Windows 10 Mobile: nuove informazioni sul futuro del sistema operativo di Microsoft

Windows 10 Mobile: nuove informazioni sul futuro del sistema operativo di Microsoft

Arrivano nuove informazioni sul futuro del sistema operativo per smartphone di Microsoft. L'azienda di Redmond sembra stia testando un nuovo smartphone con la versione completa di Windows 10. Cosa bolle in pentola nei laboratori di Nadella?

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 15:01 nel canale Telefonia
MicrosoftWindows Mobile
 

Windows 10 Mobile come lo conosciamo oggi potrebbe essere solo un ricordo in futuro. Microsoft, secondo le ultime indiscrezioni, starebbe testando un nuovo smartphone con una versione del sistema operativo completamente rivista rispetto al passato e soprattutto con caratteristiche simili a quelle della versione Full di Windows 10. Avete capito bene, l'azienda di Redmond potrebbe presentare un nuovo smartphone top di gamma, immaginiamo il nuovo Surface Phone, con una versione rimaneggiata di Windows 10 Mobile che somiglierà più alla versione desktop e non a quella utilizzata fino ad oggi esclusivamente per gli smartphone.

La notizia giunge a confermare quanto affermato già da Neowin, il quale grazie ad alcune fonti interne di casa Redmond, aveva avuto il sentore di un cambiamento importante da parte dell'azienda di Nadella sul fronte mobile. L'assenza di nuovi smartphone con Windows 10 Mobile e un futuro per nulla roseo per la realizzazione di nuovi device al di fuori di Redmond non può che aver decretato un cambiamento in azienda tale da rivedere i piani in questo settore. In particolare si sa che nei laboratori, Microsoft, stia già testando nuove Build di Windows 10 proprio su alcuni top di gamma come l'HP Elite X3 e che queste versioni risultino essere basate sulla nuova CSHELL ossia l'interfaccia del sistema operativo capace di potersi adattare a tutti i dispositivi che siano essi smartphone o laptop o tablet.

Secondo le fonti però il progetto per il futuro del nuovo Windows 10 Mobile è ancora agli albori con le primissime versioni della nuova interfaccia utente in test. Quello che sembra chiara è la volontà da parte di Microsoft di rimettersi in gioco anche nel settore degli smartphone ma non tanto introducendo novità in seno all'attuale Windows 10 Mobile, che in qualche modo ha fallito miseramente nella lotta con Android e iOS, ma ampliando le capacità del già presente e ben fatto Windows 10. Abbiamo visto come l'azienda abbia già seguito tale strada con il rilascio di Windows 10S, la versione per gli utenti che vogliono preservare la propria sicurezza e che non vogliono perdere tempo in "smanettamenti" e soprattutto desiderano un sistema operativo immediato. In tale direzione sembra andare anche questa nuova versione di Windows 10 per i futuri smartphone che congiungerà le piattaforme dei dispositivi mobile con quella dei prodotti desktop o laptop.

Microsoft non ha completamente condiviso ancora i piani riguardanti la nuova interfaccia CSHELL ma per quel poco che sappiamo la volontà dell'azienda è di portare a pieno regime Windows 10 anche su dispositivi ARM di prossima generazione con il supporto chiaramente alle applicazioni desktop X86 tramite emulatore. Nessuna conferma da parte dell'azienda di Redmond che comunque sembra voler eliminare gradualmente il suo supporto a Windows 10 Mobile prevedendo dunque una visione a più lungo termine con la nuova CSHELL.

L'unione di un Surface Phone, caratterizzato proprio dal nuovo sistema operativo di Redmond, potrebbe congiungere tutte le indiscrezioni e soprattutto la nuova visione che Nadella sta impartendo alla Microsoft del futuro, con dispositivi sempre più portatili ma completi e capaci di adattarsi ad ogni tipo di utilizzo. E chissà che proprio con il nuovo Surface Phone non possa essere "rispolverato" il progetto Continuum tanto innovativo quanto poco adottato dagli utenti con integrazioni diverse e con il sostegno di una piattaforma unica? Il futuro di Windows 10 Mobile è ancora incerto ma nei prossimi mesi è chiaro che da Redmond arriveranno novità capaci di rivalutare la posizione di Microsoft anche nel settore degli smartphone. Almeno si spera.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
uc8431 Maggio 2017, 15:48 #1
potrebbe trattarsi di una build ARM di Windows 10 S, con una UI adattata per gli smartphone (e la consueta UI desktop quando collegato con Continuum)

si spera che, in tal caso, le Universal Apps si rivelino davvero universal, e non nuovamente da riscrivere da capo, come all'introduzione di Windows Phone 7, 8 e 10

mentre le applicazioni Win32 possono ormai essere affidate a un emulatore, in modo da farle girare anche su ARM e di aumentare sicurezza e stabilita' del sistema

purche' non ci vogliano altri 5 anni...
alexdal31 Maggio 2017, 16:58 #2
Continuo a pensare che e' stato un errore tutto:
1) bill gates ha abbandonato windows ce (che era utilizzato da tutti gli smartphone, anche se 20 anni fa erano pochi in numero)
2) ballmer ha detto mobile first, ma ha perso tempo
3) 6.5-7.0-7.1-7.5-8.0-8.1-10.0 troppe versioni incompatibili, si doveva pensare meglio ad un progetto che riprendeva le versioni vecchie.
4) home screen, a me piace, ma a molti piacciono le icone pupazzose, ci doveva essere una scelta libera per la pagina iniziale.
5) non doveva comprare nokia, ma dare soldi per fare in modo che continuasse a produrre
6) rimanere con una quota del 5 tendentente al 10 e' molto meglio di un 3 tendente a zero
7) avere delle esclusive: facebook (che microsoft ha finanziato dal giorno zero, doveva arrivare prima su windowsphone con una esclusiva temporale)


Adesso si riparte da zero. da qui a 2100 tante cose capiteranno, google potra' fallire, apple essere il numero uno nella costruzione di astronavi, e windows tornare ad essere il numero uno nei s.o.,ma nel breve tempo la vedo dura.

perche' anche se ci sono due miliardi di pc in giro, pochi scrivono app per windows
Grillo.M31 Maggio 2017, 17:24 #3
Originariamente inviato da: alexdal
perche' anche se ci sono due miliardi di pc in giro, pochi scrivono app per windows


E questo e' il maggior se non il solo problema per quanto riguarda il mobile. Non e' un'alternativa come puo' essere Android ad iOS e viceversa ma un'esperienza ridotta. I loro telefoni mi andavano anche piu' che bene all'inizio ma da quando sono all'estero ho bisogno di usare app che su Win non ci sono e ora sono passato ai vari Nexus. Esperienza personale? Certamente ma se il market share non cresce e' un'esperienza personale di molti utenti.
gpat31 Maggio 2017, 18:06 #4
Quando arriveranno a una piattaforma unificata e diffusa, servirà anche la compatibilità con i robot domestici e le auto volanti...
È tipo la quarta volta che ripartono da zero nel mobile. Uno sviluppatore si dovrebbe fidare? Chissà...
supertigrotto31 Maggio 2017, 20:18 #5

@alexdal

concordo sulle icone pupazzose.
Ho abbastanza esperienza nel campo mobile,mi destreggiavo con windows mobile 5 (ancor prima con il CE dei palmari),palm os,dopo la morte di windows mobile,ho sempre trovato gli smartphone degli oggetti sulla falsariga di un gameboy/psp/ds etc,insomma degli oggetti ludici più che di lavoro.
Attualmente uso android,pesante come un elefante in sovrappeso,ho avuto per un paio di anni ios,e per quasi un anno un lumia 820 che usavo per lavoro.
Ecco,mai visto un SO mobile così reattivo,così leggero (kernel fantastico),facile da usare e immediato come lo era windows phone.
Però la massa è esteta,non guarda certe cose,solo le icone sbrilluccicose e uno store con milioni di app,che poi alla fine si ripetono,facile avere milioni di app con 100 versioni della app torcia,200 versioni della app calcolatrice etc.....
s0nnyd3marco31 Maggio 2017, 20:27 #6
Originariamente inviato da: supertigrotto
concordo sulle icone pupazzose.
Ho abbastanza esperienza nel campo mobile,mi destreggiavo con windows mobile 5 (ancor prima con il CE dei palmari),palm os,dopo la morte di windows mobile,ho sempre trovato gli smartphone degli oggetti sulla falsariga di un gameboy/psp/ds etc,insomma degli oggetti ludici più che di lavoro.
Attualmente uso android,pesante come un elefante in sovrappeso,ho avuto per un paio di anni ios,e per quasi un anno un lumia 820 che usavo per lavoro.
Ecco,mai visto un SO mobile così reattivo,così leggero (kernel fantastico),facile da usare e immediato come lo era windows phone.
Però la massa è esteta,non guarda certe cose,solo le icone sbrilluccicose e uno store con milioni di app,che poi alla fine si ripetono,facile avere milioni di app con 100 versioni della app torcia,200 versioni della app calcolatrice etc.....


Il problema non e' stato che l'utente android poteva scelgiere tra 200 versioni di torcia, ma che l'utente windows phone non trovava l'app della propria banca (giusto un esempio).

Per me, a livello di estetica il primo wp7 non mi piaceva. WP8 e 8.1 non era male, ma e' migliorato con WP10, che pero' ha avuto grossi problemi dal punto di vista della maturita'. Questo inverno, quando si trovavano i lumia 950 intorno ai 240-250 ho anche valutato l'acquisto, ma poi ho desistito per paura sul futuro della piattaforma. Sinceramente android non e' perfetto, ma e' l'unica alternativa che e' rimasta (gli iphone costano troppo ed i vari jolla, ubuntu touch e firefox os sono miseramente falliti). Spero che questa volta MS riesca a fare da terzo incomodo, perche' la mancanza della concorrenza si sente.
fabiomax5631 Maggio 2017, 20:53 #7
anch'io mio malgrado sono passato ad android ma spero sempre che capiti qualcosa di buono nel mondo WP... oggi non ci sono alternative e non ho intenzione di spendere uno stipendio per acquistare un iphone... certo che questo della telefonia è un business gigantesco che fa leva soprattutto sulla nostra vanità...
s0nnyd3marco31 Maggio 2017, 20:59 #8
Originariamente inviato da: fabiomax56
anch'io mio malgrado sono passato ad android ma spero sempre che capiti qualcosa di buono nel mondo WP... oggi non ci sono alternative e non ho intenzione di spendere uno stipendio per acquistare un iphone... certo che questo della telefonia è un business gigantesco che fa leva soprattutto sulla nostra vanità...


Sicuramente, ma non per tutti. La mia principale preoccupazione e' il supporto: non tanto a livello app (mi bastano quelle poche che uso) ma soprattutto su sicurezza. Il mio moto g2 LTE e' stato abbandonato da lenovo da un po. Ora uso Lineage OS 14.1 e ne sono contentissimo, ma ci sono due ma. Uno lenovo ha gettato alle ortiche la fama di motorola con il supporto. Due non mi fiderei mai di usare l'app di home banking su una custom rom. Gia' usare la posta elettronica principale mi disturba. Quindi sento la mancanza di una piattaforma sicura e supportata (e qui anche MS ha le sue colpe).
andy4501 Giugno 2017, 08:27 #9
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Sicuramente, ma non per tutti. La mia principale preoccupazione e' il supporto: non tanto a livello app (mi bastano quelle poche che uso) ma soprattutto su sicurezza. Il mio moto g2 LTE e' stato abbandonato da lenovo da un po. Ora uso Lineage OS 14.1 e ne sono contentissimo, ma ci sono due ma. Uno lenovo ha gettato alle ortiche la fama di motorola con il supporto. Due non mi fiderei mai di usare l'app di home banking su una custom rom. Gia' usare la posta elettronica principale mi disturba. Quindi sento la mancanza di una piattaforma sicura e supportata (e qui anche MS ha le sue colpe).


Apple a parte nessuno garantisce più di 2 anni di supporto (e pure questa è andata calando nel tempo), la microsoft ha tentato, ma alla fine si sono arresi abbandonando i telefoni più vecchi...e cmq almeno fino a w10m non hanno mai offerto un supporto "regolare", su wp8 tra un aggiornamento e l'altro passavano ere geologiche.
"Sicurezza" e supporto ce l'hai solamente cambiando spesso telefono e prendendo un iphone o un google pixel...altrimenti come dice il nome l'home banking è meglio farlo a casa .
semola701 Giugno 2017, 10:10 #10
Ero passato a wp per caso, poi mi era piaciuto parecchio, ho avuto 3 lumia (520, 735 - il mio preferito - e 640).

Con w10m si era (da oltre un anno sono passato ad android perché non avevo app) arrivati a un SO veramente di livello. Ma solo il SO.

QUando ho preso il 520, telefono da poco più di 100 euro e w8 avevo una batteria che durava tanto, un navigatore (here) veramente usabile, con una sorta di moovit integrato (quando nemmeno gmaps lo integrava così bene), facebook integrato (e funzionava) e tante altre chicche. Chicche che sono inziate a sparire già con w8.1: la suite di here è stata sostituita da Nokia maps, quasi uguale ma meno reattiva e immediata; è scomparsa l'integrazione nativa con l'app di FB e la stessa app era inusabile e sempre in ritardo con le versioni, oltre che universalmente deficitaria (sembrerà assurdo, ma c'è chi ne ha bisogno per lavoro). Quindi già due dei motivi per scegliere wp erano andati a farsi benedire.
In più il browser, tanto perfetto in w8 quanto scadente nelle versioni seguenti. Inutilizzabile, nemmeno scadente. E non modificabile, oltretutto.
A questo bisognava aggiungere la poca diffusione delle app di home banking e pagamenti vari (nemmeno l'app delle poste, dico io) o di gestione del telepass (aggiunta in seguito con la metà delle funzioni, tra cui non quella del blocco a seguito furto, come ho imparato a mie spese). Le app per gestire i biglietti di treno e aereo erano ridotte all'osso (ryanair nemmeno a quello) e, last but not least, le app di produttività microsoft (office, one note) erano peggiori della controparte android per funzioni e reattività.
Dopo 3 anni di wp sono passato a Android, che avevo abbandonato perché poco "smart" e ho trovato un altro mondo. Ora gli smartphone iniziano a essere veramente "smart", i processori sono così potenti che gestiscono bene anche un SO pesante come quello di google praticamente in tutte le fasce.
Ripeto: peccato perché un SD400 faceva volare i wp, tra lumia 735 e moto g non c'era paragone in favore del primo con hw praticamente identico.
Oggi, prima di ripassare a WP ci penserei 10 volte (e sono un windows user che adora w10 desktop)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^