ZTE Axon 9 e Axon 9 Pro forse in arrivo a IFA

ZTE Axon 9 e Axon 9 Pro forse in arrivo a IFA

ZTE sembra preparare il debutto dei suoi nuovi top di gamma, chiamati Axon 9 e Axon 9 Pro. L'occasione del lancio potrebbe essere l'IFA di Berlino, che prenderà il via alla fine del mese

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Telefonia
ZTE
 

ZTE è appena passata per uno dei momenti più difficili della sua storia, a causa del divieto di commercio imposto dagli Stati Uniti. Ora che tale divieto è stato eliminato, l'azienda si appresta a presentare nuovi prodotti e potrebbe presentare il nuovo ZTE Axon 9 all'IFA di Berlino, alla fine del mese. Potrebbe essere presente anche una variante "Pro".

Nonostante sia il successore dell'Axon 7, l'Axon 9 prende questo nome poiché lo ZTE Axon M rappresenta l'ottavo dispositivo della linea, sebbene non in maniera dichiarata. Entrambi i predecessori sono stati accolti positivamente da pubblico e critica, con l'Axon 7 che ha saputo distinguersi in particolare per il suo comparto audio particolarmente curato.

Sull'Axon 9 sono disponibili ancora poche informazioni: lo smartphone ha nome in codice A2019, mentre l'Axon 9 Pro prende il nome A2019 Pro. Queste informazioni sono state trovate da Roland Quandt, che ha potuto ottenerle tramite un sito per l'RMA dell'azienda.

Sebbene non abbia ottenuto il travolgente successo della connazionale Huawei, ZTE ha saputo trovare un suo spazio in alcuni mercati chiave, come quello statunitense, e si è pian piano espansa. Con il bando comminato dagli USA la situazione si è complicata e bisognerà capire se l'azienda sarà in grado di portare i nuovi prodotti all'IFA o se avrà bisogno di tempo ulteriore per portare a termine la preparazione. Da ciò dipenderà poi la sua capacità di mantenere le posizioni conquistate nei vari mercati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala07 Agosto 2018, 09:18 #1
Per togliere parte del blocco hanno pagato una multa da 1 Miliardo di $

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^