offerte prime day amazon

Windows 8 su smartphone: le prime specifiche supportate

Windows 8 su smartphone: le prime specifiche supportate

Sono state svelate in queste ore quelle che dovrebbero essere le principali specifiche supportate dal nuovo sistema operativo del colosso di Redmond nella sua versione mobile

di pubblicata il , alle 16:33 nel canale Telefonia
WindowsMicrosoft
 

Nonostante Microsoft non abbia ancora svelato le caratteristiche del prossimo aggiornamento del proprio sistema operativo Mobile Windows Phone, che avrà nome in codice Tango, già si parla di quelle che saranno le specifiche supportate dalla release successiva, ovvero Apollo, nome in codice del meglio conosciuto Windows 8.

Le informazioni giungono dal sito Pocketnow e parlano di un sistema operativo con molti elementi in comune con la versione dello stesso per sistemi desktop. Come già vociferato in precedenza il kernel Windows Phone 8 non sarà più basato su WinCE ma sullo stesso Windows 8. Come per il kernel, inoltre, anche i parametri di sicurezza e le tecnologie per grafica e video deriveranno interamente dalla versione desktop dell'OS.

Tra le novità più attese troviamo il supporto ai processori multi-core, quattro differenti risoluzioni del display (contro la sola 800x480 ad ora supportata), il supporto alle schede di memoria microSD, NFC per pagamenti e tap-to-share. La versione per smartphone del sistema operativo di Microsoft sarà ovviamente integrato con le altre versioni del software per tablet e desktop.

Secondo quanto riportato gli sviluppatori potranno trasportare il codice delle proprie applicazioni da una piattaforma all'altra senza alcun problema e, stanto a quanto dichiarato da PocketNow, Microsoft si aspetta di raggiungere quota 100.000 applicazioni disponibili già al momento del lancio della nuova piattaforma. Un altro ruolo importante sarà probabilmente quello di Skype che dovrebbe giungere sottoforma di applicazione con la versione Tango del sistema operativo e poi integrato nativamente in Windows 8.

La nuova piattaforma sarà inoltre studiata in modo da gestire meglio il traffico dati. La priorità sarà data alle connessioni WiFi quando disponibili con la possibilità di accedere a server proxy che alleggeriranno del 30% circa la quantità di dati necessaria per visualizzare le pagine web.

Un aggiornamento molto importante quindi, che arriverà probabilmente nel corso dell'ultimo trimestre del 2012 se non addirittura nel primo trimestre del prossimo anno. Sicuramente si tratterà dell'aggiornamento più importante per il sistema operativo per smartphone del colosso di Redmond che dovrebbe portare alla crescita tanto attesa del Marketplace e aumentare il numero di consensi da parte degli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Malek8603 Febbraio 2012, 18:04 #1
Sarebbe un passo avanti, sicuramente. Soprattutto le risoluzioni, visto che permetterebbero al sistema di essere usato anche su dispositivi di fascia bassa (presumendo che una delle risuoluzioni supportate sarà 480x320 o al massimo 640x360).
zephyr8303 Febbraio 2012, 18:15 #2
Molto interessante, dimostrerebbe che microsoft ha un po' sbagliato a basarsi sul modello "iphone" e torna un po' al modello "windows" più risoluzione dei display per accontentare i produttori! sarà possibile anche scrivere codice nativo, quindi meglio per gli sviluppatori! tornano le schede di memoria, meglio per noi utenti (anche se i produttori mi sa che iniziano a toglierle ). Direi che si fa molto più interessante, ma alla fine sn cose che in diversi volevano da tempo! secondo me salteranno anche altre limitazioni sulla gestione e lo scambio dei file
Unrealizer03 Febbraio 2012, 18:42 #3
La cosa non è ancora stata confermata da Microsoft, sono solo rumor ancora... comunque, come ho già spiegato sul thread ufficiale, ci sono le basi per fare ipotesi simili, ma è ancora presto per dire che è ufficiale
djfix1303 Febbraio 2012, 19:20 #4
...finalmente la portabilità delle applicazioni!!! il navigatore del palmare che funziona anche sul Desktop!
non vedo l'ora!
calabar03 Febbraio 2012, 19:21 #5
Secondo me Micrsoft farebbe una mossa furba se annunciasse ufficialmente che gli attuali terminali WP7 riceveranno un aggiornamento ad Apollo.
Questo darebbe molta fiducia agli acquirenti, sia perchè vedrebbero una grande longevità nei telefoni attuali, sia perchè eviterebbe l'insinuarsi dell'idea che acquistare un telefono WP7 ora possa rivelarsi una mossa azzardata in vista dell'annunciata uscita di WP8.

Certo, non si potrebbero comunque sfruttare le novità dipendenti dall'hardware come le schede SD o le differenti risoluzioni dello schermo, ma l'idea di un aggiornamento di questo tipo sarebbe un ottimo incentivo comunque.
zephyr8303 Febbraio 2012, 19:24 #6
Originariamente inviato da: calabar
Secondo me Micrsoft farebbe una mossa furba se annunciasse ufficialmente che gli attuali terminali WP7 riceveranno un aggiornamento ad Apollo.
Questo darebbe molta fiducia agli acquirenti, sia perchè vedrebbero una grande longevità nei telefoni attuali, sia perchè eviterebbe l'insinuarsi dell'idea che acquistare un telefono WP7 ora possa rivelarsi una mossa azzardata in vista dell'annunciata uscita di WP8.

Certo, non si potrebbero comunque sfruttare le novità dipendenti dall'hardware come le schede SD o le differenti risoluzioni dello schermo, ma l'idea di un aggiornamento di questo tipo sarebbe un ottimo incentivo comunque.

Bhe per ora l'aggiornamento ad Apollo è dato come scontato! è stato uno dei cavalli di battaglia quello dell'aggiornamento! per me fino ad apollo nessun problema!
calabar03 Febbraio 2012, 20:50 #7
Pensavo che ad essere confermato fosse Tango, non Apollo.

Se Apollo sarà WP8, solitamente non è politica di microsoft aggiornare gratuitamente al sistema operativo successivo (e in questo caso, contando che cambia il kernel, c'è una bella differenza), però stavolta data la difficoltà a penetrare in questo mercato e il numero non eccessivo di device WP7, potrebbe fare un'eccezione.

Se poi è proprio Apollo ad essere confermato beh... ottima cosa!
Qualche link ufficiale a riguardo?
zephyr8303 Febbraio 2012, 21:04 #8
Originariamente inviato da: calabar
Pensavo che ad essere confermato fosse Tango, non Apollo.

Se Apollo sarà WP8, solitamente non è politica di microsoft aggiornare gratuitamente al sistema operativo successivo (e in questo caso, contando che cambia il kernel, c'è una bella differenza), però stavolta data la difficoltà a penetrare in questo mercato e il numero non eccessivo di device WP7, potrebbe fare un'eccezione.

Se poi è proprio Apollo ad essere confermato beh... ottima cosa!
Qualche link ufficiale a riguardo?

no link ufficiali nn ce ne sn, però uno dei cavalli di battaglia di microsoft è sempre stato quello degli aggiornamenti! è vero che il cambiamento in questo caso sarebbe grande ma visto il poco successo finora di windows phone questa cosa scontenterebbe tantissimo gli attuali clienti che invece finora la maggior parte sembrano esser rimasti soddisfatti e attendono proprio novità interessanti!
Nn credo proprio che microsoft faccia un auto gol (un altro) del genere! inoltre vorrebbe dire che chi ha preso ad esempio un lumia adesso nn avrebbe manco un anno di supporto
Cfranco03 Febbraio 2012, 21:11 #9
Originariamente inviato da: Malek86
Sarebbe un passo avanti, sicuramente. Soprattutto le risoluzioni, visto che permetterebbero al sistema di essere usato anche su dispositivi di fascia bassa (presumendo che una delle risuoluzioni supportate sarà 480x320 o al massimo 640x360).

Io credo che fra un anno 800x480 siano già fascia bassa ...
E questo porta al problema fondamentale ... sarebbe un bellissimo aggiornamento, molto valido e interessante, se fosse in uscita adesso però
Fra un anno mi sa che gli altri avranno macinato parecchia strada, è un po' la stessa situazione di RIM che ha rimandato tutti gli aggiornamenti alla fine del 2012 ... si rischia che sia troppo tardi
zephyr8303 Febbraio 2012, 21:28 #10
Originariamente inviato da: Cfranco
Io credo che fra un anno 800x480 siano già fascia bassa ...
E questo porta al problema fondamentale ... sarebbe un bellissimo aggiornamento, molto valido e interessante, se fosse in uscita adesso però
Fra un anno mi sa che gli altri avranno macinato parecchia strada, è un po' la stessa situazione di RIM che ha rimandato tutti gli aggiornamenti alla fine del 2012 ... si rischia che sia troppo tardi

diverse risoluzioni di display infatti dovevano uscire già prima! spero nn introducano adesso quella da 320x240 (che si potevano risparmiare pure su android) perché sarebbe davvero assurdo! Si potrebbe ipotizzare una risoluzione HD tipo 1280x720, una intermedia rispetto a quella attuale da 960x540 (qHD), quella attuali da 800x480 e infine 320x480. Forse sarebbe stato meglio usare solo 3 risoluzioni e magari fare a meno di quella qHD (ovviamente sto ipotizzando). Nn vorrei che invece spuntasse come risoluzione più bassa la 640x360, sarebbe sicuramente un "favore" per nokia così saprebbero come riutilizzare i display dei terminali symbian la trovo una risoluzione ridicola (perché atipica) però è esattamente un quarto di quella HD e faciliterebbe lo sviluppo delle applicazioni (ma in ogni caso ci sarebbero altre risoluzione intermedie quindi è un discorso che nn ha molto senso).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^