Xiaomi Mi 10T e Mi 10T Pro in arrivo: ecco le specifiche tecniche trapelate

Xiaomi Mi 10T e Mi 10T Pro in arrivo: ecco le specifiche tecniche trapelate

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Dopo aver lanciato Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro a febbraio, la società ha presentato Mi 10 Lite, uno fra gli smartphone più economici con supporto al 5G. L'azienda non ha ancora finito, però, con i dispositivi della serie Mi 10, con i modelli potenzialmente più interessanti che sono in dirittura d'arrivo. Ci riferiamo a Xiaomi Mi 10T e Xiaomi Mi 10T Pro, i cui render sono già stati mostrati e di cui sono recentemente trapelate alcune delle specifiche tecniche.

I dispositivi sono stati avvistati su Amazon.es, ma nelle prime inserzioni non erano ancora presenti le specifiche tecniche. Queste sono poi state pubblicate da MuyComputer: secondo il blog entrambi gli smartphone dovrebbero essere equipaggiati con il SoC Qualcomm Snapdragon 865, mentre il Pro dovrebbe essere l'unico con 8GB di RAM (la versione standard si fermerà a 6GB di RAM secondo la fonte). Fra i tagli di storage disponibili dovremmo avere versioni da 128 e 256GB.

Secondo le voci trapelate in precedenza, gli smartphone dovrebbero adottare - come i predecessori - display OLED, tuttavia MuyComputer parla di display LCD FullHD+ da 6,67" con frequenza di aggiornamento di 144Hz. Proprio per questa caratteristica non avremo un sensore di impronte sotto-vetro, ma un più tradizionale sensore posto in un tasto disponibile lateralmente. Saranno tre secondo la fonte le fotocamere sulla parte posteriore, anche se nei render ne vediamo quattro.

E' probabile che il quarto sia un sensore di profondità, mentre sulla variante Pro avremo un modulo principale da 108MP, un sensore da 20MP per quanto riguarda il modulo ultra grandangolare e infine un modulo tele con sensore da 12MP. Sulla parte anteriore troviamo un foro con una fotocamera frontale da 20MP (niente sistema pop-up, come su Mi 9T e Mi 9T Pro). I moduli sono identici su Mi 10T, ad eccezione del principale che monta un sensore da 64MP.

I dispositivi dovrebbero essere rilasciati con Android 10 personalizzato attraverso la MIUI 12 proprietaria, e sfrutteranno una batteria da 5.000mAh. Non sono ancora stati ufficializzati dettagli sulla data di lancio dei due dispositivi, ma a giudicare dalle ultime informazioni trapelate dovrebbe essere imminente. I prezzi, secondo la fonte, dovrebbero essere in Spagna a partire da circa 640€, quindi sensibilmente più elevati rispetto ai predecessori. Gli smartphone dovrebbero comunque debuttare insieme a un nuovo modello aggiuntivo con modem 5G da meno di 300€.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo14 Settembre 2020, 18:40 #1
la cosa bella del 9T era la fotocamera anteriore popup, questo design é un passo indietro, scaffalissimo per quanto mi riguarda.
Il 5G poi a chi serve realmente? Se tutto va bene lo sfrutteremo realmente tra due anni.
Nui_Mg14 Settembre 2020, 19:13 #2
Ecco l'ennesima moda per farti consumare prima la batteria (refresh superiori che non servono alla maggior parte di utenti smartphone), ma che due coglioni...
calabar14 Settembre 2020, 19:25 #3
Non ho ben capito in cosa dovrebbe distinguersi questo terminale: la serie precedente aveva la fotocamera popup e un processore di fascia media, questo monta l'865 ed è tornato al design tradizionale.
Quale dovrebbe essere quindi la peculiarità di questa serie?
jepessen14 Settembre 2020, 19:56 #4
Ho comprato il 9T Pro per la presenza della fotocamera popup che permetteva di avere un aspetto piu' pulito, senza notch o buchi vari. Quindi anche se aspettavo questo terminale mi sa che passero'. Non capisco perche' non ci siano piu' telefoni con la fotocamera a scomparsa, e' un'ottima idea per mantenere il design pulito... Forse perche' e' complesso da implementare, oppure perche' non ci vogliono investire aspettando la maturita' della tecnologia della fotocamera sotto lo schermo. Comunque personalmente non prendero' altri telefoni con notch o fori.
gd350turbo14 Settembre 2020, 20:08 #5
Anvhio ho preso il mi9 t pro, tra le altre cose, per lo schermo senza buchi e notch, e non ho alcuna intenzione di passare al 10, sia per il prezzo fuori dal mio budget, sia per le novità che questo porta.
toniz15 Settembre 2020, 12:06 #6
io ora ho un telefono con camera anteriore a scomparsa...
tornerei a uno con un forellino come questi (che non e' una brutta soluzione dai....) solo se fossero certificati ip68 come minimo.

Avere camere che escono e rientrano (qualsiasi tipo) non permette l'impermeabilizzazione, sono telefoni un po' piu' pesanti (c'e' il motorino) e potenzialmente delicati (quando c'e' qualcosa che si muove e' potenzialmente a rischio il meccanismo... quello che non c'e' non si rompe)

i notchoni di una volta basta... anche no.. son d'accordo.
ma un buchetto come questo, neanche si nota...

pero' e' vero che Xiaomi butta fuori ormai di tutto... basta che sia un telefono nuovo... non c'e' omogeneità nelle linee...

chiamateli.. telefono 1/2020... 2/2020... così almeno alla fine dell'anno almeno sappiamo quanti sono
sdomenico58816 Settembre 2020, 21:41 #7
Non so questa versione di Op ma almeno sul mio note 10+ il notch neanche si nota. Per fare un esempio, su Netflix anche allargando lo schermo il notch non viene incluso. Anche su YouTube il notch è visibile solo allargando lo schermo, è quindi una scelta.
Tutte queste critiche sul notch mi sembrano le solite critiche inutili dei soliti, ovvi, monotoni e noiosissimi "scaffalisti".. poveretti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^