Xiaomi Mi A3 è ufficiale. Tripla cam, display AMOLED e Android One a 249 euro. Video anteprima

Xiaomi Mi A3 è ufficiale. Tripla cam, display AMOLED e Android One a 249 euro. Video anteprima

Xiaomi presenta un nuovo smartphone e questa volta riguarda la serie Mi A. Nello specifico ecco il nuovo Mi A3 che prende le redini del device mid range dello scorso anno proponendosi ora con tante novità hardware ed un prezzo davvero aggressivo. Lo abbiamo provato per qualche minuto e queste sono le prime considerazioni.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi presenta ufficialmente il nuovo Xiaomi Mi A3. Lo smartphone che prende le redini dei passati Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite che avevano continuato la serie fortunata dell'azienda con smartphone equipaggiati con Android One. In questo caso il device è uno solo perché l'azienda ha deciso di concentrarsi di più su di un unico smartphone proponendolo però con alcune specifiche tecniche ben più blasonate dei due del passato ma anche di qualche altro device della concorrenza. Non solo perché la concorrenza viene battuta anche sul prezzo visto che il nuovo Xiaomi Mi A3 costerà 249,99€ e sarà disponibile dal prossimo 25 luglio. Ma vediamo tutto quello che possiede.

[HWUVIDEO="2790"]Xiaomi Mi A3: eccolo in anteprima con ANDROID ONE![/HWUVIDEO]

Xiaomi Mi A3: tanto hardware e poco prezzo

Iniziamo subito con il suo design perché se lo scorso anno i vari Mi A2 e Mi A2 Lite non avevano creato grande fascino per una scocca in alluminio satinato ecco che il nuovo Xiaomi Mi A3 è senza dubbio un device di grande pregio da questo punto di vista. Perché? Essenzialmente perché possiede un doppio vetro Gorilla Glass 5 che assieme ad una cornice in tinta con la colorazione del device lo rende decisamente bello da vedere e soprattutto premium rispetto ad altri di questa fascia.

Ben costruito e soprattutto solido nel suo essere smartphone, il nuovo Xiaomi Mi A3, possiede una caratteristica sicuramente di privilegio rispetto ad altri: il display AMOLED. Parliamo di uno schermo da 6.088 pollici che anche se in risoluzione HD+ rende molto in termini di qualità grazie appunto alla matrice AMOLED. Oltretutto la presenza di una camera anteriore a goccia ma anche la riduzione delle cornici non fa che rendere ancora meglio nella visione dei contenuti multimediali.

Oltretutto il display, per completezza, possiede cornici 2.5D per una migliore ergonomia e soprattutto utilizzo. Oltretutto la presenza di un pannello AMOLED permette di avere il sensore di impronte digitali al di sotto del display.

A livello hardware siamo in presenza di un processore di nuova generazione e parliamo dello Snapdragon 665 che altro non è se non una CPU octa core con processo produttivo a 11nm e capace di ottime prestazioni e parco nei consumi. A questo vengono affiancate 4GB di RAM ma anche uno storage interno da 64GB. Presente connettività di ultima generazione come il Bluetooth 5.0 ma anche il sensore ad infrarossi e il jack da 3.5mm. Peccato per l'assenza del modulo NFC.

Per quanto concerne invece il comparto fotografico ecco che lo smartphone cerca di gareggiare con i suoi fratelli della serie Mi 9 ma anche con altri concorrenti di altri brand. Questo perchè propone agli utenti una tripla fotocamera al posteriore con sensore principale da 48MP wide angle e apertura focale da f/1.79. Quindi un secondo sensore Ultra grandagolare da 8MP con apertura focale da f/2.2 per le riprese più ampie ed infine un terzo sensore da 2MP che funziona da depth camera ad apertura focale da f/2.4 per maggiori dettagli di profondità. Per la camera anteriore invece presente un obiettivo selfie da ben 32MP ad apertura focale da f/2.0 e soprattutto con capacità di realizzare scatti panoramici.

Il resto della scheda tecnica parla di un device con batteria da ben 4.030 mAh. Un aspetto importante che sicuramente farà piacere agli utenti rimasti delusi dall'autonomia dei precedenti Mi A2 e Mi A2 Lite. In questo caso oltretutto la presenza di Android One come sistema operativo dovrebbe garantire ottime prestazioni a livello di durata e soprattutto garantiranno all'utente aggiornamenti per i prossimi 3 anni.

  XIAOMI Mi A3
OS (al lancio) Android One basato su Android 9.0 Pie
Processore Qualcomm Snapdragon 665
RAM 4 GB
Display AMOLED 6.088" HD+ (19.5:9)
Storage (al lancio) 64 GB
Fotocamera Posteriore

Tripla Camera:
Principale 48MP (f/1.79) +
Ultra Grandangolare 8MP (f/2.2)
Depht Camera 2MP (f/2.4)

Fotocamera Anteriore 32MP (f/2.0)
Extra

4G LTE
Sensore impronte digitali sotto al display
Bluetooth 5.0

Porte USB Type-C + jack da 3.5mm
Batteria 4.030 mAh + Ricarica rapida
Dimensioni 153.4 x 71.8 x 8.4 mm 
Peso 173 gr 
Da non dimenticare poi la presenza di USB-C per la ricarica veloce che può supportare fino a 18W anche se in confezione sarà presente un alimentatore da 10W.

Xiaomi Mi A3: prezzo e disponibilità

Il nuovo Xiaomi Mi A3 sarà dunque disponibile in versione 4GB+64GB nella colorazione Grigia dal prossimo 25 luglio sul sito Xiaomi, all'interno degli Store in giro per l'Italia ma anche da Mediaworld, Unieuro e Euronics ad un prezzo di 249,90€. Mentre per la versione Blue e Bianca si dovrà attendere il 30 luglio per l'acquisto sempre allo stesso prezzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium18 Luglio 2019, 10:13 #1
mi sembra ottimo, soprattutto per la presenza di android one. Con un prezzo di mercato intorno a 200 sarebbe il meglio sulla piazza.

EDIT, ho notato adesso che il display è solo HD.. rimangio tutto, per quella cifra c'è di meglio.
domthewizard18 Luglio 2019, 10:18 #2
peccato per il display (e per android stock, ma questione personale)
il_joe18 Luglio 2019, 10:27 #3
ero tentato di cambiare il mio fido A1, ma in effetti lo schermo in HD lascia basiti (l'A1 ha il full HD....)
da valutare il comparto grafico che sull'A1 è scadentuccio (anche in relazione al prezzo).
mi sa che aspetterò ancora...
HaRiMau18 Luglio 2019, 10:28 #4
...sicuramente farà piacere agli utenti rimasti delusi dall'autonomia dei precedenti Mi A2 e Mi A2 Lite...

Forse del Mi A2. La batteria del Mi A2 Lite da molti è considerata una delle migliori... 2 giorni di durata (raro al giorno d'oggi), cosa che posso confermare tranquillamente dato che, come da firma, lo possiedo. Con soli 30mAh in meno del Mi A3 non mi sembra di avere molto da lamentarmi della batteria.
Mechano18 Luglio 2019, 10:30 #5

A1 e A2

Ho avuto A1 e A2 ed erano veramente completi e potenti.
Ma ora riducono la risoluzione dello schermo e ci mettono il notch.

A me non va display grande e risoluzione HD è una cosa di tutti i phablet entry level cinesi.
Quando cambierò passerò ad altro.
domthewizard18 Luglio 2019, 10:38 #6
Originariamente inviato da: Mechano
Ho avuto A1 e A2 ed erano veramente completi e potenti.
Ma ora riducono la risoluzione dello schermo e ci mettono il notch.

A me non va display grande e risoluzione HD è una cosa di tutti i phablet entry level cinesi.
Quando cambierò passerò ad altro.

6" con rapporto 19.5:9 non è poi così grande
HSH18 Luglio 2019, 12:25 #7
ah che pacco la risoluzione! un vero peccato, poteva essere un best buy
resterò su Asus
radeon_snorky18 Luglio 2019, 13:33 #8
ma che porcheria! un sacco di a2 lite comprati ad amici super contenti, ed ora questo? mi sa che han sbagliato di brutto!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^