Xiaomi Mi 5 senza compromessi in Italia: supporto delle bande LTE confermato

Xiaomi Mi 5 senza compromessi in Italia: supporto delle bande LTE confermato

Sarà possibile utilizzare Xiaomi Mi 5 in Italia senza compromessi. Lo smartphone supporta tutte le bande necessarie per collegarsi alle reti LTE degli operatori nostrani

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:21 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Annunciato solo pochi giorni fa, Xiaomi Mi 5 è stato uno degli smartphone più interessanti fra quelli portati al MWC 2016. È un top di gamma a tutti gli effetti, vanta caratteristiche di design tipiche della fascia alta, ma costa molto meno rispetto a device con pari caratteristiche. Al momento si può effettuare il suo pre-order solamente in Cina dove sarà disponibile alla vendita a partire dal prossimo 1 Marzo. Ma, come altri dispositivi Xiaomi, potrebbe riuscire a varcare i confini cinesi sia in via ufficiale che in via "ufficiosa".

Xiaomi Mi 5

Quando si acquista uno smartphone non pensato per il mercato italiano, tuttavia, bisogna fare alcune considerazioni. Gli smartphone cinesi ad esempio mancano del supporto di alcuni canali di rete LTE, elemento che si traduce in un'affidabilità inferiore in alcuni frangenti per quanto riguarda la connessione ad internet in mobilità. Caso eclatante OnePlus 2, la cui versione Global a differenza di quella europea non supporta la frequenza 800MHz, quella più affidabile ad esempio negli edifici o in spazi chiusi.

Gli operatori telefonici italiani utilizzano per le reti LTE tre frequenze, 800MHz, 1800MHz e 2600MHz. Di seguito riportiamo quelle usate dai singoli carrier:

  • Telecom Italia: 800 MHz - 1800 MHz - 2600 MHz
  • Vodafone Italia: 800 MHz - 1800 MHz - 2600 MHz
  • Wind Telecomunicazioni: 800 MHz - 2600 MHz
  • H3G (3 Italia): 1800 MHz - 2600 MHz

La buona notizia è che Xiaomi Mi 5 le supporta tutte. La società ha pubblicato sul sito ufficiale una sorta di pagina di domande e risposte, in cui toglie alcuni dubbi che erano rimasti sullo smartphone annunciato a Barcellona. La più interessante è proprio quella relativa al supporto delle reti, che riassumiamo nella tabella sottostante.

Reti
Frequenze supportate su Xiaomi Mi 5
4G   FDD-LTE 1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 7 / 8 / 12 / 13 / 17 / 18 / 19 / 20 / 25 / 26 / 27 / 28 / 29
TDD-LTE 38 / 39 / 40 / 41
3G   TD-
SCDMA
WDCMA
CDMA
2000
1 / 2 / 5 / 8 / 34 / 39
BC0 / BC1
2G   GSM 2 / 3 / 5 / 8
  CDMA 1X BC0 / BC1

Le preoccupazioni sul nuovo Xiaomi Mi 5 erano legate al supporto della banda LTE 800MHz, che è identificata con il codice 20. Per il corretto funzionamento in Italia sono necessarie le bande contrassegnate con i codici 20 (800 MHz), 3 (1800 MHz) e 7 (2600 MHz), tutte presenti all'interno della lista di compatibilità del nuovo Mi 5. In base a quanto leggiamo nella tabella sono 18 le bande supportate dello spettro FDD, capaci di garantire un'ottima copertura in tutto il mondo, così come anche negli Stati Uniti.

[HWUVIDEO="2015"]Xiaomi Mi 5 provato in anteprima per voi! Ecco la rivelazione del MWC 2016[/HWUVIDEO]

Negli scorsi giorni abbiamo parlato diffusamente di Xiaomi Mi 5. Potete trovare maggiori informazioni sullo smartphone a questo indirizzo, mentre in questa pagina abbiamo riportato il nostro video hands-on direttamente dal Mobile World Congress 2016. Infine, qui trovate tutte le informazioni necessarie sulle specifiche tecniche dello smartphone e le gallerie fotografiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo26 Febbraio 2016, 12:36 #1
Da me arriva a 1800 mhz, quindi no problem, comunque era ora !
megthebest26 Febbraio 2016, 13:07 #2
che vi siete fumati?

38 (2600 MHz)

non è la 38 . ma la [B][U]Band 7(2600 MHz)[/U][/B]
Mparlav26 Febbraio 2016, 13:10 #3
Mi sembra un'inedito da parte di Xiaomi.
Ho cercato le stesse informazioni anche per il Mi4s ma niente.
Anche qui hanno inserito la 800MHz?
PietroGiuliani26 Febbraio 2016, 13:11 #4
Un'ottima notizia...
Si sta facendo sempre più interessante... sto seriamente pensando di prenderlo (in un futuro non troppo distante) per sostituire il mio attuale.
DukeIT26 Febbraio 2016, 13:13 #5
Diventa molto interessante questo device.
La mancanza dello slot per la memoria, potrebbe essere tranquillamente aggirato con i modelli da 64 e 128GB, sempre che i prezzi si manterranno vicini a quelli proposti in Cina.
PietroGiuliani26 Febbraio 2016, 13:19 #6
Originariamente inviato da: DukeIT
Diventa molto interessante questo device.
La mancanza dello slot per la memoria, potrebbe essere tranquillamente aggirato con i modelli da 64 e 128GB, sempre che i prezzi si manterranno vicini a quelli proposti in Cina.


Quella è la cosa che mi secca di più... io personalmente uso il cellulare anche come storage quando sono a giro, per archiviare le foto della macchina fotografica alla fine di ogni giornata (backup di sicurezza).
A volte viaggio anche col tablet, altre preferisco di no per vari motivi, ed essere limitato nello spazio (64GB, quanti reali, quanti disponibili all'utente, quanti non occupati da applicazioni, quanti non occupati da dati del cellulare etc.) non mi piace.
DukeIT26 Febbraio 2016, 13:29 #7
Fotunatamente non ho l'abitudine di fare backup delle foto da cellulare e posso accettare se per qualche motivo (mai successo, però ne dovessi perdere qualcuna, poi se son foto che mi interessano le scarico prima possibile su PC.
In compenso è interessante la doppia SIM, potendo così optare per questa opzione e per il modello con buona dotazione di RAM.
Peccato invece per il mancato supporto alla lingua italiana.
Marko#8826 Febbraio 2016, 13:35 #8
Io continuo a sperare in una versione circa pari hw ma non padella (4÷4.6", chissà che prima o poi non arrivi davvero...
Nino Grasso26 Febbraio 2016, 13:45 #9
Originariamente inviato da: megthebest
non è la 38 . ma la Band 7(2600 MHz)


Ovvio, è la 7! Corretto subito, grazie per la segnalazione!
gd350turbo26 Febbraio 2016, 13:56 #10
Originariamente inviato da: Marko#88
Io continuo a sperare in una versione circa pari hw ma non padella (4÷4.6", chissà che prima o poi non arrivi davvero...


Se porti pazienza, prima o poi finirà la moda dei telefoni padella !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^