Yo indifendibile, ma non per Andreessen: 'Un trend che genera il 70% del traffico in Bangladesh'

Yo indifendibile, ma non per Andreessen: 'Un trend che genera il 70% del traffico in Bangladesh'

Si è schierato a favore di Yo niente meno che Marc Andreessen, popolare venture capitalist americano e co-fondatore di Netscape. Yo è un'app per dispositivi mobile per certi versi assurda, data la sua semplicità, ma che potrebbe rappresentare un trend social di enorme impatto in alcuni paesi

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Telefonia
 

Negli scorsi giorni si è parlato parecchio di Yo, un'applicazione che consente esclusivamente di inviare un messaggio contenente le due lettere Yo ad un utente registrato. Basta così, un solo possibile messaggio di una singola parola formata da due lettere, per un'applicazione che ha recentemente ricevuto un investimento da un milione di dollari.

Yo Yo

Come tutte le innovazioni, Yo è stata accolta nel più becero dei modi dagli internauti residenti sui social. A difendere la nuova applicazione è stato però Marc Andreessen, venture capitalist noto per aver co-fondato Netscape: "C'è un aspetto molto fascinoso che la gente non considera", ha scritto l'informatico statunitense su Twitter martedì.

"Yo è un esempio di comunicazione one-bit, ovvero un messaggio che non ha contenuto oltre al fatto stesso che esiste", ha continuato, addentrandosi nei dettagli. "Si o no. Yo o nessun Yo. Ci sono altri esempi di comunicazioni one-bit: sirene della polizia, luci di arresto dei veicoli, cartelli 'aperto', luce di indicazione sui taxi".

L'esempio più significativo, tuttavia, è quello relativo al fenomeno delle missed call, che possiamo tradurre con chiamate senza risposta: sostanzialmente i cari e vecchi squilli, di cui abbiamo abusato più di una decade fa. Sebbene i servizi di messaggistica istantanea abbiano tolto valore agli squilli, quello delle missed call è un fenomeno ancora parecchio radicato in altri paesi del mondo.

Wikipedia scrive: "Una missed call è una chiamata telefonica terminata deliberatamente prima che il ricevente risponda, e che appare come chiamata persa sul cellulare del destinatario". È una pratica comunemente usata nelle regioni dell'Asia meridionale, nelle Filippine, in Africa, come alternativa gratuita ai messaggi, con un significato proprio in base al numero degli squilli inviati.

L'enciclopedia online in lingua inglese continua specificando che in Bangladesh, ad esempio, le missed call rappresentano un fenomeno di grande portata, che genera il 70% del traffico delle intere reti cellulari nazionali e che influisce negativamente nel fatturato degli operatori telefonici dei vari stati asiatici.

Secondo Andreessen, Yo ha più di un senso nei paesi citati, sfruttando l'onda di un fenomeno estremamente popolare: "La parte comica intorno alla questione di Yo comprende due pregiudizi fondamentali: i pregiudizi secondo i quali la comunicazione one-bit è inutile, e quelli che portano a pensare che tutti i mercati sono uguali".

Il venture capitalist conclude, però, stando sulle difensive: "Non sto dicendo che Yo sarà la nuova colonna portante da 100 miliardi di dollari del settore social, ma un rifiuto a priori non ha senso. Cerchiamo di imparare e mantenere le menti aperte".

Yo è disponibile su App Store e Google Play, rispettivamente per dispositivi iOS e Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot20 Giugno 2014, 11:44 #1
yo
Morghel7720 Giugno 2014, 11:46 #2
Che diavolo centra il titolo con l'articolo?

Non è Yo a generare quel 70%.
franksisca20 Giugno 2014, 11:55 #3
era meglio Hodor....qualche bit in piu` ma sicuramente piu` di successo
alex920 Giugno 2014, 12:00 #4
Qui l'unico indifendibile è Nino Grasso: ma dai che titolo è? Si tratta di una frase del tutto FALSA!
koni20 Giugno 2014, 12:01 #5
siamo al ridicolo .......

io faccio la versione veneta che al posto di yo scrive "ouu"
deggial20 Giugno 2014, 12:04 #6
il tizio che ha creato YO e si è fatto dare un finanziamento da un milione diventa di diritto il mio nuovo idolo. GENIO!
cignox120 Giugno 2014, 12:22 #7
Scusate ma non ho capito: se si usa uno squillo proprio per non dover spender i soldi di un messaggio, allora chi paga lo 'yo'?

E questa é la prima volta che commento un titolo, ma stavolta non posso proprio farne a meno: é quantomeno fuorviante!
calabar20 Giugno 2014, 12:28 #8
Su dai siamo seri... che senso ha un'applicazione del genere quando puoi comunicare quel che vuoi con la stessa spesa usando i normali programmi IM?

Lo "squillino" aveva un senso, si voleva dare una comunicazione si/no risparmiando, ma qui non si risparmia nulla rispetto ad un messaggio più complesso.
Inoltre lo "squillino" aveva l'indubbio vantaggio di rendere consapevole chi lo fa che lo squillo è arrivato a destinazione, quindi che il telefono è acceso ed è connesso alla rete, e che con tutta probabilità il possessore del telefono vedrà la notifica in primo piano prima di fare qualsiasi altra cosa.
Senza contare che lo "squillino" arriva a chiunque abbia un telefono, mentre lo "yo" arriva solo a chi ha uno smartphone e in più installa il programma.
Questo è parzialmente fattibile anche con i programmi IM, ma la notifica è meno evidente (prima le notifiche erano su chiamate perse o messaggi, oggi ci sono una marea di applicazioni che notificano).


Per cui secondo me non ha alcun senso parlare di "innovazione" come si fa nell'articolo. Anzi, a dire il vero, continuo a non vedere proprio il senso di questa applicazione oggi, che Andreessen ne dica.
floc20 Giugno 2014, 12:47 #9
io lo squillo lo uso ancora con il significato di "scendi sono qua sotto"... Molto + sicuro di whatsapp e meno sbatti di un sms

cmq titolo ridicolo eh
Armage20 Giugno 2014, 13:09 #10
mamma mia che articolo scritto coi piedi.

"Come tutte le innovazioni, Yo è stata accolta nel più becero dei modi dagli internauti residenti sui social"

cagate su cagate...

non so se sia peggio nino grasso o questo andreessen in quanto a sparare cagate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^