WhatsApp introduce una novità importante sulle chat. Ecco il ''condividi con consapevolezza''

WhatsApp introduce una novità importante sulle chat. Ecco il ''condividi con consapevolezza''

Sulla piattaforma di messaggistica più utilizzata al mondo arriva la novità della "condivisione con consapevolezza". Gli utenti potranno visualizzare da subito quali messaggi sono stati inoltrati.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

Le indiscrezioni di qualche tempo fa sono state confermate da WhatsApp e si suoi sviluppatori che nelle ultime ore hanno ufficializzato l'arrivo una importante novità sulla piattaforma di messaggistica più importante ed utilizzata al mondo. Parliamo del cosiddetto "condividi con consapevolezza" che altro non è se non un rimedio alle spam come anche alle fake news che sempre più spesso circolano nelle chat di WhatsApp.

Il tentativo da parte degli sviluppatori e della dirigenza è chiaramente quello di interrompere le notizie non vere ma anche una sorta di muro nei confronti delle catene o falsi allarmi derivanti da phishing che molto spesso vengono inoltrati nelle chat, a volte, anche senza un senso di consapevolezza. Proprio da qui, WhatsApp, vuole partire e la conferma è l'introduzione della nuova funzionalità capace di segnalare con precisione se un determinato messaggio giunto è stato inoltrato da chi lo ha spedito.

Come funziona il "condividi con consapevolezza"?

Questa indicazione aggiuntiva permetterà di riconoscere con maggiore facilità la provenienza del messaggio sia in una chat individuale ma soprattutto in una di gruppo. Si potrà dunque capire se chi ha scritto il messaggio lo ha fatto di sua spontanea volontà oppure se il messaggio giunge da un inoltro e dunque è stato originariamente composto da qualcun altro.

WhatsApp ha oltre 1.5 miliardi di persone che quotidianamente la utilizzano e inviano oltre 65 miliardi di messaggi ogni 24 ore. E' palese come il sistema di messaggistica più famoso al mondo non possa rimanere indifferente alle fake news. In tal caso gli sviluppatori ricordano agli utenti di segnalare sempre se un contatto potrebbe risultare spam e dunque richiedere il suo blocco. Ricordano anche di essere prudenti nella condivisione dei messaggi inoltrati che potrebbero essere fuorvianti o addirittura malevoli. Per questo e per ogni altro tipo di informazioni in merito alla sicurezza su WhatsApp gli utenti possono visitare la pagina predisposta proprio dagli sviluppatori che indicano alcuni suggerimenti proprio per la sicurezza.

Ricordiamo che per poter usufruire di questa nuova funzionalità utile in fase di introduzione sia su iOS che su Android è necessario aver installato la versione più recente per quanto concerne appunto WhatsApp. Per Android QUI trovate il link diretto al download dell'app mentre QUI quello per iOS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Guterboit11 Luglio 2018, 16:46 #1
Le indiscrezioni di qualche tempo fa sono state confermate da WhatsApp e si suoi sviluppatori che nelle ultime ore hanno ufficializzato l'arrivo una importante novità sulla piattaforma di messaggistica più importante

Iniziare un articolo con un periodo tanto agghiacciante non é cosa buona. Buon lavoro.
floc11 Luglio 2018, 18:09 #2
l'autore è la stessa persona che ieri scriveva del "firmware di whatsapp per android"... https://www.hwupgrade.it/news/telef...vere_76970.html
Haran Banjo12 Luglio 2018, 10:35 #3
Czz era meglio Nino
OttoVon16 Luglio 2018, 02:49 #4
Qui mi citi SouthPark: Stagione 8, 8^ puntata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^