WhatsApp, le chiamate vocali arrivano su Windows Phone per tutti gli utenti

WhatsApp, le chiamate vocali arrivano su Windows Phone per tutti gli utenti

L'ultimo aggiornamento del client di WhatsApp su Windows Phone introduce le chiamate vocali. Quella di Redmond è la terza piattaforma a ricevere la funzionalità, dopo Android e iOS

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Telefonia
WhatsAppWindows Phone
 

Dopo circa un mese dall'arrivo nel client beta, le chiamate vocali di WhatsApp sono sbarcate ufficialmente anche su Windows Phone. La piattaforma mobile di Microsoft arriva ancora una volta in ritardo su una funzionalità di cui gli utenti Android godono da marzo e quelli iOS dal mese di aprile. La funzionalità è stata integrata nell'ultimo aggiornamento dell'app per Windows Phone, ed è quindi disponibile per tutti gli utenti della piattaforma.

WhatsApp, chiamate vocali su Windows Phone
Fonte: WindowsCentral

Le chiamate vocali sono comunque compatibili esclusivamente con i dispositivi Windows Phone 8 o successivi, e vengono quindi tagliati fuori gli utenti che dispongono di uno smartphone fermo alla versione 7.x. La feature permette di ricevere ed effettuare chiamate tramite VoIP anche da e verso piattaforme differenti e utilizzerà naturalmente il piano dati della connessione ad internet senza impattare su quello relativo alle comunicazioni tramite rete cellulare.

La funzionalità viene spiegata così su Windows Phone Store:

CHIAMATE WHATSAPP: Chiama amici e parenti utilizzando WhatsApp gratis, anche se si trovano in un altro Paese. La funzione Chiamate WhatsApp utilizza la connessione Internet del tuo telefono e non i minuti voce compresi nel tuo piano telefonico. Disponibile su Windows Phone 8+. (Nota: 112, 113 e altri numeri di emergenza non sono accessibili attraverso WhatsApp).

Molte applicazioni per smartphone supportano una funzionalità simile ormai da tempo, e in molti casi la qualità delle chiamate è di molto superiore, soprattutto su reti 3G deboli. Le chiamate vocali su WhatsApp sembrano ancora oggi un lavoro in corso d'opera, e siamo sicuri che la qualità andrà migliorando con il tempo. Le soluzioni alternative sono comunque molte, come ad esempio la "gemella" Facebook Messenger, Skype o anche Viber, fra le prime su mobile ad offrire un servizio del genere.

Le chiamate vocali di WhatsApp su Windows Phone sono state introdotte con la nuovissima versione 2.12.60 del client che può essere installata aggiornando l'applicazione o scaricandola da questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
devilred24 Giugno 2015, 14:48 #1
Dopo circa un mese dall'arrivo nel client beta, le chiamate vocali di WhatsApp sono sbarcate ufficialmente anche su Windows Phone. La piattaforma mobile di [COLOR="Red"]Microsoft arriva ancora una volta in ritardo[/COLOR] su una funzionalità di cui gli utenti Android godono da marzo e quelli iOS dal mese di aprile.

ma WhatsApp lo fa' microsoft??? a me non risulta e quindi non capisco perche' dovrebbe essere colpa sua, mah!
benderchetioffender24 Giugno 2015, 15:17 #2
la feature meno richiesta della storia.... bah
Pier220424 Giugno 2015, 16:19 #3
Il Voip più indecente della storia, Whatsapp... sembra di parlare con le radioline AM del 1950, se hai 5 tacche altrimenti ti attacchi..fa anche rima.
sbaffo24 Giugno 2015, 16:59 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia:http://www.hwupgrade.it/news/telefo...enti_57801.html

Quella di Redmond è la terza piattaforma a ricevere la funzionalità, dopo Android e iOS.

Click sul link per visualizzare la notizia.


Bene, ora manca solo per il mio symbian.
moklev24 Giugno 2015, 18:46 #5
Il tuo symbian probabilmente prima o poi avrà la chiamata vocale. Rimane fuori WP 7.x a causa delle api tremendamente cesse che ha donato mamma MS.
Vul24 Giugno 2015, 21:53 #6
Originariamente inviato da: benderchetioffender
la feature meno richiesta della storia.... bah


Eh?

Parla per te.

Non le paghi mica. E come voip funziona meglio di skype per esperienza personale.

Giusto oggi l'ho provato e ho parlato con la mia ragazza, io connesso wifi, lei in giro, banda usata pochissima.
*Pegasus-DVD*25 Giugno 2015, 00:17 #7
Originariamente inviato da: Pier2204
Il Voip più indecente della storia, Whatsapp... sembra di parlare con le radioline AM del 1950, se hai 5 tacche altrimenti ti attacchi..fa anche rima.


a me si sente super benissimo
761-17625 Giugno 2015, 01:20 #8
A questi di Whatsapp crea tanta fatica apportare le ultime tre modifiche utili per WP?

1) Registrazioni audio ritrovabili nella memoria (mi pare non sia raggiungibili dalla gestione file)
2) Selezione multipla dei messaggi
3) Colori diversi per i nomi utenti nei gruppi.
Pier220425 Giugno 2015, 12:00 #9
Originariamente inviato da: *Pegasus-DVD*
a me si sente super benissimo


Non ho provato su WP, ma ho provato quello su Galaxy s5 mini della mia compagna, come fate a dire che si sente benissimo? ..l'audio bisogna alzarlo al massimo se vuoi sentire e molte volte la voce si perde..
tribal.8725 Giugno 2015, 19:02 #10
Originariamente inviato da: Pier2204
Il Voip più indecente della storia, Whatsapp... sembra di parlare con le radioline AM del 1950, se hai 5 tacche altrimenti ti attacchi..fa anche rima.


Mi spiace dirlo ma io lo utilizzo proprio su un Windows phone per chiamare in italia dagli stati uniti, e sia sotto copertura 3G che wifi la qualità è decisamente superiore rispetto a Viber, Skype o altri programmi simili.
Sono sempre più convinto che quando la qualità è orribile il problema non è sempre dell'app, ma degli operatori italiani che filtrano a più non posso (infatti, finché chi sta in Italia è sotto wifi tutto funziona bene, appena prova ad usare il 3G...fine! E questo indipendentemente dall'operatore!)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^