WhatsApp: un bug permette agli utenti bloccati di inviare comunque messaggi

WhatsApp: un bug permette agli utenti bloccati di inviare comunque messaggi

Il servizio di messaggistica più importante al mondo sembra essere stato colpito da un nuovo bug che permette agli utenti di inviare messaggi anche se bloccati. Vediamo il motivo di questo problema.

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

Un nuovo problema sta affliggendo il sistema di messaggistica più importante al mondo. Su WhatsApp alcuni utenti stanno segnalando il fatto che seppure blocchino alcuni contatti, questi ultimi, possano comunque ad inviare messaggi ma anche a visualizzare lo stato, se online oppure offline, e soprattutto a visualizzare le immagini del profilo. Un bug importante quello che si ritrovano a fronteggiare gli utenti visto che la funzionalità di WhatsApp dovrebbe permettere ben altro.

Il sistema di messaggistica, ora in possesso di Mark Zuckerberg, vede la possibilità per tutti gli utenti di bloccare un contatto in casi estremi. In questo modo nel momento in cui si decide di farlo l'utente bloccato non ha più possibilità di accedere al mittente che lo ha "fermato" e dunque non è possibile inviare messaggi allo stesso ma nemmeno vedere le immagini sul proprio profilo come anche vedere l'orario di accesso al sistema.

Ecco che tale funzionalità sembrerebbe essere venuta meno a causa di un bug importante nei server del sistema di messaggistica e secondo quando scoperto da WABetaInfo il problema permetterebbe all'utente bloccato di continuare imperterrito ad utilizzare la chat inviando messaggi ma anche visualizzando tutto quello che non dovrebbe.

Chiaramente la risoluzione deve essere realizzata a monte da WhatsApp e dai suoi sviluppatori. Di fatto però quello che al momento potrebbe tamponare la situazione è quella di silenziare le notifiche per quel contatto in modo tale almeno di non avere la segnalazione alla ricezione eventuale di un messaggio dall'utente che si vuole bloccare. Di certo la problematica non sembra essere di poco conto e sicuramente l'aggiornamento con il fix a tale situazione non tarderà ad arrivare. O almeno lo speriamo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Haran Banjo24 Maggio 2018, 15:38 #1
Ne ha di grattacapi Zuckerberg ultimamente... tra l'altro alla vigilia dell'entrata in vigore in tutta l'UE del nuovo GDPR (General Data Protection Regulation).
Zenida25 Maggio 2018, 00:29 #2
Diciamo che i software dove mette mano Zuckerberg non è che siano dei veri gioiellini di efficienza.

Il suo software principale, facebook, con Android ci vuole un cellulare moderno per farlo girare fluido altrimenti ti esplode in mano. Senza considerare che mi ha sempre dato problemi di diversa natura.

Per esempio, non capisco perchè tutte le volte che avvio l'app vedo un certo numero di notifiche, poi apro la scheda notifiche e in realtà sono in numero diverso.
Sempre in tema di notifiche (questo vale anche da PC), se ne apro una non è detto che me la segni come letta... insomma da una società che vale 500 miliardi di dollari e si occupa di software mi aspetto la perfezione assoluta
LukeIlBello25 Maggio 2018, 15:01 #3

meglio telegram
futu|2e25 Maggio 2018, 16:27 #4
Originariamente inviato da: Zenida
Diciamo che i software dove mette mano Zuckerberg non è che siano dei veri gioiellini di efficienza.

Il suo software principale, facebook, con Android ci vuole un cellulare moderno per farlo girare fluido altrimenti ti esplode in mano. Senza considerare che mi ha sempre dato problemi di diversa natura.

Per esempio, non capisco perchè tutte le volte che avvio l'app vedo un certo numero di notifiche, poi apro la scheda notifiche e in realtà sono in numero diverso.
Sempre in tema di notifiche (questo vale anche da PC), se ne apro una non è detto che me la segni come letta... insomma da una società che vale 500 miliardi di dollari e si occupa di software mi aspetto la perfezione assoluta


In un'altra software house con risorse economiche decenti, un app simile
messa in questo stato sarebbe stata reinventata e ripensata da capo.
Io non riesco a capacitarmi di come faccia ad essere uno schifo del genere
a livello prestazionale.
LukeIlBello29 Maggio 2018, 11:40 #5
Originariamente inviato da: futu|2e
In un'altra software house con risorse economiche decenti, un app simile
messa in questo stato sarebbe stata reinventata e ripensata da capo.
Io non riesco a capacitarmi di come faccia ad essere uno schifo del genere
a livello prestazionale.


perchè zuckenberg è un cane come programmatore
Zenida29 Maggio 2018, 22:42 #6
Originariamente inviato da: futu|2e
In un'altra software house con risorse economiche decenti, un app simile
messa in questo stato sarebbe stata reinventata e ripensata da capo.
Io non riesco a capacitarmi di come faccia ad essere uno schifo del genere
a livello prestazionale.


Come non quotarti... ma in fondo, voglio dire Facebook Inc. è una società che coltiva patate, mica devono saper sviluppare software...
fano30 Maggio 2018, 10:09 #7
Beh avete visto il team di "sviluppatroti" di Facebook? Praticamente tutti indiani a cui Facebook fornisce la "VISA", li pagheranno 800 $ senza assicurazione sanitaria né altro e se oppongono resistenza se ne tornano in India con la coda tra le gambe

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^