Wiko Highway Pure, lo smartphone 4G più sottile al mondo in arrivo in Italia

Wiko Highway Pure, lo smartphone 4G più sottile al mondo in arrivo in Italia

Anche noi utenti del Belpaese potremo gustare l'ebbrezza dello smartphone ultra-sottile: Highway Pure è in arrivo in Italia, pesa meno di 100g ed ha un profilo di 5,1mm

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:31 nel canale Telefonia
Wiko
 

L'azienda francese Wiko annuncia l'arrivo in Italia di Highway Pure 4G, smartphone di fascia media caratterizzato da un profilo estremamente sottile e da un peso inferiore ai 100g. Non è uno smartphone da sottovalutare: al Mobile World Congress avevamo avuto modo di provare i dispositivi francesi e ne siamo rimasti decisamente colpiti sia per il design, bello e con materiali ricercati, che per alcune scelte tecniche, come il display AMOLED.

Wiko Highway Pure 4G

Highway Pure 4G è più leggero di molti feature phone e ha un ampio display da 4,8" AMOLED a risoluzione HD, quindi 1280x720 pixel. Il pannello è protetto da una lastra di Gorilla Glass 3 e le due fotocamere sono da 8 MP con sensore BSI e obiettivo Sony, e da 5 MP per selfie decisamente definiti (almeno su carta). Il processore integrato è un Qualcomm Snapdragon 410, quad-core da 1,2GHz con 2GB di RAM e 16GB di ROM, non espandibile.

Non è sul fronte tecnico, comunque, che Highway Pure 4G dà il meglio di sé. Lo smartphone è decisamente curato soprattutto sul piano del design: Wiko ha scelto materiali premium, come vetro e metallo, ottimizzando al limite gli spazi a disposizione. Si raggiunge così un profilo spesso solamente 5,1mm, portando il peso della soluzione a soli 98g. Il tutto adottando una batteria da 2.000 mAh, forse un po' sotto tono rispetto al resto dell'hardware integrato.

Wiko Highway Pure 4G arriverà presso i rivenditori italiani nel prossimo mese di giugno ad un prezzo consigliato al pubblico di 329€, leggermente più alto rispetto a quanto annunciato a Barcellona pochi mesi fa. Il dispositivo verrà proposto con Android 4.4 KitKat (ma verrà aggiornato a Lollipop) con alcuni abbinamenti di colore particolarmente distintivi: nero/oro, nero/turchese, bianco/argento e nero/antracite.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marchigiano13 Maggio 2015, 13:57 #1
dato che non riesco a trovare il coolpad k1 mini (4,7mm) potrei ripiegare su questo per la seconda sim...
gd350turbo13 Maggio 2015, 14:03 #2
A parte il fatto dei 5 mm di spessore, non ha nulla di particolare ed un prezzo non certo economico...
demon7713 Maggio 2015, 14:08 #3
5mm di spessore su un telefono con quella superficie sono un difetto.
Marketing di quello becero proprio.

Due millmetri in più all'atto pratico fanno zero differenza, in compenso il telefono è più resistente e la batteria molto più grande.
FirePrince13 Maggio 2015, 14:14 #4
Su un iPhone 6 i due millimetri o giu' di li' aggiunti dalla custodia in silicone si sentono eccome! Infatti spesso e volentieri la tolgo perche' altrimenti il telefono mi da' fastidio in tasca. Trovo encomiabile lo sforzo di rendere piu' compatti i terminali (almeno nello spessore, visto che ormai pare sia diventata una moda inarrestabile quella di allargarli al ridicolo), e sicuramente preferisco 1mm in meno di spessore ad un po' di autonomia in piu' (alla fine, purche' arrivi a fine giornata, l'autonomia non mi interessa minimamente... tanto comunque lo carico ogni sera)
Giouncino13 Maggio 2015, 14:27 #5
processore del moto E seconda generazione da 130€
display con risoluzione e vetro del moto G da 170€

solo la RAM da 2 Gb è un po' superiore.

Prezzo troppo elevato...

peccato
Bivvoz13 Maggio 2015, 14:54 #6
Lo spessore non incide molto su quanto uno smartphone da fastidio in tasca, ormai è la dimensione dovuta dal display enorme che da fastidio in tasca.

Prima o poi faranno uno smartphone che si piega in due
FirePrince13 Maggio 2015, 15:01 #7
Sicuramente la dimensione del display incide maggiormente, motivo per il quale credo che iPhone fino al 4S aveva la dimensione perfetta; tuttavia, a parita' di diagonale dello schermo, lo spessore ha comunque un peso non indifferente, infatti, come detto sopra, la differenza tra l'avere la custodia e il non averla e' enorme.
Bivvoz13 Maggio 2015, 15:03 #8
Originariamente inviato da: FirePrince
Sicuramente la dimensione del display incide maggiormente, motivo per il quale credo che iPhone fino al 4S aveva la dimensione perfetta; tuttavia, a parita' di diagonale dello schermo, lo spessore ha comunque un peso non indifferente, infatti, come detto sopra, la differenza tra l'avere la custodia e il non averla e' enorme.


Io come telefono ho un nokia 5230 che è spesso 1 centimetro e mezzo ed è come non averlo in tasca
Il lumia 735 che è spesso 9mm ma da fastidio perchè è un padellone.
marchigiano13 Maggio 2015, 15:34 #9
Originariamente inviato da: Bivvoz
Prima o poi faranno uno smartphone che si piega in due


l'hanno già fatto, si chamava startac

scherzi a parte ci sono alcuni che si piegano ma hanno scarso successo... in effetti sono fatti male

Originariamente inviato da: Bivvoz
Io come telefono ho un nokia 5230 che è spesso 1 centimetro e mezzo ed è come non averlo in tasca
Il lumia 735 che è spesso 9mm ma da fastidio perchè è un padellone.


a me serve uno smartphone non un telefono ho un cassetto pieno di vecchi telefoni tipo il 3310 o il t68 non so che farmene...

ho guardato su gsm arena e purtroppo questo wiko è troppo grosso pensavo avesse meno cornice, 141.9 x 68.1 x 5.1 mm è grande come un 5.2" in pratica

ma un erede decente del xperia P non vuole farlo nessuno?
JCD's back13 Maggio 2015, 15:36 #10
329€ per 4,8" HD con tutta quella cornice? Ma cosa hanno fumato?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^