Facebook sta lavorando a degli occhiali per la realtà aumentata

Facebook sta lavorando a degli occhiali per la realtà aumentata

Facebook ha confermato di essere al lavoro su degli occhiali per la realtà aumentata. SI tratta di un progetto agli albori dello sviluppo, per il cui completamento serviranno ancora diversi anni

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Wearables
Facebookrealtà aumentata
 

Facebook sta continuando il suo percorso verso le nuove forme di realtà: da un lato con Oculus, che si occupa di realtà puramente virtuale, e dall'altro con un progetto che punta a portare sul mercato degli occhiali per la realtà aumentata à la Google Glass.

Come dichiarato da Ficus Kirkpatrick a TechCrunch, "vogliamo vedere questo [tipo di] occhiali diventare realtà, e penso che vorremo fare la nostra parte nel rendere ciò possibile". Kirkpatrick non ha fornito ulteriori dettagli, ma è una chiara conferma che Facebook sta lavorando a degli occhiali per la realtà aumentata e che intende portarli sul mercato.

I progetti potrebbero richiedere ancora degli anni prima di vedere una concretizzazione effettiva, ma la direzione che Facebook vuole tracciare è chiara. Secondo Kirkpatrick, la VR e l'AR sono complementari e non esclusive: "non penso che avremo una convergenza verso un solo dispositivo... Non penso che finiremo come in Ready Player One dove tutti sono nella realtà virtuale tutto il tempo. Penso che condurremo ancora le stesse vite che conduciamo ora, dove uno sta a casa e ha un momento di fuga in un'esperienza immersiva o usa la VR per trasportarsi altrove. Ma penso che cose come le persone con cui uno entra in contatto, le cose che uno fa, lo stato delle applicazioni e tutto il resto debba anche poter essere portato con sé in giro, e penso che sia questo ciò a cui pensiamo quando si parla di AR."

L'interesse per lo sviluppo di nuove forme di interazione è alto in tutto il settore, con anche Microsoft, Apple e Google che stanno creando le loro versioni di visori per la realtà virtuale e/o per la realtà aumentata.

I grandi nomi non sono però gli unici, con molte startup che stanno nascendo proprio in questo settore. I risultati sono ancora scarsi, come testimoniato dalla generale stagnazione nello sviluppo, nella vendita e nell'utilizzo di software e hardware nel mondo della realtà virtuale, dunque è indubbio che servirà ancora qualche anno prima di vedere - eventualmente - una maggiore diffusione dei visori, che siano per la realtà virtuale o aumentata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto30 Ottobre 2018, 12:26 #1

Mah

A vedere i risultati, Microsoft ha già un bel prodotto cui stanno facendo le rifiniture, hololens per ora é l'unica realtà funzionale,gli altri hanno ancora problemi.
SpyroTSK30 Ottobre 2018, 13:08 #2
Originariamente inviato da: supertigrotto
A vedere i risultati, Microsoft ha già un bel prodotto cui stanno facendo le rifiniture, hololens per ora é l'unica realtà funzionale,gli altri hanno ancora problemi.


Più che altro sono gli unici che vale la pena comprare, a parte gli HTC Vive (che sono una giusta via di mezzo), gli altri sono tutti only gaming o simili e di realtà hanno ben poco.

ma tornando a quelli di facebook, per farci cosa? per avere l'ennesimo prodotto per vederci i video POV Porno in HD su facebook? :|
DIDAC30 Ottobre 2018, 16:47 #3
Ma realtà aumentata e realtà virtuale sono due cose molto diverse.
L'immagine dell'articolo ritrae degli occhiali per la reatlà virtuale.
I google glass ad esempio sono/erano occhiali per realtà aumentata.

Quindi o sbaglio io qualcosa (probabilissimo), oppure c'è un errore o nel titolo dell'articolo o nell'immagine dell'articolo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^