Xiaomi Mi Wireless Charging ufficiale, ricarica senza fili da 80W e dispositivi carichi in meno di 20 minuti

Xiaomi Mi Wireless Charging ufficiale, ricarica senza fili da 80W e dispositivi carichi in meno di 20 minuti

Xiaomi ha annunciato una nuova tecnologia di ricarica rapida senza fili che consente di caricare un dispositivo in 19 minuti e averlo carico a metā in meno di 10 minuti. Ecco tutti i dettagli

di pubblicata il , alle 11:10 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi ha presentato Mi Wireless Charging, una tecnologia di ricarica senza fili da massimo 80W che consente di caricare i dispositivi compatibili in tempi limitatissimi. Lo scorso anno l'azienda si fermava a 30W, mentre in queste ore ha annunciato di essere riuscita a superare il precedente traguardo in maniera consistente, più che raddoppiandolo.

Quali sono i vantaggi per gli utenti? Secondo il produttore la tecnologia Mi Wireless Charging da 80W è in grado di ricaricare una batteria da 4.000 mAh al 10% in 1 minuto, al 50% in 8 minuti e al 100% in soli 19 minuti. Per fare un confronto, la tecnologia di ricarica wireless di Xiaomi precedente, da 30W, è in grado di ricaricare una batteria simile al 50% in circa 25 minuti e al 100% in 69 minuti. Xiaomi si conferma quindi uno fra i leader in questo particolare ambito.

Nel marzo 2020 l'azienda aveva introdotto la ricarica wireless da 40W, per poi annunciare una tecnologia da 50W già nel mese di agosto supportata da Xiaomi Mi 10 Ultra e adesso - a ottobre - arriva la tecnologia da 80W. In meno di un anno, tre innovazioni tecnologiche e tre nuovi primati, fatto importante per l'azienda ma che può disorientare gli acquirenti finali. Per riuscirci Xiaomi ha progettato un'architettura più efficiente per la ricarica wireless, con un chip dedicato e un sistema a bobina indipendente, insieme alla presenza di due batterie interconnesse.

I diversi fattori hanno permesso di raggiungere una velocità di ricarica difficile anche per i sistemi via cavo, e molto superiore alle altre tecnologie di ricarica wireless: per intenderci, OnePlus 8 Pro può essere caricato senza cavi a 30W, mentre gli iPhone 12 appena annunciati supportano la ricarica via caricabatterie MagSafe da massimo 15W.

Xiaomi non ha ancora annunciato nessuno smartphone compatibile con la nuova modalità di ricarica wireless a 80W, ma è chiaro che, adesso che è stata svelata la tecnologia, non dovrebbe passare molto tempo. È probabile che la troveremo sui prossimi flagship, ad esempio nei dispositivi della famiglia Mi 11 Pro attesi secondo i piani nei primi mesi del 2021.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Skogkatt19 Ottobre 2020, 11:46 #1
Scusate, ma una ricarica così "aggressiva" non ammazza la batteria, a lungo termine?
gino4619 Ottobre 2020, 11:55 #2
teoricamente no, nel senso che lo logica di ricarica dovrebbe gestire tale situazione In ogni caso sarà il futuro, ciò la possibilità di caricare le batterie in pochi minuti.
demon7719 Ottobre 2020, 12:27 #3
Originariamente inviato da: Skogkatt
Scusate, ma una ricarica così "aggressiva" non ammazza la batteria, a lungo termine?


ASSOLUTAMENTE SI.
Nello stesso modo in cui se hai freddo puoi scaldarti con un bagno di mezz'ora con acqua a 38 gradi oppure con uno di di due minuti con acqua a 50 gradi.

Poi mettici tutte le ricariche "intelligenti" che ti pare ma la batteria la stai maltrattando.
StIwY19 Ottobre 2020, 15:38 #4
Basta che sia disattivabile, o attivabile a piacimento. Molte volte mi sarebbe stato utile caricare lo smartphone, avendo a disposizione vari viaggetti in macchina di 15-20 minuti. Quindi in questi casi, e tanti altri ben venga la super-ricarica.

Comunque la metteranno solo nei modelli di punta, perciò me lo posso scordare Cosi come si possono scordare che io spenda 700 euro per uno smartphone.
Ste8420 Ottobre 2020, 06:11 #5
Originariamente inviato da: demon77
ASSOLUTAMENTE SI.
Nello stesso modo in cui se hai freddo puoi scaldarti con un bagno di mezz'ora con acqua a 38 gradi oppure con uno di di due minuti con acqua a 50 gradi.

Poi mettici tutte le ricariche "intelligenti" che ti pare ma la batteria la stai maltrattando.


Paragonare una batteria al litio al corpo umano mi sembra come minimo azzardato, soprattutto non conoscendo ancora la tecnologia che c'e' dietro.

Se riempo una vasca da bagno con un secchio d'acqua invece che con un contagocce, non rovino la vasca?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^