YouTube al lavoro su Shorts, una nuova funzione per sfidare TikTok

YouTube al lavoro su Shorts, una nuova funzione per sfidare TikTok

Entro l'anno l'app mobile di YouTube potrebbe guadagnare una nuova funzione chiamata Shorts, in grado di replicare quanto permette di fare l'app social cinese TikTok. Shorts guadagnerà un feed all'interno dell'app in cui gli utenti potranno pubblicare brevi video creativi.

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Telefonia
YouTube
 

YouTube starebbe lavorando su Shorts, a una nuova funzione della propria app mobile pensata per sfidare TikTok, l'app di social networking della cinese ByteDance. TikTok è molto in voga tra i più giovani e basa il suo successo sulla condivisione di brevi video e la possibilità di modificarli rapidamente per sincronizzarli con la musica.

Secondo quanto riportato dal sito The Information, l'app di YouTube guadagnerà un feed apposito, e gli utenti potranno sfruttare un enorme catalogo musicale di cui Youtube possiede la licenza per creare video originali. Finora nessun'altra app social è stata in grado di replicare il successo di TikTok introducendo una funzione simile, anche se i tentativi non sono mancati.

Facebook sta testando da un anno e mezzo un'app per la creazione e pubblicazione di brevi video chiamata Lasso in paesi selezionati come il Brasile, e anche su Instagram si è tentato di battere su quella strada. Secondo la fonte, quello di YouTube sarebbe lo sforzo più importante di un'azienda della Silicon Valley per frenare l'ascesa di TikTok.

YouTube punterà sui suoi milioni di "creator" per generare attesa e attenzione su Shorts, sperando che gli oltre 2 miliardi di utenti mensili inizino a usare la funzione assiduamente. Al momento non è chiaro quando YouTube introdurrà Shorts, ma ci si aspetta il debutto entro fine anno

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor02 Aprile 2020, 14:50 #1
ma davvero se ne sente il bisogno?
Non è che se uno mangia una badilata di cacca in un minuto io devo cercare di batterlo mangiando 2 badilate di cacca in un minuto!
aqua8402 Aprile 2020, 15:32 #2
non gli è bastata la lezione avuta con Google+ ?
matsnake8602 Aprile 2020, 15:43 #3
sarò vecchio dentro, ma non capirò mai il successo di tik tok.
Buh... sarà che non me ne frega una mazza degli altri in generale.
bronzodiriace02 Aprile 2020, 16:00 #4
al giorno d'oggi realmente si sente il bisogno di queste cazzate?
paoloff02 Aprile 2020, 23:33 #5
bha...se usano gli stessi metodi di violazione copyright di youtube stiamo freschi... video bloccati di continuo per musica paesana in sottofondo.. :-P
chaosblade03 Aprile 2020, 07:43 #6
Se non vi piace tik tok vuol dire che siete morti dentro. Breve ma intenso, non necessariamente si deve ascoltare audio e sono corti alcuni allo stato dell’arte. Meglio tik tok che ascoltare minuti e minuti di cazzate di uno youtuber Es: uno commenta in 10 minuti più buttati della vostra vita (lo youtuber pelato sulla 40 ina che alla fine non ha detto nulla) oppure un cicciocaccamo89 che gioca al posto vostro
futu|2e03 Aprile 2020, 07:59 #7
Originariamente inviato da: chaosblade
Se non vi piace tik tok vuol dire che siete morti dentro. Breve ma intenso, non necessariamente si deve ascoltare audio e sono corti alcuni allo stato dell’arte. Meglio tik tok che ascoltare minuti e minuti di cazzate di uno youtuber Es: uno commenta in 10 minuti più buttati della vostra vita (lo youtuber pelato sulla 40 ina che alla fine non ha detto nulla) oppure un cicciocaccamo89 che gioca al posto vostro


Magari segui anche il calcio vero?
matsnake8603 Aprile 2020, 08:18 #8
Originariamente inviato da: chaosblade
Se non vi piace tik tok vuol dire che siete morti dentro. Breve ma intenso, non necessariamente si deve ascoltare audio e sono corti alcuni allo stato dell’arte. Meglio tik tok che ascoltare minuti e minuti di cazzate di uno youtuber Es: uno commenta in 10 minuti più buttati della vostra vita (lo youtuber pelato sulla 40 ina che alla fine non ha detto nulla) oppure un cicciocaccamo89 che gioca al posto vostro


Morto dentro ci sarai tu. Ho svariati hobby ed interessi che tengono impegnato il mio cervello lontano dal pc.
Non ho certo bisogno di tik tok, delle instagrammine o di youtube per attivare i neuroni.
300003 Aprile 2020, 11:56 #9
Uh madonna Chaosblade... sei meglio teeeeeeeeee

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^