Windows Phone giù in picchiata: quote sotto il 2% e futuro incerto

Windows Phone giù in picchiata: quote sotto il 2% e futuro incerto

Secondo Gartner nemmeno Windows 10 riuscirà a risollevare le sorti della piattaforma mobile di Microsoft, che scende all'1,7% delle quote di mercato a livello globale

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:39 nel canale Telefonia
AndroidGoogleiOSAppleWindows MobileWindows PhoneMicrosoftSamsung
 

Le analisi di mercato di Gartner dell'ultimo trimestre sono senza pietà per Windows Phone, con la piattaforma mobile di Microsoft che non riesce a stare al passo con i concorrenti e che perde ancora quote di mercato nonostante ne occupi solo una minima parte. Gartner non ha pietà nemmeno nel predire il futuro di Microsoft in ambito mobile: la società d'analisi infatti non crede che in futuro si potrà ritagliare un posto fra i big della categoria.

Il futuro di Microsoft è nelle mani di Windows 10, la release che ha mostrato risultati promettenti in ambiente desktop, e che è stata diffusamente apprezzata dall'utenza di massa. Windows 10 Mobile deve però raccogliere un'eredità difficile, quella di un Windows Phone che non è mai riuscito a competere con Android e iOS, ormai radicati da tempo nel settore con proposte conosciute ed assimilate dal grande pubblico.

Secondo le analisi di Gartner Windows Phone è installato solamente in 5,87 milioni di dispositivi, fra quelli consegnati nel terzo trimestre del 2015, e occupa l'1,7% del mercato globale. Il numero è in declino rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (9 milioni e 3% del mercato) e letteralmente impallidisce al confronto con i numeri di Android: il robottino verde è installato su 298,9 milioni delle unità consegnate nello stesso periodo.

A Google spetta l'84,7% del mercato e nonostante i grandi volumi di vendita la cifra è ancora in aumento: l'anno scorso faceva registrare 254,35 milioni di consegne e l'83,3% del mercato. In crescita anche Apple iOS, installato su 46 milioni di dispositivi (l'anno scorso su 38,2 milioni) e in grado di occupare il 13,1% dell'intero mercato degli smartphone. Purtroppo, secondo Gartner, Windows 10 Mobile non migliorerà le cose.

Il mercato degli smartphone è comunque in crescita: nel terzo trimestre sono stati consegnati 477,9 milioni di unità, fra smartphone e feature phone, con un aumento del 3,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La crescita è dovuta soprattutto all'aumento della domanda di dispositivi a buon mercato nei paesi emergenti, in cui stanno crescendo soprattutto i brand locali poco conosciuti a livello internazionale.

Si tratta di un mercato occupato soprattutto da Android, ma che ha interessato molto da vicino anche Microsoft, che ha parecchie soluzioni della famiglia Lumia rivolte proprio alle esigenze basilari di questi mercati. Complessivamente però è Samsung il produttore più forte in termini di volumi: i coreani hanno venduto 102 milioni di dispositivi (93,6 milioni l'anno scorso) e hanno il 21,4% delle quote di mercato globali.

Nella top 10 troviamo molte compagnie cinesi, come TCL (Alcatel), ZTE e Xiaomi, e una new-entry indiana, Micromax, con questi due mercati che sembrano essere ancora una volta i più promettenti e interessanti sul fronte dei numeri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

295 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7720 Novembre 2015, 14:46 #1
Windows phone non ha mai brillato per diffusione, anzi ha sempre arrancato parecchio.
Ma, almeno osservando da fuori, mi pareva che le ultime versioni fossero molto migliori ripetto alle precedenti.. e con l'arrivo di win 10 mi aspettavo un aumento della diffusione..
ferro7520 Novembre 2015, 14:49 #2
Aver tolto il marchio Nokia secondo me pesa...
Inoltre Windows 10 per il momento l'hanno provato solo gli insider, per quanto mi riguarda ho passato 7.5, 7.8, 8 e 8.1 e l'8.1 mi ha proprio deluso perché si è praticamente uniformato ad android... tutto è diventato app e quei servizi integrati che rendevano l'OS più reattivo e intuitivo sono spariti. Sarà più flessibile e facile da aggiornare ma come esperienza di uso ha perso parecchio
ferro7520 Novembre 2015, 14:51 #3
Ah, altra cosa fondamentale, manca la concorrenza a livello hardware
Simonex8420 Novembre 2015, 14:51 #4
è il prezzo che si paga quando si parte con almeno 4 anni di ritardo, nel mondo informatico 4 anni corrispondono a 40 anni della vita reale.

Il problema della poca diffusione sta tutto li, anche perchè come rapporto prezzo/funzionalità nella fascia bassa è molto meglio del diffusissimo Android
bodomTerror20 Novembre 2015, 14:53 #5
Non capisco questo insuccesso, io mi trovo da dio con windows phone, che è anche il mio primo smartphone, ho provato giusto per curiosità anche android e l'ho mollato non appena ho scoperto che la porcheria pre-installata non si poteva rimuovere.
gioloi20 Novembre 2015, 14:54 #6
Peccato. Rischia di scomparire il terzo incomodo nel duopolio di ferro Android-iOS.

Certo che è ironico: Microsoft ha stravolto il suo sistema operativo per rincorrere una difficilissima convergenza tra piattaforme PC e mobile... con l'1.7% di quota di mercato? Tanto valeva restare al vecchio sistema.
acerbo20 Novembre 2015, 14:56 #7
ma no dai non siate pessimisti, mo con windows 10 mobile cambierà tutto, universal app, continuum, olio-sale e pepe e sarà successo assicurato
Bivvoz20 Novembre 2015, 14:56 #8
Speriamo risalga con win10, se no al prossimo smartphone non saprei che comprare, non voglio tornare con quella chiavica di android anche perchè per avere un terminale decente dovrei spendere molto di più.
Simonex8420 Novembre 2015, 14:57 #9
Originariamente inviato da: gioloi
Peccato. Rischia di scomparire il terzo incomodo nel duopolio di ferro Android-iOS.

Certo che è ironico: Microsoft ha stravolto il suo sistema operativo per rincorrere una difficilissima convergenza tra piattaforme PC e mobile... con l'1.7% di quota di mercato? Tanto valeva restare al vecchio sistema.


sarei curioso di sapere il bilancio di Windows 8 (con la scellerata UI) tra utenti persi in ambito desktop e guadagnati in ambito mobile, secondo me sono in negativo
ottodojo20 Novembre 2015, 14:58 #10
Parlo da utente iOS fin dal primo iPhone e da utente Windows mobile da oltre un anno che uso per lavoro avendolo preferito all'ennesimo smartphone android di fascia medio bassa fornito dall'azienda: con un telefono da 79 euro (il 630 preso su Amazon) riesco a lavorarci alla grande con un rapporto prezzo/qualità che nessun telefono ad oggi ha. Windows mobile è un buon OS al pari di Android o forse meglio anche se non raggiunge i livelli di usabilità e stabilità di iOS.
LA vera grande mancanza nell'usare WM sta nel market delle APP, clamorosamente indietro rispetto agli altri due competitor anche se, per le APP maggiormente utilizzate da tutti e più comuni, la mancanza si sente poco o nulla.
Purtroppo molti preconetti e pregiudizi gravano su questo OS e moltissima gente parla senza aver provato e solo per il gusto di dar fiato alla bocca.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^