Xiaomi rompe il record: 10 milioni di unità consegnate in un solo mese

Xiaomi rompe il record: 10 milioni di unità consegnate in un solo mese

Il produttore cinese continua a macinare successi su successi. L'ultimo riguarda le consegne in un solo mese: ben 10 milioni

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi è un produttore cinese che sta riscuotendo un enorme successo anche in Europa, nonostante non sia presente ufficialmente sul Vecchio Continente. I prodotti della compagnia sono talmente ben fatti che sono veramente tanti gli importatori disposti a venderli anche nei nostri mercati, e sono tanti anche gli utenti disposti a comprarli nonostante i rischi di una garanzia non ufficiale e di traduzioni a volte dalla qualità altalenante. I prezzi sono, però, davvero invitanti.

E, proprio per questo, non è una grande sorpresa il nuovo record annunciato dal CEO Lei Jun su Weibo. Secondo il dirigente della compagnia Xiaomi ha terminato il Q2  2017 con un totale di 23,2 milioni di unità e la quinta posizione in termini di vendite globali nel settore degli smartphone. Lo scorso mese la compagnia è riuscita a consegnare ben 10 milioni di dispositivi, per la prima volta all'interno della sua carriera non di certo lunghissima, ma pregna di soddisfazioni.

Ha giocato un ruolo importante in questo risultato il mercato indiano, con il 10% dei dispositivi della società consegnati nel mese di settembre che sono stati venduti nel paese sud-asiatico nel giro di solamente due giorni. Come? Grazie a Diwali, la "festa delle luci" indiana in cui sommariamente si celebra la vittoria del bene sul male. Sono stati determinanti anche i nuovi dispositivi rilasciati dalla compagnia, Xiaomi Mi A1 con interfaccia stock Android e Xiaomi Mi Note 3.

I nuovi risultati annunciati da Xiaomi rendono piuttosto semplici le previsioni su base annuale della compagnia, che dovrebbe siglare un buon boost nelle vendite rispetto all'anno scorso. Nel 2016 Xiaomi aveva consegnato 58 milioni di unità, un valore in calo rispetto al volume di consegne del 2015 pari a 70 milioni. 

HomTom S8

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7704 Ottobre 2017, 14:15 #1
Ha dimostrato coi fatti che i prodotti sono ben fatti e copn un ottimo rapporto costo-benefici.
Direi che il successo è più che meritato.
Seph04 Ottobre 2017, 14:17 #2
si però le foto render del MI MIX 2 erano abbastanza fake. Nella realtà i bordi sono larghi il doppio.. Non mi sembra il massimo dell'onestà.
illidan200004 Ottobre 2017, 14:35 #3
edit
JJ McTiss04 Ottobre 2017, 14:41 #4
Già avuto uno Xiaomi, telefoni dalle ottime prestazioni e fatti davvero bene, considerando soprattutto il rapporto qualità/prezzo.
Molto interessante anche la MIUI, ovvero la distro Android installata sopra, con la quale mi sono trovato benissimo e che ha una community italiana molto attiva che traduce in tempi brevissimi tutte le relase.
Se venissero esportati ufficialmente e avessero quindi garanzia reale e SO tradotto nativamente, sono certo avrebbero un grande successo anche da noi. Al momento hanno già una buona diffusione, ma sono un po' da smanettoni, in quanto bisogna installarsi e aggiornarsi da soli il SO tradotto in italiano.


JJ.
Robbygo04 Ottobre 2017, 14:59 #5
Adesso hanno fatto uscire Il MI A1, Android One con banda 20, per me il best buy del momento.
giuliop04 Ottobre 2017, 15:11 #6
Xiaomi rompe il record


Caspita, e ora chi rimette a posto il disco?

traduzioni a volte dalla qualità altalenante


Non me ne parli, signora...
Quillan04 Ottobre 2017, 15:26 #7
Originariamente inviato da: Robbygo
Adesso hanno fatto uscire Il MI A1, Android One con banda 20, per me il best buy del momento.


Manca solo la commercializzazione ufficiale italiana ed in effetti potranno farsi valere pure qui da noi.
DenFox04 Ottobre 2017, 15:42 #8
Originariamente inviato da: JJ McTiss
Già avuto uno Xiaomi, telefoni dalle ottime prestazioni e fatti davvero bene, considerando soprattutto il rapporto qualità/prezzo.
Molto interessante anche la MIUI, ovvero la distro Android installata sopra, con la quale mi sono trovato benissimo e che ha una community italiana molto attiva che traduce in tempi brevissimi tutte le relase.
Se venissero esportati ufficialmente e avessero quindi garanzia reale e SO tradotto nativamente, sono certo avrebbero un grande successo anche da noi. Al momento hanno già una buona diffusione, ma sono un po' da smanettoni, in quanto bisogna installarsi e aggiornarsi da soli il SO tradotto in italiano.


JJ.


Le rom Xiaomi ufficiali Global sono già tradotte in italiano, è da dicembre 2016 che Xiaomi ha introdotto ufficialmente l'italiano, non c'è più bisogno di tradurre nulla
gioloi04 Ottobre 2017, 15:46 #9
Originariamente inviato da: JJ McTiss
Al momento hanno già una buona diffusione, ma sono un po' da smanettoni, in quanto bisogna installarsi e aggiornarsi da soli il SO tradotto in italiano.

Nemmeno. Io ho montato la Global Stable in lingua italiana, fornita di serie sul telefono, e non ho nemmeno sentito il bisogno di fare il root. Aggiornamenti mensili (circa). Finora non ho trovato traduzioni sballate o che.

EDIT: Scusa DenFox, abbiamo scritto in contemporanea.
ing.leo04 Ottobre 2017, 15:55 #10
Sono in attesa della consegna per domani del redmi note4 per mia moglie
corpo metallo in 165g
5.5"
sd625 con batteria da 4100 (oltre 10 ore di riproduzione video continuativa)
4 ram e 64 rom
144€ spedito... il confronto con l'LG g4c che ha adesso (preso 2 anni fa in offertissima a 99€, altrimenti stava 149) è impietoso...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^