offerte prime day amazon

Bose propone degli occhiali per l'AR che sono basati sull'audio

Bose propone degli occhiali per l'AR che sono basati sull'audio

Bose AR è un prototipo di occhiali per la realtà aumentata che forniscono informazioni su quello che circonda l'utente, sfruttando non la componente video ma messaggi audio

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Wearables
realtà aumentatabose
 

Bose AR è il nome con il quale sono indicati un paio di occhiali per la realtà aumentata che Bose ha presentato in occasione dell'evento SXSW. Si tratta, quantomeno al momento attuale, di un prototipo con il quale l'azienda intende proporre un proprio approccio alla realtà aumentata.

bose_ar_1.jpg

Assieme agli occhiali Bose ha annunciato anche la propria SDK per gli sviluppatori, grazie alla quale poter sviluppare applicazioni di realtà aumentata. La peculiarità di questa proposta è di differire sensibilmente dalle altre soluzioni AR in quanto non punta sull'elemento visuale quanto sull'audio per fornire informazioni che aumentano la percezione di quanto l'utente osserva.

Bose è quindi partita dal presupposto che l'utente veda un oggetto e che sia possibile fornire informazioni addizionali su quanto visto. Se tipicamente nei contenti di AR si pensa a dettagli e note che appaiono in sovraimpressione rispetto all'oggetto, nel caso di questi occhiali i dettagli vengono forniti da dispositivi audio incorporati nelle astine degli occhiali.

bose_ar_2.jpg

L'utente può interagire con il dispositivo attraverso differenti tipologie di gestire eseguite con la testa, oppure toccando gli occhiali sui lati oppure ancora con comandi vocali. Gli occhiali devono essere connessi ad uno smartphone così da sfruttarne il GPS integrato ed accedere alle informazioni provenienti dal web condividendone l'accesso alla rete dati.

La componente hardware, per quanto interessante, è in questi casi uno solo degli ingredienti per il successo di prodotti di questo tipo. Sarà necessario che gli sviluppatori scelgano di supportare questo tipo di piattaforma e Bose si muove per supportarli con un investimento di 50 milioni di dollari dedicato a start-up che siano impegnate in apps, servizi e tecnologie da abbinare alla propria piattaforma AR.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen12 Marzo 2018, 10:15 #1
Proposta interessante, ma la vedrei meglio come tecnologia da integrare in altri visori.. Hanno "semplicemente" adattato il loro know-how audio nel trend del momento della realta' virtuale/aumentata...
eddie8112 Marzo 2018, 11:16 #2
"minigonna, 35€ su amazon"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^