Wine porterà app e giochi PC Windows su Android, ma bisogna aspettare

Wine porterà app e giochi PC Windows su Android, ma bisogna aspettare

La compatibilità delle app Windows su Android non arriverà con Wine 2.0, previsto per dicembre o al massimo gennaio, ma con una versione successiva

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Telefonia
AndroidWindows
 

Wine è ben noto a chi utilizzale piattaforme Linux e Mac ed è un software che rende possibile l'esecuzione di applicazioni Windows su sistemi operativi differenti. Il SO Microsoft ha i suoi problemi, questo è vero, ma sul fronte del parco software compatibile non ha rivali. Ed è per questo che si sono diffuse alcune soluzioni per rendere possibile quello che sembrava virtualmente impossibile, e fra queste Wine la più popolare. Wine ci sarà anche per Android, ma non prestissimo.

Gli sviluppatori della piattaforma hanno annunciato il rilascio di Wine 2.0 nelle prossime settimane, ma nella nuova versione non sarà presente il supporto per il robottino verde. Questo verrà introdotto in un futuro non meglio precisato visto che al momento il team sta cercando di integrare il software CrossOver Android (di cui abbiamo parlato qui) nelle API open-source. Questo consentirà al software sviluppato per Windows di essere eseguito su Android o su Chromebook, ma ci saranno anche dei limiti.

Come CrossOver Android, infatti, anche Wine supporterà inizialmente solo dispositivi con processori x86 e quindi taglierà fuori tutti gli smartphone e i tablet che utilizzano processori con architettura ARM (la stragrande maggioranza). La feature doveva essere pronta per il rilascio insieme a Wine 2.0, ma il team di sviluppo non ce l'ha fatta: "Speravamo di unire il codice CodeWeavers e renderlo funzionante prima della 2.0, ma abbiamo deciso di rimandarlo perché l'integrazione delle parti Java si è verificata più difficile del previsto", si legge su WineHQ.

Più che il ritardo, però, è la limitazione sui soli processori Intel x86 a pesare di più dal momento che rende la funzionalità più interessante sui Chromebook, che supportano le app Android e che potranno beneficiare anche del parco software di Windows. È quindi solo questione di tempo e chissà se dopo l'arrivo di Wine per Android ci saranno produttori pronti ad accogliere la novità e annunciare nuovi dispositivi Android con processori x86.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fraquar05 Dicembre 2016, 16:23 #1
Ma lo sviluppo di Wine può essere considerato accanimento terapeutico?
LukeIlBello05 Dicembre 2016, 17:36 #2
Originariamente inviato da: fraquar
Ma lo sviluppo di Wine può essere considerato accanimento terapeutico?


e perchè? è un gran software, permette di poter giocare a quasi tutti
i giochi dx9 in OGL..
usato in molti ambiti, non direi proprio che sia morituro
albatros_la05 Dicembre 2016, 19:55 #3
E non solo per giocare... Tanto per fare un esempio, Sketchup (ex Google, ora Trimble) è un ottimo e semplice software di grafica 3D che su WINE è perfetto.
Zenida05 Dicembre 2016, 20:00 #4
ma cacchio!! MS ha appena rilasciato il solitario per Android e ora Wine vuole fare concorrenza con l'originale del '90?
fraquar05 Dicembre 2016, 23:55 #5
Quindi ancora siamo fermi a software shareware da poche pretese e giochi rilasciati ai tempi della guerra di secessione tra l'altro emulati pure male.
Peccato
LukeIlBello06 Dicembre 2016, 11:48 #6
Originariamente inviato da: fraquar
Quindi ancora siamo fermi a software shareware da poche pretese e giochi rilasciati ai tempi della guerra di secessione tra l'altro emulati pure male.
Peccato


di poche pretese sono le affermazioni qui sopra
wine shareware? ma quando mai

i giochi e le applicazioni girano in modo pulito fino alle dx9;
ossia quasi tutti quelli usciti per ps3/xbox 360/pc della generazione scorsa.

poi se uno vuole giocare agli ultimi titoli, meglio usare steam...
bocciare wine per come funge è un'eresia..visto che il suo lavoro lo fa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^