Crescono rapidamente le vendite di smartwatch, a bilanciare il calo degli smartphone

Crescono rapidamente le vendite di smartwatch, a bilanciare il calo degli smartphone

E' un mercato che continua a crescere a cifre sostenute quello degli smartwatch, grazie all'innovazione che i vari produttori continuano a proporre. Nel Q1 2019 +48% rispetto all'anno precedente

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Wearables
SamsungHuaweiAppleFitbitGarminFossil
 

Se il mercato degli smartphone mostra da vari mesi a questa parte segnali di calo nelle vendite, con vari punti percentuali persi ogni trimestre rispetto all'anno precedente, c'è un settore che continua a catalizzare l'attenzione dei consumatori. Parliamo di quello degli smartwatch, non in grado di certo di rimpiazzare gli smartphone quanto a volumi di vendita complessivi ma comunque tali da rappresentare ben più di una boccata d'ossigeno per varie aziende.

Counterpoint Research ha pubblicato la propria analisi trimestrale, evidenziando una crescita nei volumi di vendita di ben il 48% anno su anno. Apple continua a detenere la quota principale nel mercato, avendo toccato soglia 35,8% contro il 35,5% dell'anno scorso, mentre Samsung ha registrato una forte crescita arrivando all'11,1% contro il 7,2% del primo trimestre 2018.

Fitbit è un marchio storico nel settore dei wearables, che da alcuni anni a questa parte ha cercato di ritagliarsi uno spazio anche in quello degli smartwatch. L'azienda è arrivata a questo risultato toccando quota 5,5% del totale di mercato, una buona crescita prendendo quale riferimento il 3,7% di un anno fa. Forte balzo anche per Huawei, che forte dei successi nel mondo degli smartphone cerca di ritagliare una forte presenza anche nel settore degli smartwatch. Da questo la quota di mercato riportata nel 2,8%, con un dato del 2018 che segna un netto passo in avanti rispetto alla risicata percentuale dello scorso anno.

Fossil e Garmin sono aumentate come volumi complessivi, tenendo conto della crescita media del mercato di quasi il 50%, ma hanno visto la propria quota di mercato diminuire rispettivamente al 2,5% e al 1,5%. La prima proviene dal mondo degli orologi standard e si è aperta anche a smartwatch dalle funzionalità base; la seconda è invece un marchio storico nei dispositivi dedicati agli sportivi.

Il mercato propone soluzioni molto diverse tra di loro, che ben si adattano alle esigenze di un ampio numero di consumatori. Nel corso dell'anno ci saranno sicuramente evoluzioni, con prodotti sempre più specializzati per andare incontro alle esigenze peculiari di alcune tipologie di utenti. I form factor potranno cambiare con l'adozione di schermi curvi: i primi prototipi sono già stati mostrati ma è difficile prevedere che la loro diffusione possa essere quantomeno inizialmente molto rapida.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
polkaris03 Maggio 2019, 13:51 #1
NOn mi sembra un risultato sorprendente, gli martphone sono sempre uguali e costano sempre di più (almeni i modelli di punta), gli smatwatch hanno invece ancora un bel margine di crescita.
nickname8803 Maggio 2019, 13:59 #2
Originariamente inviato da: polkaris
NOn mi sembra un risultato sorprendente, gli martphone sono sempre uguali e costano sempre di più (almeni i modelli di punta), gli smatwatch hanno invece ancora un bel margine di crescita.

A parte la quasi totale inutilità ...
Bradiper03 Maggio 2019, 14:08 #3
Dovrebbero svilupparne uno in stile predator.. Che si estende sull avambraccio che funga da Cell e smart watch.. 3,5 /4 pollici.. Potrebbe essere la nuova via... Ormai i cell hanno subito lo stop evolutivo e i flex sono lontani dall essere perfettamente utilizzabili.
nickname8803 Maggio 2019, 14:12 #4
Originariamente inviato da: Bradiper
Dovrebbero svilupparne uno in stile predator..
Per quello basta un supporto, ce ne sono già tanti, li usa chi fa jogging.
Volendo alcuni consentono pure di ruotare lo smartphone.
Ragerino03 Maggio 2019, 19:14 #5
In realtà usare una cosa attaccata al braccio non è poi cosi comoda come può sembrare: devi tenere il braccio sollevato ed in tensione. Gli smartpwatch la gente al massimo li consulta, non ti metti di certo a scrivere i messaggi sul braccio, pure se il bracciale fosse da 5" di diagonale.
Personalmente, mi tengo i miei meccanici, che tra 20 anni saranno ancora attuali, mentre un qualsiasi smartwatch tra 2 anni è spazzatura tecnologica.
Qarboz03 Maggio 2019, 22:47 #6
A me piacerebbe uno smartwatch (ma forse il nome è esagerato), economico, che mi avvisi con la vibrazione quando arrivano le chiamate e i messaggi in quanto spesso frequento ambienti rumorosi e non sempre mi accorgo che lo smartphone sta vibrando.
Per Natale mi hanno regalato un oggetto simile, cinese, dal costo di pochi euro, ma purtroppo spesso cade la connessione Bluetooth con il telefonino e non c'è modo di riconnetterlo automaticamente, per cui l'ho abbandonato in un cassetto.

Qualcuno è a conoscenza di un prodotto, funzionante e dal costo limitato, che faccia questo? Non mi interessano funzioni particolari o quadranti enormi, è sufficiente un piccolo display dove si può leggere il nome del chiamante ed eventualmente un tasto per rifiutare la chiamata (dovessi rispondere userei i comandi dello smartphone)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^