Fitbit, smartwatch non prima dell'autunno: forse problemi nello sviluppo

Fitbit, smartwatch non prima dell'autunno: forse problemi nello sviluppo

Due fonti anonime sostengono che la società abbia avuto qualche intoppo nella progettazione e realizzazione del futuro smartwatch, che sarebbe a questo punto rimandato all'autunno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:01 nel canale Wearables
Fitbit
 

In occasione della presentazione dei risultati dell'anno fiscale 2016 Fitbit, trovatasi a dover registrare un quarto trimestre abbastanza deludente, aveva promesso l'ingresso nel segmento di mercato degli smartwatch allo scopo di poter sfruttare nuove opportunità di affari. Una mossa che tuttavia non avverrà fino almeno all'autunno, almeno secondo quanto riportato da Yahoo Finance che prende a riferimento due fonti anonime ma, a quanto pare, molto ben informate sulle attività interne a Fitbit.

La società avrebbe infatti incontrato qualche intoppo nella progettazione e produzione del fantomatico smartwatch, così da dover prevedere un allungamento delle tabelle di marcia. In particolare, secondo quanto si apprende, è stato necessario dover riprogettare il dispositivo poiché in uno dei prototipi quasi definitivi il GPS non funzionava correttamente per via di una non corretta disposizione delle antenne.

La completa impermeabilità del dispositivo è stato un altro punto su cui si sono accumulati ritardi nello sviluppo. Questo aspetto è piuttosto importante, poiché inevitabilmente lo smartwatch andrà a confrontarsi con Apple Watch Series 2, che fa della tenuta all'acqua fino a 50 metri di profondità una delle sue caratteristiche più interessanti.

Il prodotto finito, secondo la fonte, offrirà un display a colori da 1000 nit, integrerà un modulo GPS, il monitoraggio del battito cardiaco, la possibilità di effettuare pagamenti contactless (grazie all'acquisizione di Coin, a maggio dello scorso anno), il supporto a Pandora e un'autonomia operativa di 4 giorni. Lo smartwatch dovrebbe avere cassa in alluminio e cinturini intercambiabili, con un'estetica simile al modello Blaze attualmente in commercio. Sempre secondo le "gole profonde" il prezzo dovrebbe essere di circa 300 dollari.

La società dovrebbe inoltre lanciare un paio di cuffie bluetooth assieme allo smartwatch, simile al modello Beats X di Apple e cioè con supporto attorno al collo. Prevista disponibilità nei colori "Nightfall Blue" e "Lunar Gray". La fonte non lo dice, ma è possibile ipotizzare audacemente la presenza di sensori di qualche genere in grado di rilevare altri parametri per un monitoraggio più completo dello stato di salute e forma dell'utente e dei suoi allenamenti.

Fitbit non ha confermato né smentito le indiscrezioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej12 Aprile 2017, 13:47 #1
con tutti gli investimanti che hanno fatto mangiando altre aziende del settore, questa no è una buona notizia... significa ritardi nelle vendite.
_nick_12 Aprile 2017, 19:57 #2
No ma credibilissimi i 4 giorni di batteria.
alextask13 Aprile 2017, 11:27 #3
Il mio pebble time steel, mangiato da fitbit, ha piena impermeabilità e batteria da 7 giorni pieni. E' evidente che non riuseranno nulla di quell'esperienza, hanno solo voluto eliminare un concorrente. Gli auguro lo stesso trattamento da parte di una azienda che fabbrica termometri rettali.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^