WhatsApp supporterà Face ID e Touch ID nelle prossime versioni. Ecco la conferma

WhatsApp supporterà Face ID e Touch ID nelle prossime versioni. Ecco la conferma

Gli sviluppatori del più importante ed utilizzato sistema di messaggistica stanno lavorando per migliorare l'autenticazione sugli iPhone tramite Face ID e Touch ID. Ecco le novità.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

WhatsApp potrà introdurre a breve il supporto al Face ID e al Touch ID di Apple. Le indiscrezioni e soprattutto le conferme arrivano direttamente da alcune immagini provenienti dalla versione Beta rilasciata agli sviluppatori e ai Beta Tester nella quale è facilmente rilevabile proprio l'introduzione del supporto a questa nuova modalità di accesso. Novità dunque che si aggiungono a quelle viste nei giorni scorsi dalla possibilità di porre in modalità "vacanza" le proprie chat ma anche quella di poter sistemare i vari gruppi con un tema scuro.

Chiaramente tutto ancora in fase di sviluppo ma gli utenti probabilmente tra non molto potranno usufruire della massima sicurezza che Apple ha inserito nei propri iPhone tramite il Face ID o il Touch ID anche nell'applicazione di WhatsApp. Tecnicamente si può osservare come nel menu delle impostazioni della versione Beta sia apparsa una nuova sezione con la richiesta di autenticazione biometrica, ossia tramite le impronte digitali o il riconoscimento del volto, nel momento in cui l'applicazione viene avviata.

Questa nuova funzionalità deve ottenere ancora molti miglioramenti prima di essere abilitata per tutti visto che stiamo ancora parlando di uno stadio di sviluppo ancora alfa. Per questo motivo si consiglia vivamente di aggiornare a questa versione di WhatsApp solo se l'account usato è un account non principale.

Come è possibile osservare dalle immagini chiaramente in base al modello di iPhone utilizzato, l'applicazione deciderà di abilitare o meno l'accesso ai messaggi tramite il Face ID (per iPhone X, XS, XS Max e in futuro su XR) oppure tramite Touch ID (per tutti gli altri iPhone). In caso di non riconoscimento dell'impronta o del volto, il sistema, proporrà la schermata per inserire il codice di sblocco dell'iPhone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bancodeipugni23 Ottobre 2018, 17:20 #1
c'e' già sul telefono per aprirlo: a che serve mo ?
Marko#8823 Ottobre 2018, 17:23 #2
D'altra parte il lettore di impronte è arrivato l'altro ieri nei telefoni, sono stati tempestivi nell'introdurlo nella loro applicazione

Ah no, la priorità era introdurre gli stati.
recoil23 Ottobre 2018, 17:34 #3
mi sembra un'uso un po' di nicchia... significa che qualcuno ha accesso al tuo smartphone (a questo punto solo con il pin) ma non vuoi che veda i tuoi messaggi e gli chiedi TouchID?

se lo fai con tua moglie quella si insospettisce subito, è peggio... con altre persone non so, io non darei nemmeno il pin per entrare

forse può interessare a uno che deve prestare spesso il telefono, magari ai figli, è ha paura che al posto di usarlo per guardare roba su youtube mandino messaggi su whatsapp
ci sta, ma come dicevo è un po' di nicchia come utilizzo
bancodeipugni23 Ottobre 2018, 17:59 #4
infatti.. ma a volte è solo questione di marketing
FirePrince24 Ottobre 2018, 11:31 #5
In ritardo come al solito, Telegram lo fa da tempo. Meglio tardi che mai, immagino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^