Google, nuova linfa per i Google Glass con l'acquisizione di North

Google, nuova linfa per i Google Glass con l'acquisizione di North

Google continua a lavorare sugli occhiali smart con l'obiettivo di renderli un prodotto per tutti i consumatori in futuro. In tal senso è interessante l'acquisizione di North, azienda specializzata proprio su tali dispositivi.

di pubblicata il , alle 20:21 nel canale Wearables
Google
 

Google ha acquisito North, un'azienda impegnata nel settore degli "occhiali smart" a realtà aumentata. In un comunicato la casa di Mountain View ha spiegato che l'esperienza tecnica di North la aiuterà a rendere realtà quello che definisce "ambient computing", ossia un'esperienza che mette insieme realtà e virtuale, come peraltro già stiamo facendo con esperienze come Pokémon Go e non solo. Indossando però un paio di occhiali però tutto ci apparirà in modo più reale rispetto alla visione sullo schermo di uno smartphone.

I dettagli dell'accordo, tra cui l'esborso economico di Google, non sono stati svelati - anche se voci parlano di circa 180 milioni di dollari. In seguito all'acquisizione North interromperà la produzione degli occhiali smart Focals, presentati a inizio 2019 a circa 1000 dollari ma velocemente portati a 600 dollari a poche settimane dal debutto. Si tratta di occhiali dotati di un piccolo laser nella stanghetta, in grado di proiettare immagini davanti agli occhi degli utilizzatori. Per funzionare i Focals devono essere abbinati a uno smartphone tramite Bluetooth per visualizzare notifiche, informazioni sulla navigazione e altro ancora.

Lo scorso dicembre North aveva annunciato l'intenzione di concentrarsi sullo sviluppo di una seconda generazione di occhiali, ma l'intesa con Google fa ufficialmente tramutare tale progetto. La casa di Mountain View continua a coltivare grande interesse per gli occhiali smart con i propri Google Glass, diventati da prodotto consumer a uno strumento per aziende e sviluppatori. È chiaro che i tempi non erano maturi per catturare il grande pubblico (stiamo parlando sette anni fa), ma le competenze di North potrebbero essere importanti per far maturare il prodotto e renderlo appetibile anche in ottica consumer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
300001 Luglio 2020, 21:54 #1
AR e VR sono il futuro prossimo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^