Windows 8 UI Metro-style: prime impressioni

Windows 8 UI Metro-style: prime impressioni

In occasione della BUILD Conference in corso in queste ore Microsoft ha distribuito 5000 prototipi di tablet Samsung equipaggiati con il nuovo OS Windows 8. Ecco le nostre prime impressioni riguardo l'interfaccia touch-friendly

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Telefonia
SamsungMicrosoftWindows
 

In occasione della Microsoft BUILD Conference in corso in queste ore a Anaheim in California, il colosso di Redmond ha distribuito agli sviluppatori 5.000 tablet Samsung equipaggiati con il proprio nuovo sistema operativo Windows 8. Le prime impressioni derivate da una moltitudine di video comparsi online mostrano un interfaccia touch-friendly di concezione assolutamente nuova, almeno per quanto riguarda Microsoft.

Uno degli elementi di maggior rilievo nella nuova UI, detta Metro, deriva dal fratello minore di Windows 8, Windows Phone 7, ed è costituita dalle live tiles. Le live tiles sono dei box di forma rettangolare o quadrata che fungono da icone e da visualizzatore di notifiche relative all'applicazione a cui si riferiscono. Ad esempio, la live tile relativa alle e-mail notificherà la ricezione delle stesse e una anteprima di parte del loro contenuto ma, allo stesso tempo, se sfiorata porterà direttamente all'applicazione dedicata alla mail.

Il desktop e l'interfaccia classica presente in Windows 7 rimmarrà comunque a disposizione degli utenti anche se sottoforma di applicazione. I più nostalgici potranno quindi comunque soddisfare le proprie esigenze ritrovando l'esperienza d'uso classica del sistema operativo per pc più diffuso al mondo.

I due componenti fondamentali della nuova filosofia legata all'interfaccia Metro-style sono identificabili nelle due parole chiave "touch" e "personalizazzione". Come anticipato, infatti, la nuova UI è stata studiata e ottimizzata per essere utilizzata in completa mobilità accedendo a tutto ciò che interessa l'utente nel modo più rapido e semplice possibile.

Questi due elementi chiave si palesano fin dalla schermata di login. Per accedere al sistema l'utente può infatti scegliere fra tre diverse opzioni: la classica password, un PIN, oppure una "picture password". Quest'ultimo metodo prevede l'utilizzo di una foto presente in una delle gallerie che verrà visualizzata all'accensione e che permetterà l'accesso a seguito della pressione di tre punti dell'immagine stessa precedentemente stabiliti.

Come anticipato, una volta loggati ci si trova di fronte alla home screen popolata da una serie di live tiles sfogliabili scorrendo orizzontalmente. Sfiorando il display dal bordo sinistro verso il centro è possibile accedere in modo rapido alle applicazioni aperte, mentre effettuando la stessa operazione sul lato opposto accediamo a una sorta di "barra degli strumenti" al cui interno sono stati inseriti dei bottoni che rispondono ai comandi di ricerca, condividi, ritorno alla home, indietro e impostazioni.

Simile l'utilizzo per quanto riguarda il browser, il box per l'inserimento dei comandi viene infatti attivato sfiorando la tavoletta dal bordo inferiore verso il centro. Allo stesso modo vengono anche visualizzate nella parte alta le finestre aperte in precedenza.

Le prime impressioni sono buone, l'approcio e l'interfaccia completamente rinnovate offrono un feedback positivo. Giudicando dai video circolati in rete in queste ore anche la fluidità e la stabilità sembrano buone ma potrebbero essere frutto delle specifiche, non certo di basso livello, dei prototipi distribuiti agli sviluppatori. Le dichiarazioni di Microsoft a questo proposito lasciano comunque ben sperare e parlano di specifiche per l'utilizzo del nuovo OS assolutamente alla portata di tutti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

55 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ToroXp14 Settembre 2011, 10:52 #1
uhm... il fatto che vogliano trasformare il desktop in un winfonino mi fa un po storcere il naso.

diciamo che stanno pressando a mo di Apple a sto punto, spingono su questa cosa per spingere parallelamente anche il loro SO per il telefono.

da provare in ogni caso, prima di sentenziare, probabilmente bisognerà fare il callo a questa cosa dato che sarà imposta in ogni caso a tutti.

Un brutto colpo per i nostalgici.
Nenco14 Settembre 2011, 10:58 #2
Spero solo non si torni più indietro
Cappej14 Settembre 2011, 11:00 #3
ho appena finito si scricare la 32bit... stasera lo provo...

con il fatto che oramai sono un "touch" dipendente, non mi dispiacerà questa Metro... vediamo!
utentenonvalido14 Settembre 2011, 11:03 #4
Ma che roba è???

Orrenda la grafica e la scelta dei colori e incomprensibile la navigazione delle schede. Vade retro!!!
RosoXR14 Settembre 2011, 11:04 #5
Originariamente inviato da: ToroXp
uhm... il fatto che vogliano trasformare il desktop in un winfonino mi fa un po storcere il naso.

diciamo che stanno pressando a mo di Apple a sto punto, spingono su questa cosa per spingere parallelamente anche il loro SO per il telefono.

da provare in ogni caso, prima di sentenziare, probabilmente bisognerà fare il callo a questa cosa dato che sarà imposta in ogni caso a tutti.

Un brutto colpo per i nostalgici.


L'interfaccia metro è un qualcosa di aggiuntivo perfettamente integrato con il sistema (non come il windows media center) specificatamente pensata per i tablet ( secondo me eccezionale ) i computer desktop avranno la possibilità di attivarla dal menù start in caso di necessità. Il sistema rimane un'evoluzione di windows 7 con tantissime novità a cominciare dal ridotto uso di risorse di sitema. Inoltre le applicazioni per windows 7 e per Windows Phone 7 gireranno entrambi su windows 8 !!
Cappej14 Settembre 2011, 11:06 #6
Originariamente inviato da: Cappej
ho appena finito si scricare la 32bit... stasera lo provo...

con il fatto che oramai sono un "touch" dipendente, non mi dispiacerà questa Metro... vediamo!


unico neo... come si userà metro su un normale notebook!? BHO
Nenco14 Settembre 2011, 11:09 #7
Originariamente inviato da: RosoXR
i computer desktop avranno la possibilità di attivarla dal menù start in caso di necessità.


è il contrario, metro è l'interfaccia di default, explorer si avvierà come un'applicazione
RosoXR14 Settembre 2011, 11:10 #8
Originariamente inviato da: Cappej
unico neo... come si userà metro su un normale notebook!? BHO


Con il mouse
RosoXR14 Settembre 2011, 11:11 #9
Originariamente inviato da: Nenco
è il contrario, metro è l'interfaccia di default, explorer si avvierà come un'applicazione


Nel caso l'installazione avviene su tablet, se avviene su desktop no.
Killer8714 Settembre 2011, 11:22 #10
Originariamente inviato da: Nenco
è il contrario, metro è l'interfaccia di default, explorer si avvierà come un'applicazione


Metro su PC è più da intendere come una dashboard e il sostituto dello start.
Per il resto l'uso su PC è il solito a cui siamo abituati.

Se premi start entri nella dashboard e inizi a cercare le applicazioni (o dentro le applicazioni se supportano l'integrazione) se lo ripremi torni al desktop normale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^