 Aprile 2015, 15:23 #4
Originariamente inviato da: FirePrince
Bah, dubito avra' un effetto rilevante. La compatibilita' sara' comunque piuttosto limitata, molti servizi di sistema non sono esposti alle app (ad esempio le notifiche di tutte le altre app), e comunque dubito che chi abbia un iPhone muoia dalla voglia di comprare un android watch.


Visto che l'orologio è principalmente un fattore estetico, non vedo il problema nel poter scegliere "quello che visivamente ti piace di più". Se poi "è Apple quindi è il più bello di tutti", allora possiamo anche chiudere il thread.
^Alex^10 Aprile 2015, 15:25 #5
Originariamente inviato da: FirePrince
Bah, dubito avra' un effetto rilevante. La compatibilita' sara' comunque piuttosto limitata, molti servizi di sistema non sono esposti alle app (ad esempio le notifiche di tutte le altre app), e comunque dubito che chi abbia un iPhone muoia dalla voglia di comprare un android watch.


Ambhè...Conoscendo la frammentazione di Android, sicuramente la compatibilità sarà totale.....
A Cupertino non ci dormono la notte dopo questa notizia....

Originariamente inviato da: Epoc_MDM
Visto che l'orologio è principalmente un fattore estetico, non vedo il problema nel poter scegliere "quello che visivamente ti piace di più". Se poi "è Apple quindi è il più bello di tutti", allora possiamo anche chiudere il thread.


Questo tipo di orologi non sono principalmente solo un fattore estetico altrimenti stai pur certo che li acquisterebbe ancora meno gente di quello che crediamo.
Se un modello mi fornisce tutte le notifiche e le funzioni di Apple Iwatch allora posso anche prenderlo in considerazione.
Ma è sufficiente che incontro dei limiti, e allo stesso prezzo stai pur certo che scelgo quello che non è azzoppato nelle funzioni.
Epoc_MDM10 Aprile 2015, 15:26 #6
Originariamente inviato da: ^Alex^
Ambhè...Conoscendo la frammentazione di Android, sicuramente la compatibilità sarà totale.....
A Cupertino non ci dormono la notte dopo questa notizia....


Dovendo scegliere tra un iWatch e un LG Urbane, a parità di funzionamento, quale sceglieresti?
nickmot10 Aprile 2015, 15:26 #7
Originariamente inviato da: Epoc_MDM
Questa è una bella fangata però anche se onestamente mi piace come cosa...


Perché no?

E' forse la feature più utile degli smartwatch google, sapere che potrai usarlo anche dopo che avrai cambiato telefono.
Ma google dovrebbe smettere di fare i dispettucci ad MS e supportare anche Windows Phone se vuole davvero che questa caratteristica abbia senso.
Gli utenti iPhon tendono ad essere fedeli, è probabile che possano pensare ad un iWatch fregandosene della compatibilità con altri modelli e pensando di continuare a prendere iPhone, ergo avrebbe implementato un afeature che non colpirà particolarmente gli utenti iOS.
FirePrince10 Aprile 2015, 15:32 #8
[QUOTE]
Dovendo scegliere tra un iWatch e un LG Urbane, a parità di funzionamento, quale sceglieresti?
[QUOTE]
Io sceglierei Apple watch, lo trovo decisamente piu' bello. Ma de gustibus non disputandum est, come noto. Non so perche' ma sospetto che la stragrande (ande ande ande) maggioranza degli utenti iOS la pensera' come me e le vendite di LG Urban (o di qualunque altro Android watch o anche tutti insieme) a utenti iOS saranno irrilevanti rispetto ad Apple Watch. In realta' sono abbastanza convinto che le vendite di Android watch saranno abbastanza irrilevanti nel complesso, se paragonate ad Apple watch (quindi considerando anche gli utenti Android che ovviamente non compreranno Apple watch).
^Alex^10 Aprile 2015, 15:33 #9
Originariamente inviato da: Epoc_MDM
Dovendo scegliere tra un iWatch e un LG Urbane, a parità di funzionamento, quale sceglieresti?


E ragazzo....Mi hai preso in castagna con LG Urbane.
A me piacciono alcuni prodotti Apple ma per gli orologi rimango ancora fedele ad una certa impostazione sportiva.
Quindi la risposta già la conosci....LG che mi hai fatto vedere è davvero meraviglioso e a parità di funzionamento lo sceglierei anche bendato...
Epoc_MDM10 Aprile 2015, 15:37 #10
Originariamente inviato da: ^Alex^
E ragazzo....Mi hai preso in castagna con LG Urbane.
A me piacciono alcuni prodotti Apple ma per gli orologi rimango ancora fedele ad una certa impostazione sportiva.
Quindi la risposta già la conosci....LG che mi hai fatto vedere è davvero meraviglioso e a parità di funzionamento lo sceglierei anche bendato...


E ma infatti bisogna leggere i post del "nemico" per trovarne le debolezze, non ho scelto un modello a caso

Originariamente inviato da: FirePrince
Io sceglierei Apple watch, lo trovo decisamente piu' bello. Ma de gustibus non disputandum est, come noto. Non so perche' ma sospetto che la stragrande (ande ande ande) maggioranza degli utenti iOS la pensera' come me e le vendite di LG Urban (o di qualunque altro Android watch o anche tutti insieme) a utenti iOS saranno irrilevanti rispetto ad Apple Watch. In realta' sono abbastanza convinto che le vendite di Android watch saranno abbastanza irrilevanti nel complesso, se paragonate ad Apple watch (quindi considerando anche gli utenti Android che ovviamente non compreranno Apple watch).


Come vedi ti ho già trovato un utente Apple a cui piace un prodotto con Android e che, a parità di funzionamento (questo è bene specificarlo, se non va una mazza il discorso crolla a priori) preferisce esteticamente il secondo.

Aggiungiamo anche che c'è gente a cui piace cambiare orologio in base all'umore, e il gioco è fatto. Ripeto, per me è un'ottima cosa per gli utenti / acquirenti in questo caso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^