Xiaomi, un nuovo Pocophone è in arrivo: smartphone top dal costo di un midrange?

Xiaomi, un nuovo Pocophone è in arrivo: smartphone top dal costo di un midrange?

Un nuovo smartphone Poco potrebbe debuttare in Europa o in Italia. Scarseggiano ancora i dettagli: ecco cosa sappiamo fino ad oggi

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Vi ricordate di Pocophone F1? Difficile dimenticarsene visto che è stato un best-buy per diversi mesi. Il suo punto di forza? Era uno smartphone con prezzo e finiture da gamma media, ma con hardware da top di gamma. Prestazioni e autonomia erano a livelli elevati per l'epoca, anche se ad oggi non è più fra i device consigliati. Un nuovo Pocophone però è alle porte, e potrebbe essere di nuovo un ottimo best-buy. Nuovi indizi infatti sono apparsi nel database di ECC.

Pocophone è un brand controllato da Xiaomi nei paesi esterni all'India, e nei documenti dell'Eurasian Economic Commission appare chiara la volontà del brand cinese di rilasciare un nuovo smartphone anche fuori dal mercato asiatico. In breve, POCO opera in India come società separata, mentre a livello globale è Xiaomi a intervenire sulla promozione del brand. Ed è per questo che dopo POCO F1 non abbiamo visto in Italia altre soluzioni da parte dell'azienda.

L'apparizione del brand nel database di EEC non garantisce con certezza che Xiaomi e POCO lanceranno uno smartphone in Europa, tuttavia dimostra che qualcosa sta bollendo in pentola. Purtroppo non sappiamo cosa, visto che nei documenti non sono apparsi molti riferimenti sulle caratteristiche dell'ipotetico dispositivo: nell'inserzione leggiamo il riferimento alla pagina RU0000047728, che è legata a un dispositivo con model number M2004J11G.

A voler speculare sulla notizia si potrebbe dire che il nuovo device POCO che si prepara (forse) a debuttare sul mercato europeo potrebbe essere l'interessante Redmi K30 Pro rimarchiato. Xiaomi ha venduto Redmi K20 e K20 Pro con il suo marchio Mi 9T (su Amazon a un prezzo micidiale) in Europa, ma sulla nuova iterazione siamo ancora in attesa. In realtà, però, l'approccio di POCO con l'Europa è stato in precedenza diverso, con POCO F2 (se mai così si chiamerà) che potrebbe essere un dispositivo distinto alla produzione globale di Xiaomi, con caratteristiche proprie.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DanieleG02 Aprile 2020, 17:15 #1
Preso a ottobre 2018 l'F1 e tuttora soddisfatto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^