YouTube, audio in background presto anche su Android

YouTube, audio in background presto anche su Android

Android Police ha scoperto interessanti informazioni effettuando il teardown dell'APK dell'attuale versione di YouTube per Android

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Telefonia
Android
 

Una delle mancanze più critiche dell'applicazione mobile di YouTube è da tempo l'assenza di una modalità che permette l'ascolto in background di musica, e non solo. Probabilmente si tratta di una scelta obbligata dalle firme discografiche, ma potrebbero esserci novità in tal senso in un aggiornamento futuro dell'applicazione.

YouTube su Android

Il sito Android Police ha fatto la scoperta spulciando all'interno del file APK dell'applicazione per il sistema operativo mobile di Google. Nell'articolo si fa riferimento esplicito alla possibilità di un nuovo aggiornamento che introdurrà tale interessante caratteristica, sostanzialmente utile durante l'ascolto dei sempre più diffusi podcast, ad esempio, oltre che per la musica.

In questo modo l'app di YouTube permetterà di lanciare un video come al solito, e di continuare a riprodurre l'audio anche se ci troviamo all'interno di un'altra schermata o addirittura con lo schermo spento. Si tratta di un cambiamento enorme nelle politiche di YouTube sul mobile, e la feature ampiamente più richiesta dalla community.

Nonostante le nuove feature siano al momento non disponibili, Android Police ha scoperto come rivelare le impostazioni specifiche per le nuove funzionalità. All'interno dell'APK troviamo inoltre ulteriori conferme sulla modalità offline che sarà presente nei prossimi aggiornamenti dell'applicazione, di cui avevamo parlato in questa pagina.

YouTube app Android

Su iPhone l'audio in background era possibile quando veniva utilizzata la vecchia app di YouTube realizzata da Apple e installata nativamente sui dispositivi. Una volta conclusi gli accordi fra la società di Cupertino e Google e realizzata un'app specifica da quest'ultima, la funzionalità è stata rimossa ma sembra abbastanza verosimile che verrà aggiunta nuovamente con un aggiornamento futuro, così come si sta pensando per Android.

Si fanno speculazioni, logicamente, sulla novità trapelate in via ancora non ufficiale. Google potrebbe lanciare un servizio di streaming musicale partendo anche dall'enorme database di video presenti sul proprio social media network e coadiuvato dal punto di vista economico dalla presenza di pubblicità vocali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
amd-novello24 Ottobre 2013, 11:22 #1
Pensare che su ipad già negli ios precedenti si poteva farlo. Poi l'hanno misteriosamente tolto bah
fegiz8824 Ottobre 2013, 11:30 #2
cioè? non credo lo abbiano tolto e basta
lo avranno implementato no?
san80d24 Ottobre 2013, 11:35 #3
era ora, anche se cerano altre soluzioni
emiliano8424 Ottobre 2013, 11:43 #4
avranno usato SICURAMENTE HTML5
s0nnyd3marco24 Ottobre 2013, 12:14 #5
Originariamente inviato da: emiliano84
avranno usato SICURAMENTE HTML5


Avrei scommesso una birra che avrei trovato il tuo commento
Boscagoo26 Ottobre 2013, 16:50 #6
Era ora porca paletta!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^