Windows 10 Mobile build 14327 IP, in anteprima la funzione Messaging Everywhere

Windows 10 Mobile build 14327 IP, in anteprima la funzione Messaging Everywhere

Microsoft rilascia la nuova build 14327 di Windows 10 Mobile per gli utenti Windows Insider. Le novità si concentrano sul comparto messagistica con l'introduzione della funzione "Messaging everywhere" ed il venir meno dell'integrazione tra Skype e l'app Messaggi.

di pubblicata il , alle 09:16 nel canale Telefonia
MicrosoftWindows Phone
 

Microsoft ha immesso nelle scorse ore nel Fast Ring la nuova build 14327 di Windows 10 Mobile, come tale disponibile per gli utenti che hanno scelto di aderire al programma Windows Insider. La nuova release del sistema operativo mobile di Microsoft si concentra sul comparto messaggistica, introducendo due principali novità. Da un lato l'atteso supporto alla funzione Messaging Everywhere, dall'altro il venir meno dell'integrazione tra i servizi di Skype e l'app Messaggi, chiudono il quadro i consueti bugfix. 

skype messaggi

La funzione "Messaging Everywhere" consente di creare una più stretta integrazione tra lo smartphone ed il PC, grazie alla possibilità di inviare e ricevere i messaggi di testo dello smartphone direttamente dal PC. Microsoft descrive i passaggi che è necessario compiere per provare in anteprima la nuova funzionalità: 

  • Utilizzare le credenziali del proprio account MSA per effettuare il login (sia su smartphone, sia su PC)
  • Sullo smartphone assicurarsi di aver attivato l'opzione "Invia messaggi di testo su tutti i dispositivi Windows" 
  • Sul PC assicurarsi di aver selezionato attraverso quale smartphone inviare i messaggi tramite le impostazioni dell'app Messaggi del PC. 

skype messaggi impostazioni

Per utilizzare la nuova funzione "Messaging Everywhere" è necessario attivarla sia su smartphone, sia su PC, intervenendo nelle rispettive app Messaggi. 

Restando in tema di funzionalità di messagistica, la nuova build di W10M fa registrare un passo indietro rispetto al percorso di integrazione dei servizi che Microsoft aveva attuato in precedenza: viene infatti meno il legame tra le funzionalità di Skype e quelle dell'app Messaggi. 

Gli utenti hanno quindi a disposizione due strade: attendere la nuova versione di Skype UWP, che ha da poco fatto il suo esordio in versione desktop o tornare ad utilizzare la versione Windows Phone disponibile nello store. Un passo indietro non del tutto comprensibile, visto che l'integrazione dei servizi porta solitamente con sé dei vantaggi ed evita il moltiplicarsi delle app che svolgono funzioni simili o contigue, ma tant'è.  Chiude il quadro delle novità introdotte dalla nuova release un ampliamento dei linguaggi supportati da Cortana (Spagnolo/Messico, Portoghese/Brasile, Francese/Canada).

Microsoft ha documentato, come di consueto, le correzioni introdotte con la nuova build che comprendono: 

  • Corretto il problema che determinava la mancata riattivazione dello schermo dello smartphone e l'interruzione del funzionamento di Windows Hello premendo troppo rapidamente il tasto di blocco/sblocco 
  • Corretto il problema del malfunzionamento del tasto spazio o invio sulla tastiera
  • Corretto un problema che causava l'impossibilità di avviare Facebook Messenger ed altre app come WeChat, Transfer My Data, e UC Browser
  • Corretto un problema che determinava l'impossibilità di eliminare varie emoji dal box di testo in una notifica interattiva 
  • E' stato modificato il funzionamento della correzione automatica: quando si ha una parola che sta per essere corretta si può eseguire un tap sulla parola appena digitata per interrompere la correzione 
  • E' stata aggiornata la schermata Glance per riflettere lo scaling del testo impostato nelle funzioni di accessibilità 
  • Corretto un problema relativo al tethering Bluetooth non funzionante se il Bluetooth non era stato attivato in precedenza 
  • Corretto un problema che impediva di inserire un'immagine sample come sfondo della lock screen
Prima di procedere al download della nuova relese Insider Preview, è opportuno prendere visione dei bug comprendenti: 
  • Microsoft sta indagando su un problema relativa al download dei language e speech pack segnalato dagli utenti Windows Insider
  • Feedback Hub non è localizzata e l'interfaccia sarà solo in inglese, anche se il language pack è installato 
  • Crash dell'app Camera quando si attiva la galleria 
  • Problema di duplicazione di app nella lista di tutte le app; alcune app potrebbero essere bloccate nello store (si consiglia di avviare, mettere in pausa  e riprendere il download per risolvere il problema)
  • E' possibile visualizzare dei quadrati neri in alcune app quando si utilizzano alcune delle nuove icone
  • Un bug impedisce di avviare app come Tweetium
  • Problema relativo alla connettività dati assente, ma segnalata come attiva
  • Le impostazioni della schermata Glance non vengono mantenute dopo l'aggiornamento a una nuova build. 
La nuova build di Windows 10 Mobile Insider Preview è disponibile per i device che hanno accesso ad Development Branch (la lista completa può essere consultata collegandosi a questo indirizzo).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
obogsic21 Aprile 2016, 10:07 #1
Voglio la registrazione delle chiamate su tutti i win10 ed uno store con motore di ricerca migliore!
Questi si concentrano sulle fesserie...
Zerex21 Aprile 2016, 11:10 #2
Integrazione tra smartpone e PC, continuum e Surface Phone con SOC x86 sono secondo me le carte che nel medio periodo permetteranno a Microsoft di recuperare quote di mercato nella fascia alta.
obogsic21 Aprile 2016, 11:51 #3
Originariamente inviato da: Zerex
Integrazione tra smartpone e PC, continuum e Surface Phone con SOC x86 sono secondo me le carte che nel medio periodo permetteranno a Microsoft di recuperare quote di mercato nella fascia alta.


Sono d'accordo, tutto questo significa però che per i prossimi anni w10m sarà sempre al 2% di market share, o probabilmente anche meno vista la concorrenza.
Inoltre queste funzioni, utili per carità, passano in secondo piano se poi lo smartphone non ha le funzioni più elementari (es. registrazione chiamate o possibilità di modifica di app predefinite... giusto leprime due che mi vengono al volo) , pecca nelle app che la concorrenza sfodera a più non posso (manco un client youtube degno esiste) oppure non viene ottimizzato con gli aggiornamenti... leggi i numerosi problemi di w10m anche per i device supportati ufficialmente... e meno male che MS ha 4 telefoni in croce da gestire.
Un telefono figo mi serve a poco se mi si scarica a metà giornata oppure scalda come un fornetto se sotto sforzo...
Quindi vanno bene queste funzioni "evolute", ma, cacchio, badiamo prima alla sostanza alla base di ogni progetto.
Magic7321 Aprile 2016, 13:45 #4
L'app youtube non possono farla. C'era.. ma Google gliel'ha fatta togliere.
rokis21 Aprile 2016, 14:18 #5
Originariamente inviato da: obogsic
Voglio la registrazione delle chiamate su tutti i win10 ed uno store con motore di ricerca migliore!
Questi si concentrano sulle fesserie...


Registrazione audio delle chiamate? Non esiste neanche su iphone, perché è illegale senza avvisare prima dell'inizio registrazione, ti dico perché la cercavo su l'iphone ed non esiste. Bisogna usare 2 telefoni uno in viva voce ed uno che registra l'audio del primo.
Luca198021 Aprile 2016, 14:28 #6
Non è affatto illegale se uno degli interlocutori è lo stesso che registra la chiamata. Su Android ce ne sono numerose.

http://www.studiolegalemarella.it/n...-processo/1169/

La Corte di Cassazione già a partire dal 1999 (sentenza n. 7239) ha avuto modo di statuire non solo come le registrazioni occulte (cioè all’insaputa degli altri partecipanti alla conversazione) di colloqui, riunioni, telefonate siano perfettamente lecite ed abbiano lo stesso valore di una nota scritta, bensì anche che il loro utilizzo non sia inibito neppure dal D.Lgs. n. 196/2003 (Codice della Privacy).
E' dunque chiaro che il nucleo centrale della questione è il ruolo che assume il soggetto che registra: qualora sia soggetto terzo rispetto ai partecipanti alla discussione/telefonata, saremo nell’ambito dell’intercettazione, come tale disciplinata in modo molto rigoroso ed inammissibile/inutilizzabile in assenza di consenso del soggetto intercettato o di un decreto del Pubblico Ministero nell’ambito di un’indagine penale.
Viceversa, nel caso in cui il soggetto intenzionato a registrare la conversazione o la telefonata sia parte di essa, il cellulare, registratore o altro dispositivo utilizzato non farebbe altro che memorizzare digitalmente ciò che il nostro udito già capta di suo.
BulletHe@d21 Aprile 2016, 15:10 #7
Il problema app purtroppo non dipende da MS ma dai produttori SW in più se Google fa problemi tipo il non voler fare app x Windows dei propri prodotti (mentre MS x android le ha fatte) come nel caso dell'app YouTube. Escludendo Google, in generale per Windows phone è il problema del cane che si morde la coda nel senso che i produttori non fanno app x win phone perché vende poco ma vende poco proprio per mancanza app. Ora a mio avviso l'unica scappatoia rimangono le universal app in modo che se fanno un app come client x win10 desktop in automatico ce lo ritroviamo anche su win phone
Tedturb021 Aprile 2016, 15:36 #8
Originariamente inviato da: rokis
Registrazione audio delle chiamate? Non esiste neanche su iphone, perché è illegale senza avvisare prima dell'inizio registrazione, ti dico perché la cercavo su l'iphone ed non esiste. Bisogna usare 2 telefoni uno in viva voce ed uno che registra l'audio del primo.


Bisogna = I possessori di iphone e WP devono?
rokis21 Aprile 2016, 17:14 #9
Originariamente inviato da: Luca1980
Non è affatto illegale se uno degli interlocutori è lo stesso che registra la chiamata. Su Android ce ne sono numerose.

http://www.studiolegalemarella.it/n...-processo/1169/

La Corte di Cassazione già a partire dal 1999 (sentenza n. 7239) ha avuto modo di statuire non solo come le registrazioni occulte (cioè all’insaputa degli altri partecipanti alla conversazione) di colloqui, riunioni, telefonate siano perfettamente lecite ed abbiano lo stesso valore di una nota scritta, bensì anche che il loro utilizzo non sia inibito neppure dal D.Lgs. n. 196/2003 (Codice della Privacy).
E' dunque chiaro che il nucleo centrale della questione è il ruolo che assume il soggetto che registra: qualora sia soggetto terzo rispetto ai partecipanti alla discussione/telefonata, saremo nell’ambito dell’intercettazione, come tale disciplinata in modo molto rigoroso ed inammissibile/inutilizzabile in assenza di consenso del soggetto intercettato o di un decreto del Pubblico Ministero nell’ambito di un’indagine penale.
Viceversa, nel caso in cui il soggetto intenzionato a registrare la conversazione o la telefonata sia parte di essa, il cellulare, registratore o altro dispositivo utilizzato non farebbe altro che memorizzare digitalmente ciò che il nostro udito già capta di suo.


Su android su trova di tutto illegalmente, mica è una novità ho anche un nexus 7 fidati che lo so mentre, sull'apple store no, fidati che l'ho cercata tanto perché mi serviva, mi sono informato è ILLEGALE.
[B][U]Bisogna prima avvertire che stai registrando![/U][/B] Come per i cartelli delle telecamere nei posti pubblici e privati ci vuole il cartello!!!
rokis21 Aprile 2016, 17:15 #10
Originariamente inviato da: Tedturb0
Bisogna = I possessori di iphone e WP devono?


si.
Ti diverti con poco, che belle le persone semplici

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^